Divanetto in cucina con posto letto

Oggi i proprietari di appartamenti possono scegliere esattamente quello che vogliono, modificare le pareti, le porte, la forma e le dimensioni della stanza. Dopo aver fatto tutto questo, i nuovi coloni pensano alla scelta dei mobili, che dovrebbero essere belli e armoniosamente inseriti negli interni..

10 foto

Come scegliere i mobili da cucina?

La cucina merita un’attenzione particolare, perché i proprietari trascorrono molto tempo qui. Ecco perché qui i mobili vengono scelti con grande cura. Naturalmente, quando si sceglie, è necessario considerare prima di tutto le dimensioni. Se la cucina è piccola, i mobili dovrebbero essere compatti. Prima di tutto, dovresti dare un’occhiata più da vicino ai mobili che si adattano alle dimensioni. Un piccolo divano con posto letto è l’ideale per te quando arrivano gli ospiti. C’è un vasto assortimento di divani da cucina nei negozi, in modo che tutti possano trovare ciò di cui hanno bisogno.!

Perché hai bisogno di un posto letto in cucina??

Molto spesso questa domanda viene posta da coloro che hanno un piccolo appartamento e un posto letto è semplicemente necessario. Tutti gli ospiti troveranno posto se c’è un piccolo divano, che può sempre essere ripiegato e ottenere spazio extra. Non occupa molto spazio, è comodo, leggero e si apre rapidamente se necessario. Se ignori gli ospiti, un posto ti è utile, ad esempio, per rilassarti quando qualcuno guarda la TV o i bambini sono troppo attivi in ​​altre stanze..

Selezione del colore

Il colore del divano della cucina dovrebbe corrispondere al design dell’intera stanza, come la carta da parati e altri mobili. Inoltre, le hostess dell’appartamento di solito tengono conto del colore delle tende o delle persiane che si trovano sulla finestra di questa stanza. È abbastanza facile fare la tua scelta, dal momento che i negozi e altri punti vendita offrono una vasta selezione di divani da cucina in diversi colori e design. Inoltre, il consumatore oggi ha una scelta di tessuti di qualità e colori per mobili..

8foto

Vecchi mobili – nuova vita

Se non hai la possibilità di acquistare un nuovo divano, puoi riparare quello vecchio, cambiarne le dimensioni, il colore, la forma o qualsiasi altra cosa tu voglia. Ci sono molti artigiani che possono dare una seconda vita ai tuoi mobili, quindi se hai un divano grande che ha perso la sua funzionalità affidalo a un professionista, fagli realizzare un mini divano con un posto letto .!

La cosa principale è il meccanismo!

Ogni mobile ha il suo meccanismo di scorrimento, è lui che aiuta a dispiegare il divano e ad aumentarlo di dimensioni. I produttori moderni utilizzano più spesso meccanismi come delfino, fisarmonica, conchiglia francese. Ma su ognuno un po’ e in ordine.

Fisarmonica

Una fisarmonica è un meccanismo in cui una parte rimane ferma e non cambia in alcun modo e la seconda parte si apre in avanti. Il sedile ribaltabile è lo schienale del divano, che viene spinto in avanti. Il design può essere dotato di scatole per la biancheria, che è molto conveniente per le casalinghe. Puoi metterci la biancheria da letto, così come cuscini o coperte e, inoltre, farlo rapidamente.

Conchiglia francese

Di solito un letto pieghevole alla francese viene scelto da persone che non hanno intenzione di dormire in cucina ogni giorno e l’angolo del divano non verrà aperto tutti i giorni. Il principio di funzionamento è abbastanza semplice, lo spazio extra è costituito da cuscini che sono annidati l’uno nell’altro, ma se si tira su una cintura speciale, si aprono. E tutto il tempo principale è nella cornice.

“Delfino”

Un altro meccanismo utilizzato dai produttori di mobili è chiamato delfino. L’intero divano è composto da due parti, la parte più piccola non si muove e quella più grande si apre. Così dall’angolo si ottiene un posto letto aggiuntivo in cucina, dalla forma eccellente e senza scomode cadute. Non necessita di materasso o coperta, il comfort si avverte subito. Secondo gli esperti, un tale dispositivo può essere facilmente riparato in caso di guasto, ma è improbabile che sia utile. I delfini sono pratici, resistenti e servono i loro proprietari per molti anni. E, ancora, risparmiano spazio, aiutano sempre in caso di ospiti imprevisti e sono molto mobili.

Dimensioni (modifica)

Anche i divani hanno i loro standard. Qualunque sia il piccolo mobile che desideri, i produttori di mobili producono divani con una larghezza di almeno 60 centimetri, solo quelli più stretti possono essere di 50 centimetri. Esiste un parametro come la profondità del sedile, può variare da 50 a 60 centimetri. Se ordini un divano da cucina con un posto letto, puoi scegliere qualsiasi criterio e il cliente farà il lavoro in base a loro. Il prodotto può essere lungo 1 – 2 metri con un lato e largo 0,7 – 1,7 metri. Insomma, tutto dipende da te e dalla tua cucina..

Informazioni sui modelli angolari

Separatamente, vorrei dire dei divani angolari per la cucina. Sono ideali per qualsiasi stanza con qualsiasi dimensione. Questa è un’invenzione molto pratica dell’umanità, che viene messa in un angolo e preserva lo spazio intorno. Anche da chiuso può ospitare un numero sufficientemente elevato di persone, e se viene ampliato, la seduta diventa un posto letto, che è solo una manna dal cielo nel caso di ospiti imprevisti sulla soglia che tardano a pernottare.

Qualità

  • Ovviamente tutto dipende dalla praticità della base, cioè del telaio. Può essere in legno, metallo o misto. Il più resistente è il metallo, poiché è il più resistente, tuttavia, allo stesso tempo, è più pesante. Ora hanno imparato a realizzare telai combinati che utilizzano sia il legno che il metallo. Il tipo di legno è di grande importanza qui..
  • Inoltre, la qualità è influenzata dal tessuto con cui è rivestito questo mini divano. Sia gli uomini che le donne amano molto la pelle, naturale o artificiale, poiché in cucina può succedere di tutto e la tappezzeria è una buona protezione del prodotto da eventuali detriti.
  • Le molle sono l’imbottitura più pratica e antica di un divano, che sia in cucina o in ingresso. Le molle sono utilizzate per mobili di alto valore. Per uno più economico, prendono un winterizer sintetico o una gommapiuma come riempitivo. Per prolungare la vita del divano, invece della gommapiuma, è riempito con schiuma poliuretanica, che è più affidabile..

Suggerimenti per la selezione

  1. Prima di tutto, devi misurare attentamente la tua cucina, determinare esattamente dove si posizionerà il piccolo divano. Se vuoi un design complesso, chiama un professionista. È lui che sarà in grado di determinare correttamente la lunghezza e la larghezza, nonché la forma dei mobili necessari..
  2. Elementi aggiuntivi, come cuscini, braccioli, ecc., È meglio lasciare per una sala o una stanza grande, perché occupano spazio utile e rendono visivamente più pesante la stanza.
  3. Non lesinare sul raccoglitore. A volte sembra che sia facile assemblare un piccolo divano per la cucina, infatti, potrebbero sorgere una serie di problemi e quindi l’aiuto di uno specialista sarà proprio il modo.

9foto