A che altezza appendere i mobili da cucina

Regole fondamentali

Ha importanza quanto in alto è appeso il mobile della cucina? Un po’ più in alto o un po’ più in basso, qual è la differenza? Ma tale, a prima vista, una sciocchezza, colpisce non solo l’aspetto della cucina, ma anche la facilità d’uso e persino la forza del design dei mobili da cucina..

7foto

Come determinare l’altezza?

Esistono solo due metodi per determinare a quale altezza posizionare i mobili della cucina. Diamo un’occhiata più da vicino a loro..

Il modo più semplice è scegliere un’altezza standard

Esiste un GOST, in base al quale i pensili sono installati ad un’altezza di 45-60 cm dalla superficie di lavoro degli armadietti inferiori. Questa distanza consente di posizionare senza problemi tutti i dispositivi e i gadget necessari sulla superficie di lavoro: un forno a microonde, un multicooker, un frullatore e così via. Questa distanza include non solo l’altezza dei dispositivi stessi e la capacità di aprirli e chiuderli liberamente, ma viene presa in considerazione allo stesso modo in modo che i dispositivi, durante il funzionamento dei quali viene rilasciato vapore (doppia caldaia, multicooker, bollitore elettrico) , non danneggiare le pareti inferiori dei pensili.

La situazione è leggermente diversa con i pensili angolari. Di solito la profondità di tali armadi è maggiore di quella di quelli semplici. Pertanto, per comodità di utilizzo, gli esperti consigliano di posizionarlo ad un’altezza di almeno 60 cm.È più ragionevole allineare l’intera cucina a questa altezza..

Se si dispone di un piccolo mobiletto posizionato sopra la stufa, la distanza minima dalla stufa al bordo inferiore del mobile è di 45 cm se la stufa è elettrica e di 65 cm se è a gas. Sembrerebbe l’ideale. Ma non tutto è così semplice. Dopotutto, la crescita della padrona di casa della cucina può essere molto diversa e ciò che è comodo per una donna alta sarà completamente scomodo per una bassa. E viceversa. Come si trova un’altezza comoda? Il secondo modo è finalizzato a questo..

Un modo più difficile è allinearsi con l’altezza della padrona di casa

L’opzione migliore è considerata quando il ripiano inferiore del pensile è all’altezza degli occhi. È su questi scaffali che di solito si trovano le cose di uso più frequente che vorresti avere sempre a portata di mano. Idealmente, una donna dovrebbe raggiungere gli scaffali superiori senza problemi, senza usare una sedia o una scala a pioli. Per fare ciò, è necessario che il bordo superiore dell’armadio sia 20-25 cm più alto dell’altezza di una persona..

Purtroppo le dimensioni delle nostre cucine non sempre ci consentono di organizzare tutto il necessario con il massimo comfort. Devi sacrificare qualcosa. Molto spesso, nelle cucine piccole, i pensili sono installati “sotto il soffitto” per poter posizionare tutti gli utensili da cucina. Sugli scaffali più in alto, puoi posizionare cose che vengono utilizzate raramente, questo ti aiuterà a risparmiare notevolmente spazio..

Oltre alla crescita della padrona di casa, presta attenzione a una serie di fattori:

  • Oltre all’altezza dei pensili, è importante tenere presente la profondità di quelli in piedi. Più largo è il mobile inferiore, più bassi sono i pensili, poiché la padrona di casa dovrà raggiungerli. Se si dispone di basi larghe, è meglio determinare l’altezza dei pensili dal pavimento, piuttosto che dal piano di lavoro del mobile in piedi. È più comodo e funzionale quando la profondità del mobile in piedi supera la profondità del pensile di circa una volta e mezza.
  • Anche se hai un mobiletto inferiore molto ampio, non appendere i pensili troppo in basso. Non dimenticare che gli elettrodomestici di cui hai bisogno dovrebbero adattarsi alla superficie di lavoro. E sbattere la testa contro l’anta del cassetto superiore non è molto piacevole..
  • Se hai acquistato per la prima volta un set da cucina, non dimenticare di prendere in considerazione l’altezza dei pensili e l’altezza del soffitto in cucina. Può succedere che tu non abbia abbastanza altezza del soffitto per appenderli come volevi..

E alcune altre sfumature che sono molto importanti:

  1. La bellezza. Sembra strano, ma se appendi gli armadietti all’altezza “sbagliata”, possono perdere una parte significativa del loro fascino visivo. Per evitare che ciò accada, prima di forare le pareti, posizionare l’armadio contro il muro all’altezza prevista e chiedere a qualcuno di guardare. Oppure chiedi di tenere un armadietto e vedere di persona.
  2. Gli armadietti non devono ostruire la ventilazione. Idealmente, lo sfiato dovrebbe essere posizionato sopra l’armadio.
  3. Prima di forare il muro, assicurarsi che non ci siano cavi elettrici in quest’area. E, se necessario, regolare leggermente l’altezza..

Standard di taglia

Anche se stai realizzando una cucina su misura, ci sono determinati standard di dimensioni oltre la larghezza dei mobili. Non devi dimenticartene.

  • L’altezza del mobile inferiore dal pavimento alla superficie di lavoro del tavolo – 850 – 920 mm.

Questa distanza è fissata in qualsiasi azienda. Tuttavia, se la tua altezza è molto diversa dalla media, puoi rimuovere le gambe e, quindi, abbassare il piano di lavoro di circa 10 cm. Oppure, al contrario, mettere le barre sotto le gambe, aumentando l’altezza da terra.

  • La profondità del mobile-tavolo inferiore è di almeno 460 mm (solitamente 560-580 mm);
  • La profondità dell’armadio pensile è spesso 300 mm (può essere 320-350 mm);
  • Altezza mobile a colonna – 2100-2400 mm.

