Dimensioni della lavastoviglie

Cosa non è stato inventato per rendere la vita più facile a una persona! Una di queste straordinarie invenzioni è la lavastoviglie. La scelta di questa tecnica deve essere affrontata con saggezza. L’auto non dovrebbe solo adattarsi armoniosamente all’interno, ma soddisfare le esigenze della famiglia e non causare inutili disagi.

Visualizzazioni

I primi modelli di lavastoviglie suscitarono perplessità e dubbi. Ora chiunque voglia cerca di acquisire questa cosa divertente a casa sua. Pertanto, i produttori ogni anno rilasciano sempre più modelli, tenendo conto delle peculiarità delle dimensioni delle cucine e dei set da cucina..

Quindi che tipo di auto ci sono?? Forse il primo e più spazioso modello era una lavastoviglie fissa.. Esternamente e nel modo di connessione, un tale modello è paragonabile a una lavatrice. Si può considerare che l’attrezzatura fissa è installata in un luogo permanente. Cioè, la macchina non si muoverà ed è necessario definire un’uscita separata per l’attrezzatura e garantire l’approvvigionamento idrico e il drenaggio ininterrotti..

Anche i modelli portatili non sono inferiori in popolarità. Possono essere riposte in un luogo comodo, collegate e, dopo il lavaggio, possono essere rimesse a posto senza problemi..

Caratteristiche delle lavastoviglie

  • La funzione di proteggere il piano del tavolo dal vapore;
  • Possibilità di regolare la parte anteriore della macchina grazie al pannello decorativo incernierato;
  • Alcuni modelli da incasso sono dotati di staffe per un fissaggio sicuro alla superficie;
  • La presenza di gambe, la cui altezza è regolabile secondo necessità;
  • La presenza di una cornice decorativa;
  • A volte è incluso uno schema elettrico con una sagoma per il pannello decorativo anteriore.

Dimensioni (modifica)

Le lavastoviglie differiscono non solo nel modo di installazione e funzionamento, c’è anche una differenza nei parametri della tecnologia.

  • Le macchine standard sono del tipo compatto. Hanno un’altezza di 60 cm e una larghezza media di 50 cm Tali macchine sono per lo più fisse e possono essere facilmente integrate in un set da cucina. La capacità dell’attrezzatura è di circa 10-12 set da tavola. Le lavastoviglie standard vanno bene per la famiglia media di 4.

  • Per le lavastoviglie da incasso è tipica un’altezza di circa 60 cm, in modo da poterla posizionare sotto un mobile da cucina. La parte anteriore dell’auricolare sembrerà monolitica, solo i pulsanti possono essere esposti dalla superficie comune, ma in modo insignificante – solo di 1,5-2 cm Inoltre, un tale modello si adatterà perfettamente al piano del tavolo. La comodità del modello è che la macchina ha gambe che ne regolano l’altezza.

Quando si installa la struttura, vale la pena essere guidati dalle capacità fisiche e dalla crescita personali. La tecnica non dovrebbe essere né troppo alta né troppo bassa.

Compatto. Il nome del modello parla da solo. Gli elettrodomestici possono essere così piccoli da poter essere installati sul tavolo della cucina. La profondità standard dei modelli compatti è di 60 cm, che permette anche di riporre la macchina in un mobile.

Il modello stretto può variare di dimensioni da 35 cm a 45 cm. L’altezza della tecnica può essere di 40 cm o tutta 60.

Il modello di piccole dimensioni contiene circa 5 set da pranzo, il che è molto comodo per 1 o 2 persone. Inoltre, questa mini-macchina si adatta perfettamente sotto il lavello ed è larga mediamente 40 cm..

Grandi lavastoviglie. Sono piuttosto rari. Dopotutto, la loro altezza varia da 60 a 86 cm Una lavastoviglie a grandezza naturale con una larghezza standard di 60 cm può contenere fino a 15 set da cucina. Questo modello oversize è dotato di gambe regolabili, che consentono di installare l’attrezzatura allo stesso livello del set da cucina..

Anche l’altezza dei modelli può essere notevolmente diversa dalla media. Ad esempio, una lavastoviglie a libera installazione di grandi dimensioni è più facile da usare se ha un’altezza di 70 cm, 75 cm o 80 cm.La macchina diventerà un’aggiunta armoniosa all’interno della cucina ed è abbastanza comoda per il caricamento da parte di persone di qualsiasi altezza ed età , dal momento che non devi allungare troppo in alto o piegarti troppo in basso.

Quali dimensioni influiscono

Prima di acquistare una lavastoviglie, vale la pena misurare la posizione della sua installazione. È più conveniente definire un cassetto per una lavastoviglie accanto al lavello e al cestino. Ciò faciliterà notevolmente il lavoro e farà risparmiare tempo di pulizia..

La maggior parte delle cuffie ha già un vano auto progettato per ospitare un modello stretto. Modelli full size adatti a grandi cucine.

Tuttavia, puoi sbagliare con l’acquisto. Nell’era dei modelli non standard, vale la pena misurare sia l’armadio per l’auto che l’attrezzatura stessa, poiché i parametri possono differire da quelli generalmente accettati. Pertanto, è meglio scegliere un modello più piccolo delle dimensioni della scatola..

Le istruzioni per la tecnica devono contenere dati non di poco conto durante l’installazione:

  • Lunghezze dei tubi per l’alimentazione e lo scarico dell’acqua;
  • Lunghezza del cavo di alimentazione;
  • Parametri e numero di elementi di fissaggio e parti aggiuntivi;
  • Linee guida per l’installazione e il posizionamento di struttura e tubi.
  • Requisiti per le comunicazioni necessarie per il corretto funzionamento del sistema.

Il tubo di aspirazione dell’acqua deve essere a prova di perdite. Alcuni modelli sono dotati di elettrovalvole, che garantiscono una protezione contro le perdite anche in caso di rottura completa del tubo. La lunghezza media del tubo è di 1,5 m, ma a seconda della distanza in cui si trova l’attrezzatura, può essere anche di più. Quando si collega il tubo di aspirazione al tubo, è meglio utilizzare un raccordo in ottone anziché uno in plastica..

Le istruzioni dovrebbero indicare l’altezza media del tubo di scarico. Altrimenti, sulla lavastoviglie verrà esercitato un carico maggiore, che influirà sulla sua durata..

Quindi, quando si acquista una lavastoviglie, è necessario misurare attentamente il cassetto della cucina e l’attrezzatura stessa, nonché familiarizzare con le istruzioni per l’uso e la qualità dei componenti. Vale la pena decidere in anticipo il tipo di macchina e il metodo di caricamento delle stoviglie. Solo allora l’attrezzatura durerà a lungo e diventerà un buon aiuto in cucina..