Scarpiera nel corridoio: varietà

Scarpiera nel corridoio: varietà

Qualsiasi casa, indipendentemente dalle dimensioni e dall’area del corridoio, ha una scarpiera. Alcuni lo tengono modestamente in un armadio, altri ne fanno un elegante guardaroba, e altri ancora nascondono dietro le sue porte un’enorme quantità di scarpe che, in assenza di questi mobili, possono immediatamente ingombrare lo spazio. Le scarpiere nel corridoio e le loro varietà sono diverse, quindi è così importante trovare la tua opzione ideale.

Peculiarità

Una scarpiera nel corridoio è un nome che sfiora l’orecchio con la sua gente comune. D’accordo, certamente non si combina e non è associato a raffinatezza e stile. Tuttavia, esiste ed è molto popolare oggi, e quindi è un compito importante saperne di più e considerarne tutti i tipi..

Una scarpiera è un armadio o un armadietto per riporre le scarpe con ripiani aperti o chiusi.. Le ante e i ripiani vengono chiusi con l’aiuto di vari meccanismi, ad esempio reclinabili, apribili a battente o spostandosi lungo i binari, come le ante di un armadio. La caratteristica principale qui è il telaio che ha la scarpiera, quindi è solo che i ripiani per scarpe attaccati al muro sono erroneamente considerati una struttura simile..

Il compito principale della scarpiera è nel mettere tutte le paia di scarpe in un piccolo spazio. Oggi, l’estetica di questo metodo si aggiunge a questo compito, perché il corridoio è il primo posto che una persona vede quando torna a casa..

E qui stiamo parlando non solo delle opinioni degli ospiti, secondo gli psicologi, l’ordine in casa ha un effetto positivo sul background emotivo del proprietario..

Un’altra funzione e caratteristica della scarpiera è la possibilità di riporre al suo interno non solo scarpe e stivali estivi, ma anche stivali alti. Lo scomparto per gli stivali, secondo alcune fonti, distingue una scarpiera da una scarpiera con i suoi piccoli ripiani per scarpe basse, tuttavia i produttori hanno a lungo combinato questi concetti..

I modelli moderni differiscono non solo nella struttura, ma anche nei materiali per l’uso. Acciaio, legno, plastica, truciolare laminato e MDF sono diventati materie prime comuni per la produzione. Tali mobili sono diversi per struttura e stile..

Modelli e tipologie di scarpiere

Oggi, la varietà di scarpiere può essere solo ammirata, perché sembra che tutte le opzioni per riporre le scarpe siano già state inventate.Il classificatore principale è un tipo di piedistalli come la divisione in modelli aperti e chiusi. Il modello aperto ha due pannelli laterali che tengono i ripiani delle scarpe. È anche possibile l’opzione di un telaio a forma di scatola aperta, quando anche il retro dell’armadio è coperto da un pannello.

Una delle scarpiere aperte più popolari e familiari è un mobile basso con uno o due ripiani. Il posizionamento delle scarpe in tali modelli non può essere definito il più compatto, tuttavia, per una famiglia di due persone, questa opzione è abbastanza accettabile e comoda. Piedistalli simili sono convenienti anche per coloro che possono stare con un sedile, creando ulteriore comfort nel corridoio.

Morbidi cuscini su tali superfici o materassi decorativi realizzati con tessuti luminosi creano l’atmosfera generale del corridoio. Inoltre, se un tale ripiano è angolare, diventa molto più comodo sedersi su di esso..

Questa scarpiera aperta, a differenza del modello basso, raggiunge un’altezza di 120 cm, che in media equivale a un tavolo da ingresso compatto. Spesso funge da tavolo, integrato con un ampio spazio per le scarpe. Questo effetto si ottiene utilizzando ripiani inclinati con un angolo di 45 gradi. In questo caso le scarpe possono essere posizionate sia con la punta che con il tacco alto, a seconda dell’inclinazione dei ripiani. Il vantaggio di un tale modello è considerato profondità ridotta, ideale per un corridoio stretto.

Vale la pena dire che sono state inventate molte opzioni eleganti per i piccoli corridoi. Uno di questi modelli è scarpiera. Sul suo telaio ci sono lame speciali su cui sono fissate le scarpe. Per stivali e scarpe estive, le scapole sono compatte, per gli stivali – alte. Le scarpe al loro interno si trovano in posizione verticale con le suole sollevate, quindi è importante monitorare le condizioni delle scarpe..

Le scarpiere o i modelli con ripiani possono essere circolari, il che è molto comodo se c’è spazio libero nel corridoio. Avendo, di norma, una struttura in metallo, sono perfetti per interni moderni e funzionali..

I modelli aperti e chiusi possono stare sul pavimento o sulle gambe. Quest’ultima opzione è considerata più conveniente per la pulizia, ma meno stabile, quindi, per la sicurezza tua e dei tuoi cari, dovresti fissare una tale scarpiera al muro. Pratiche sono anche le scarpiere incernierate, che sono scatole per scarpe. Ci possono essere molti di questi piedistalli sul muro, possono essere posizionati casualmente lungo il muro del corridoio.

