Credenza della cucina

Un mobile da cucina è un elemento d’arredo necessario in ogni casa. La storia dell’aspetto dell’armadio è radicata nel XIII secolo. Quindi era costoso e veniva realizzato solo su ordinazione, era decorato con intagli e dorature. Al giorno d’oggi, grazie a un’ampia varietà di modelli e prezzi accessibili, non sarà difficile acquistare un armadio..

Visualizzazioni

Sospensione

Un armadietto modesto per i piatti di tutti i giorni e fragili.

Un tipo di armadio di asciugatura è un dispositivo senza fondo con griglie per piatti e vassoio per l’acqua gocciolante. A seconda delle dimensioni dell’armadio, viene acquistata un’asciugatrice a uno o due livelli.

Secondo gli standard, la profondità del pensile oscilla intorno ai 30 centimetri. Se hai bisogno di una versione più profonda, dovrai realizzarla su ordinazione..

Libreria

Si tratta di una rastrelliera con ripiani a giorno, una specie di mobiletto senza ante, molto capiente, grazie al quale tutti gli utensili necessari sono sempre a portata di mano. Ideale per una piccola cucina, non teme l’umidità e gli sbalzi di temperatura. Molto spesso, gli oggetti sono fatti di plastica o combinano metallo e legno. Il modello in legno si adatterà perfettamente agli interni classici, soprattutto se fornisci qui un numero limitato di ripiani chiusi..

Se la tua cucina è attrezzata in stile moderno, una mensola in truciolare o MDF sarebbe una buona opzione..

Una rastrelliera in metallo con forgiatura a motivi si fonderà con successo in stile country o provenzale. Una mensola in vetro con dettagli in metallo cromato sembra armoniosa all’interno di una cucina high-tech.

Angolare

Una variante di un mobile classico dalla forma originale. In una tale credenza, puoi disporre i piatti in diagonale, il che ti permetterà di osservarli da diversi punti della cucina. Occupa poco spazio, è molto capiente, illumina il vuoto dell’angolo e si abbina bene alla cuffia principale.

Buffet

Parola "buffet" ci arrivarono dalla Francia, inizialmente questo era il nome di un piccolo locale per la conservazione degli alimenti, in seguito iniziarono a chiamare un apposito sportello per la vendita di snack. E solo dal XIII secolo. l’oggetto prese l’aspetto a cui eravamo abituati, era un grande armadio chiuso. I modelli moderni di questo mobile hanno subito alcune modifiche, sono diventati più "maestoso" ed elegante, completata da cassetti per grandi piatti e bottiglie di vino.

Ci sono due tipi di buffet: classico aperto e chiuso.

vetrina

Vetrina stretta. A volte anche le parti superiore e inferiore sono in vetro. Di norma, tali armadi vengono utilizzati per conservare i piatti più costosi e lussuosi: piatti d’argento, porcellane e prodotti in cristallo. Le vetrine si adatteranno perfettamente alle grandi cucine. Le loro facciate completeranno armoniosamente i reticoli con un motivo geometrico semplice o intricato..

Al giorno d’oggi, esiste un’opzione come una vetrina integrata: i ripiani in vetro con le stesse ante sono posizionati in nicchie speciali..

Credenza

Questa vista è simile alla credenza, ma al di sotto di essa e ha molte sezioni. In esso, puoi designare due componenti: la parte superiore con ante in vetro e quella inferiore – una cassettiera. Non c’è una nicchia aperta nel mezzo.

Diapositiva

Una specie di credenza, si differenzia per il fatto che le pareti laterali sono in vetro. Inoltre ha una facciata irregolare: nella parte centrale è alta, e ai lati scende.

Credenza

È un tavolino portapiatti in miniatura, ha cassetti, frontali a battente e un comodo piano d’appoggio. In passato veniva utilizzato all’interno del tempio, al suo interno si conservavano vino e contenitori rituali. Dopo un po’, è entrato in uso nelle case mondane..