Il resto delle dimensioni puoi selezionare in modo assolutamente arbitrario, concentrandoti solo sulla tua comodità e sulle dimensioni della tua cucina.

8foto

Metodi di installazione

Quando hai deciso l’altezza, tocca alla piccola cosa: appenderlo correttamente. Ci sono alcune insidie ​​e trucchi anche qui..

  • È altamente indesiderabile appendere gli armadietti su una parete in cartongesso, non è abbastanza forte.
  • Invece dei soliti tasselli o braciole di legno, prova a usare i bulloni di ancoraggio. Sono più affidabili, durevoli e fissati saldamente.
  • L’uso di guide di montaggio aiuta a distribuire uniformemente il carico lungo la parete.
  • Assicurati di utilizzare materiali di alta qualità e hardware per pensili. Tieni presente che gli armadietti della cucina, specialmente quelli con gli utensili, sono molto pesanti. È meglio pagare un po’ più del dovuto per elementi di fissaggio di alta qualità, ma assicurati che l’armadio non ti cada in testa..
  • E, naturalmente, fissa gli armadietti in modo sicuro..

Considera diversi modi per appendere i pensili in più fasi..

Il primo metodo consiste nel fissare gli armadietti con bulloni o viti autofilettanti..

  1. Misurare l’altezza della parte superiore del mobile e segnare sul muro.
  2. Usando una livella, traccia una linea lungo l’intera lunghezza della cucina dove intendi appendere gli armadietti..
  3. Contrassegniamo il posto per un elemento di fissaggio (vite autofilettante, tassello, bullone di ancoraggio). E lo sistemiamo con cura.
  4. Dopo aver fissato le cerniere sulla parete posteriore dell’armadio, lo appendiamo con cura agli elementi di fissaggio già fissati.
  5. Chiediamo a qualcuno di tenere l’armadio in questo stato e noi stessi segniamo il posto per il secondo fissaggio.
  6. Ripariamo il secondo fissaggio.
  7. Se necessario, ripetere i passaggi 3-7 per ogni pensile..
  8. Per una maggiore affidabilità strutturale, gli armadi sono fissati insieme.
  9. Successivamente, puoi inserire mensole, appendere porte, accessori, fissare cornici e illuminazione, se presenti.

Il secondo modo è montare gli armadietti su una guida di montaggio.. Questo metodo è adatto solo per pareti piatte. Pertanto, prima di iniziare i lavori, assicurati che le tue pareti siano sufficientemente allineate o esegui riparazioni preliminari..

7foto

Importante! Quando si effettua il collegamento a una guida DIN, assicurarsi di utilizzare una livella.

  1. Misura la parte superiore del mobile o disegnalo sul muro.
  2. Determinare dove sarà la guida di montaggio.
  3. Praticare i fori necessari e appendere la guida di montaggio.
  4. Sul retro dell’armadio, utilizzando una livella, tracciare una linea per gli elementi di fissaggio e fissare le cerniere e i ganci.
  5. Appendi gli armadietti al binario.
  6. Ora devi allacciare gli armadietti insieme. Per fare ciò, praticare con attenzione i fori nelle pareti laterali e unirli con i morsetti.
  7. Ora puoi inserire ripiani, appendere porte e accessori.

Appendere su una guida di montaggio è molto più conveniente. Questo metodo di fissaggio è più forte e affidabile, oltre che meno laborioso in termini di marcatura a parete. Sei abbastanza capace di appendere tutto da solo. Gli armadi possono essere fatti scorrere lungo il binario sia orizzontalmente che verticalmente.

Tuttavia, un tale fissaggio è un ordine di grandezza più costoso dei bulloni convenzionali. Inoltre, con questo metodo di fissaggio, si forma un piccolo spazio tra l’armadio e il muro. In modo che non rovini la vista, un binario dello stesso spessore del binario di montaggio è inchiodato al bordo inferiore dell’armadio e l’armadio è appeso leggermente andando sul grembiule della cucina..

7foto

Esempi di

Diamo un’occhiata ad alcuni semplici esempi dell’altezza corretta dei pensili..

In questo modo puoi misurare tutto ciò di cui hai bisogno, partendo dalla lunghezza delle braccia. Dopotutto, è molto comodo quando tutto è a portata di mano. Si prega di notare che l’altezza della persona in questa foto è di 160-170 cm Non lasciatevi intimidire dal nome “zona morta”, questo posto potrebbe essere usato per utensili usati raramente.

Se non hai intenzione di posizionare molti elettrodomestici sul piano della cucina e non utilizzi elettrodomestici che emettono vapore durante il lavoro, puoi facilmente appendere i mobili ad un’altezza minima dal piano di lavoro. Ciò ti consentirà di utilizzare i ripiani superiori con la massima praticità. Si prega di notare che in questa immagine una persona è alta – 180-190 cm. E il tavolo inferiore è regolato di conseguenza.

Le foto sopra mostrano la posizione ideale degli armadietti. Le mani riposano liberamente sulla superficie di lavoro del tavolo inferiore e il ripiano inferiore del mobile superiore è all’altezza degli occhi. Con poco sforzo, puoi ottenere le cose dagli scaffali superiori. Tutto ciò di cui hai bisogno si adatta perfettamente al tuo desktop. E dal bollitore elettrico alla parete inferiore del pensile, c’è abbastanza spazio in modo che il vapore non rovini la superficie..

Nelle ultime fotografie, l’altezza delle donne non è indicata, e non importa. Indipendentemente dalla tua altezza, puoi scegliere l’altezza più adatta a te regolando i mobili inferiori e la distanza del piano di lavoro dal pensile. Considera tutti i fattori principali.