I modelli sospesi hanno un aspetto elegante e originale, senza interferire con la pulizia di alta qualità.

Le scarpiere chiuse si differenziano dalle concorrenti aperte per la presenza di porte o persiane che coprono le scarpe da occhi indiscreti. Per alcuni, questa diventa una grande opportunità per nascondere il disordine che è molto comune nelle scarpe. Per altri la fascia, al contrario, è un segno negativo, perché uno spazio chiuso genera odori e, in termini di scarpe, possono essere estremamente sgradevoli. L’uscita però è vicina. Un’ulteriore ventilazione sotto forma di piccoli fori nell’armadio manterrà le tue scarpe pulite e fresche, senza dimenticare di coprirlo con porte che si abbinano e completano l’aspetto del corridoio.

I modelli chiusi sono classificati per tipo di porta e altezza. Quindi, oggi puoi trovare modelli bassi, medi e alti. I modelli bassi possono essere realizzati sotto forma di un morbido pouf, che non solo consentirà scarpe comode, ma riempirà anche il corridoio di intimità. I modelli medi sono realizzati sotto forma di tavoli e possono includere una cassettiera.

Un tale tandem ti consente di riporre scarpe, chiavi, pettini e tutti gli elementi aggiuntivi che torneranno utili nel corridoio in un unico design..

I più spaziosi e pratici sono i mobili alti. In altezza, possono raggiungere l’armadio situato nel corridoio. Sugli scaffali all’altezza degli occhi ci sono scarpe casual, su quelli superiori ci sono scarpe stagionali. Vale la pena notare che l’armadio può anche adattarsi a un corridoio stretto con una quantità minima di spazio. Oltre alle scarpiere a tutti gli effetti, i produttori offrono astucci compatti, che raggiungono una larghezza di soli 30-40 cm.

Per tipologia di ante si suddividono i modelli chiusi:

  • oscillazione;
  • scorrevole;
  • pannelli pieghevoli.

Le porte a battente sono familiari a tutti, perché, di regola, erano presenti nell’infanzia di tutti. Fino ad ora, tali disegni sono popolari negli stili classici conservatori, deliziandosi con maniglie intagliate e design raffinati..

I modelli scorrevoli sono difficili da usare negli interni classici, ma sono ideali per il minimalismo. Ad esempio, non hanno bisogno di molto spazio, perché le porte non occupano spazio extra..

A causa di questa proprietà, i modelli scorrevoli sono particolarmente apprezzati per i piccoli corridoi..

I modelli a pannelli pieghevoli rappresentano le scarpiere che sono rilevanti oggi. Le scarpe sono posizionate verticalmente all’interno dell’armadio. Il pannello ribaltabile, una volta aperto, rivela un ampio ripiano suddiviso inclinato fino a 30 gradi. Allo stesso tempo, non è assolutamente necessario riporre lì galosce o scarpe basse, perché oggi i modelli moderni ti consentono di caricarlo con stivali alti o stivali invernali., aumentare lo spazio sugli scaffali. Inoltre, i design eleganti diventano facilmente parte dei corridoi, deliziando con la loro pulizia e la profondità ridotta da 13 a 40 cm.

Materiali (modifica)

I materiali per le scarpiere non differiscono dalle materie prime necessarie per la produzione di mobili per armadi, inoltre, oggi sono ancora più diversificati. Quindi, oltre al legno massello, truciolare laminato e MDF, puoi trovare eleganti armadietti in plastica e acciaio.

Ciascuno dei materiali di cui sopra è popolare oggi, a seconda dello stile utilizzato all’interno. Ad esempio, una mensola in metallo con la sua semplicità e brevità è semplicemente insostituibile per lo stile minimalismo, mentre il modello in ferro battuto è vicino all’aristocrazia e alle tendenze romantiche negli interni. Famoso Provenza e Paese oggi è difficile immaginare senza curve lisce di ramoscelli, riccioli delicati e motivi di vegetazione su una scarpiera. Non dimenticare che l’acciaio è uno dei materiali più pratici e può servire, se adeguatamente rivestito, per più di una dozzina di anni..

Anche i modelli in legno sono perfetti per molti stili. Le scarpiere in legno realizzate in legno massello naturale hanno un aspetto caldo, accogliente e familiare, inoltre, con la corretta tecnica di produzione e rivestimento, sono resistenti all’umidità. È organico in uno stile classico, nel minimalismo, negli stili rustici di dal country allo shabby chic, loft e altri stili. Può anche sembrare favoloso quando viene applicato l’intaglio del legno. Inutile dire che un albero può essere diverso nelle mani di artigiani di talento.

La superficie lucida è familiare ai popolari prodotti in truciolare laminato. Sono diventati rilevanti grazie alla grande varietà di colori e imitazioni per vari materiali, nonché a causa della categoria di prezzo accessibile. I modelli in truciolare sembrano semplici, concisi e moderni, ma temono l’eccessiva umidità e quindi quando si acquista un modello chiuso, è necessario prendersi cura in anticipo di una buona ventilazione all’interno dell’armadio.