Astuccio

Base stretta e alta.

Esistono diverse categorie di tali armadietti:

A seconda del numero di porte:

  • a un’anta e a due ante.
  • Nei casi a doppia anta, le porte possono essere simmetriche o differire per dimensioni e numero. Le nicchie sfalsate sembrano insolite.

In base al dispositivo di chiusura della porta:

  • oscillante.
  • Scorrevole.
  • retrattile.

Inoltre, gli astucci si differenziano per il materiale di produzione:

  • Fatto di legno. Una scelta costosa ma affidabile.
  • Fibra di media densità (MDF).
  • Da truciolare (truciolare).

I modelli di astucci si differenziano per il design delle ante:

  • Aprire.
  • Chiuso.
  • Bicchiere.

Selezione del colore

I colori del mobile sono selezionati in base al design della cucina e alla luminosità dell’illuminazione. In una stanza dove c’è poco sole, l’opzione migliore sarebbe mobili in colori chiari. Per una piccola cucina, non è consigliabile acquistare modelli in colori scuri. Se non si osservano proporzioni chiare all’interno della cucina, l’opzione migliore sarebbero i tipi asimmetrici di armadi o modelli di vetrine angolari..

Design alla moda

Una delle tendenze alla moda qui è l’uso del vetro colorato nella produzione di facciate di armadietti. In un insieme con illuminazione interna, tali mobili sembrano molto belli e impressionanti..

Seguendo i consigli dei designer, puoi combinare con successo scaffali aperti e scaffali con mobili per armadi. Un’altra tendenza alla moda è l’assenza di maniglie sopraelevate per vetrine e ante. Tali armadi, di regola, hanno un sistema push e aperto..

Selezione per parametri tecnici

Se si acquista un armadio per riporre i piatti da cerimonia, si dovrebbe optare per una vetrina completamente vetrata. Se il mobiletto è pensato per le stoviglie di tutti i giorni, prima di acquistarlo è bene controllare gli accessori: è meglio se è in metallo, ben fissato e adattato al notevole peso complessivo delle stoviglie. Un requisito importante per il corpo dell’armadio è la resistenza alle alte temperature, all’umidità e allo sporco, i mobili devono essere durevoli, servire 10-15 anni.

Per quanto riguarda il vetro, è auspicabile che sia abbastanza spesso – circa 4 millimetri. Se decidi di acquistare un mobile base, fai attenzione alle gambe: se in cucina non c’è un pavimento molto piatto, dovresti dare la preferenza a strutture che possono essere regolate in altezza.

Stili

Moderno

Questo stile è caratterizzato dalla varietà: legno e vetro sono combinati con metallo, plastica e pietra sono spesso usati. Nonostante l’aspetto regolare di nuovi modelli, anche i mobili antichi non perdono la loro rilevanza..

Loft

Questo stile è caratterizzato da colori vivaci dei mobili e una combinazione di materiali incompatibili, ad esempio legno con plastica e acciaio inossidabile..

Ripiani con vetri luminosi o satinati e cromati si adattano con successo al design. I mobili per stoviglie, come di consueto, sono scelti con ripiani a giorno..

Art Deco

Stile chic, sofisticato con note di teatralità, gusto borghese e bohémien. Mobili, pratici nella forma, con finiture ricche, realizzati con materiali costosi. Se l’armadio è fatto di legno semplice, dipinto di nero, bianco o viola e ha normali ante in vetro, allora è sicuramente decorato con madreperla, argento o oro.

High Tech

La particolarità di questo stile sono le forme geometriche senza pretese dei mobili. Le superfici di plastica e metallo prevalgono senza decorazioni. Gli elementi decorativi in ​​un tale interno sono sostituiti dalla lucentezza delle ante dell’armadio da cucina o delle scaffalature..

Eclettismo

Stile confortevole in cui si combinano armoniosamente frammenti di diversi interni completamente diversi.

