Come regolare le cerniere delle ante dell’armadio da cucina

Nella disposizione della cucina, un posto speciale è occupato da vari armadietti, armadietti e scaffali. Nella scelta dei mobili, molte persone prestano attenzione al design dei prodotti e solo successivamente alle qualità funzionali. E quindi, capita spesso che i mobili belli ed eleganti perdano le sue proprietà operative nel tempo. Molto spesso ciò accade a causa del fatto che le cerniere degli armadietti sono allentate. In questo caso è necessario effettuare la corretta regolazione..

8foto

Necessità di aggiustamento

Dovrai regolare le cerniere delle ante della cucina se inizi a notare che il mobile ha perso forza, non si chiude bene o scricchiola.

Accade spesso che durante l’assemblaggio delle strutture, le facciate dei prodotti siano appese in modo non uniforme. Tali difetti diventano evidenti quando si esamina l’auricolare in un unico pezzo. In questo caso, non dovresti presentare immediatamente addebiti e reclami al negozio. Puoi affrontare questo problema da solo con strumenti standard..

Per quanto riguarda le ragioni, sostanzialmente, i difetti di fissaggio della facciata sono provocati da fattori esterni. Spesso questo problema si verifica durante un trasloco o quando si riorganizzano i mobili. Visivamente, le ante dell’armadio possono apparire irregolari a causa dei pavimenti irregolari della cucina..

Molti esperti hanno notato che la causa dei difetti è spesso l’elevata umidità nella stanza. La lunga durata è considerata il fattore di influenza più comune. Se l’irregolarità non è nei sistemi di fissaggio, è meglio sostituire i mobili. Puoi anche sostituire singoli elementi.

Ma prima di regolare le cerniere, devi assicurarti che il problema risieda proprio in questi elementi. Vale la pena prestare attenzione alle seguenti caratteristiche:

  • le ante dei mobili pendono storte;
  • l’armadio non si chiude bene;
  • quando viene visualizzato, è visibile uno spazio irregolare.

Se noti uno dei problemi di cui sopra, è necessario configurare correttamente tutti gli elementi. Questo processo richiede un cacciavite speciale..

Processo di regolazione: tipi di base

Esistono diversi tipi principali di tali operazioni con cui dovresti familiarizzare. La prima opzione è la regolazione della profondità. Quando si effettua la regolazione, prestare attenzione alla vite, che si trova vicino alla parete posteriore del mobile. Ruotando questa parte, la porta può essere leggermente approfondita. Fondamentalmente, questo metodo viene utilizzato se i mobili sono dotati di magneti speciali..

Se noti che la parete laterale ha troppo spazio con la porta, regola la larghezza: stringi leggermente la vite situata più vicino alla versione precedente.

I due metodi precedenti vengono spesso eseguiti insieme. Per questo, le viti sulle cerniere vengono serrate contemporaneamente. Per verificare la qualità del lavoro svolto, è necessario chiudere e aprire costantemente la porta. Alla fine del lavoro, è necessario serrare bene gli elementi di fissaggio per evitare che si allentino ulteriormente..

Il tipo successivo è la regolazione in altezza della porta dell’armadio. Dovrai prima aprire completamente la porta: ciò consentirà di accedere facilmente al meccanismo della cerniera. Successivamente, le porte devono essere impostate nella stessa posizione l’una rispetto all’altra. Assicurarsi che non ci sia attrito sulle doghe posizionate orizzontalmente.

I fori responsabili dell’altezza hanno una forma oblunga. Fondamentalmente, stringono tutti gli elementi di fissaggio. Le viti sono posizionate nel foro in modo da poterle spostare per effettuare regolazioni. Si consiglia di svitare gli elementi di fissaggio in modo che sia possibile selezionare l’altezza e la posizione desiderate delle ante. In questo caso, è necessario regolare tutti i loop..

Suggerimenti e trucchi

Prima di procedere con la regolazione, ispezionare attentamente i mobili. Accade spesso che la causa di un guasto o difetto non risieda nella funzionalità delle cerniere..

Se non hai mai riscontrato un problema del genere, è meglio iniziare contattando la procedura guidata per assistenza. Lo specialista ti dirà quali sono i problemi e farà anche il lavoro se non hai tempo per questo..

Prima di procedere con l’allineamento della facciata, è necessario prestare attenzione al fatto che la struttura sia in piedi o sospesa. Il processo richiederà un livello di costruzione. Solo dopo aver eseguito questa azione, puoi apportare modifiche.

Se non è possibile visualizzare il livello in tutte le parti, è necessario prestare attenzione agli spazi. L’indicatore ottimale in questo caso non deve superare il segno di 5 mm..

Prima di effettuare le regolazioni, assicurarsi che le porte siano posizionate correttamente. Con un cacciavite speciale, tali problemi possono essere facilmente corretti. Va notato che durante la regolazione, la tela deve essere trattenuta, poiché esiste il rischio che la porta si muova nella direzione opposta..

Durante questo processo, non è possibile serrare eccessivamente le viti che si trovano direttamente sul supporto..

7foto