Nazione

Un armadio in questo stile implica le seguenti caratteristiche:

  • L’effetto di logoramento, antichità, è necessario artificialmente "età" Arredamento.
  • Colore del mobile discreto: lavanda, marrone, sabbia, oliva. I colori neon e cromati sono vietati.
  • Arredare con prodotti fatti a mano, artigianato, seppur primitivo, ma casalingo accogliente.
  • Tende semplici, a scacchi o colorate, appese dietro ante trasparenti dell’armadio.
  • Non ci sono regole rigide in questo stile, qualsiasi fantasia è benvenuta, grazie alla quale si crea un ambiente rustico.

Come farlo da soli

Un mobile da cucina per riporre i piatti non può solo essere acquistato in un negozio, ma anche realizzato da te, questo aggiungerà originalità alla decorazione della stanza. Non è difficile creare un guardaroba e consente anche di risparmiare denaro. Per prima cosa devi decidere il materiale del tuo armadio. Molto spesso, è consuetudine utilizzare truciolato e MDF. Inoltre, potresti aver bisogno di vetro, metallo, gommapiuma, tessuto, alluminio.

Per quanto riguarda la cassetta degli attrezzi, questi includono:

  • smerigliatrice per legno;
  • Cacciavite;
  • puzzle;
  • cucitrice per legno;
  • pinze;
  • aereo;
  • maglio;
  • metro a nastro da tre metri;
  • trapano;
  • Sega.

Il compito iniziale sarà quello di disegnare un disegno in cui è necessario designare le dimensioni dell’armadio. Quindi è necessario acquistare truciolato utilizzando il servizio del negozio per il taglio del materiale. La parte anteriore dell’armadio può essere realizzata da solo, ma se non hai abbastanza abilità speciali di falegnameria, dovresti ricorrere all’aiuto di un professionista. Di norma, il costo di un tale servizio non è molto elevato. Il prossimo passo è acquistare accessori: viti autofilettanti, fascette, maniglie, cerniere.

Dopo aver acquistato tutto ciò di cui hai bisogno, puoi iniziare ad assemblare l’armadietto dei piatti. Innanzitutto, è importante assicurarsi che i pezzi di materiale corrispondano alle dimensioni dell’armadio. In caso di mancata corrispondenza, è necessario effettuare un adattamento. Quindi è necessario incollare i bordi degli elementi MDF con un bordo. Questa operazione va eseguita solo con le estremità in bella vista.

Quindi è necessario fissare le parti l’una all’altra con l’aiuto di morsetti, praticare i fori nei punti giusti con un trapano e inserire una fascetta. Usando una cucitrice per legno, è necessario fissare le pareti posteriori dell’armadio. Successivamente, usando un cutter, fai delle scanalature per le cerniere. Il prossimo passo è inserire nelle scanalature della cerniera, fissandole con viti autofilettanti.

Quindi è necessario adattare la facciata al modulo quasi finito e fissare le cerniere dall’interno. Correggere le cerniere per l’ultima volta con un cacciavite.

Produttori

Le aziende italiane offrono una vasta gamma di armadi di stoccaggio. L’azienda ha vinto un favore speciale degli acquirenti Snaidero. I mobili di questa azienda sono realizzati con impiallacciatura di legno ecologica, che sembra simile al legno costoso, il materiale non si scheggia ed è molto facile da pulire dallo sporco.

Uno dei leader nel mercato francese dei mobili da cucina è il marchio Mobalpa. Dispone di un proprio laboratorio, dove esamina attentamente le proprietà dei materiali, la loro resistenza, i controlli per l’invecchiamento e lo sbiadimento del colore. Rimarrai piacevolmente sorpreso da colori vivaci, soluzioni di design interessanti, approccio individuale del produttore.

Tra i produttori russi si può notare un’azienda in via di sviluppo dinamico "Mobili Optim Ekaterinburg". Oggi tali modelli di questa azienda come buffet sono diventati i bestseller. "Veronica", buffet "Dolce Vita-25", così come credenze per la cucina "Venezia" e "Gloria".