La circolazione dell’aria consentirà all’armadio di mantenere una superficie esteticamente liscia, evitando urti dovuti all’umidità.

I modelli in MDF sono avanti rispetto al truciolare laminato in termini di caratteristiche, essendo resistenti all’umidità, sono spesso prodotti con uno specchio. Può essere presente sul pannello laterale, oppure può essere su tutta la superficie della scarpiera, ad esempio, come nei popolari slim di oggi.

Gli scaffali di plastica hanno anche un posto dove stare nei corridoi moderni, ma nella maggior parte dei casi vengono utilizzati nei corridoi delle case di campagna. La plastica resistente si lava bene e non è esposta all’umidità. Eppure, la semplicità del materiale non gli consente di competere seriamente con i modelli in ferro e legno..

Soluzioni di colore

La preferenza di colore per i corridoi piace con una varietà. I designer consigliano di non limitarsi ai toni classici, scegliendo scarpiere con elementi rossi, rosa, blu e verdi per interni moderni. Non aver paura dei toni lilla e viola, soddisfacendo l’occhio con la loro armonia e tranquillità..

Gli interni classici sono tradizionalmente realizzati con colori naturali del legno. Faggio, frassino, wengé, rovere sbiancato o noce sembrano lussuosi e maestosi. La tonalità desiderata dovrebbe essere selezionata tenendo conto dei mobili esistenti all’interno..

Anche i modelli in legno massello o truciolare sono verniciati con un’ampia tavolozza di colori. Oggi, una scarpiera bianca è particolarmente popolare, adatta a diversi stili, che non nasconde lo spazio libero e sembra fresca. La versione classica può essere ottenuta con toni neri, grigi o marroni..

I ripiani in metallo sono tradizionalmente ricoperti di vernice bianca e nera. Il colore scuro è organico negli interni moderni e il bianco è in stile provenzale. Le opzioni aristocratiche sono ricoperte di toni bronzo e oro.

Dimensioni (modifica)

Oggi è impossibile elencare tutte le dimensioni delle scarpiere prodotte, perché un numero enorme di esse è realizzato in base a misurazioni individuali. I produttori preferiscono anche produrre un modello in diverse dimensioni. Eppure ci sono diverse dimensioni medie e più comuni. Quindi, le scarpiere basse con un sedile hanno un’altezza di 50 e 55 cm, è scomodo sedersi su piedistalli più alti e non sarà molto comodo posizionare i ganci per le giacche sopra di essi. Allo stesso tempo, il mobile stesso può essere largo, ad esempio 1050 cm o mini con dimensioni pari a soli 60 cm di larghezza. Vale la pena dirlo una lunga scarpiera per un ampio corridoio piace con la spaziosità delle scarpe e la creazione di condizioni confortevoli.

Le scarpiere medie sono presentate da 60 cm a 120 cm di altezza, fungendo da tavolo per il corridoio. Anche nelle misure medie sono disponibili comodi allestimenti slim con ripiani ribaltabili..

Un armadio grande e alto a volte raggiunge i 220 cm di altezza e all’esterno non differisce da un armadio normale, ad eccezione della larghezza. 40 cm di larghezza o 70 cm: tutto questo è accettabile nei modelli moderni. La differenza qui è solo nella posizione delle scarpe, ad esempio, in una scatola da scarpe larga 30-40 cm, le scarpe e gli stivali si trovano alla fine. Opzioni così strette sono ottime per i piccoli appartamenti..

Panoramica dei produttori

Ogni produttore di mobili per armadi, in un modo o nell’altro, tocca l’argomento degli scaffali per riporre scarpe e altre scarpe. Tra una tale varietà, è facile confondersi e scegliere un’opzione non troppo di alta qualità o alla moda. Fortunatamente, le grandi aziende, note per il più alto livello di qualità, sono anche impegnate nella produzione di scarpiere, e quindi è abbastanza fattibile non comprare un “pig in a poke”.

La nota azienda olandese Ikea è impegnata nella produzione di eleganti scarpiere e scaffali aperti.

Il minimalismo pratico in ogni cosa è il motto che più si addice ai modelli del brand. Ciascuno dei materiali, che si tratti di legno, truciolare o ferro, si trasforma in un dettaglio interno compatto ed elegante. Scaffali come LUSTIFFIC e BONDIS, LESKVIK o HEMNES amato da molti e ha ottenuto molte recensioni positive. Anche le scatole da scarpe del marchio hanno conquistato l’ammirazione dei loro proprietari. Quindi, recensioni sulla scarpa BISSA inequivocabilmente positivo.

Certo, IKEA in termini di design, difficilmente può essere paragonato alle opere d’arte italiane, trasformate in un mobile. Marche Ferro Raffaello, Morello Gianpaolo e Sergio Tarocco con ogni collezione si dimostra la possibilità di creare qualcosa di sublime da materiali standard. Legno massello, forme conservatrici, porte a battente e pieghevoli: tutto questo può essere visto nei cataloghi delle aziende.

Puoi trovare fabbriche tra i fornitori russi di mobili alla moda Acorn-m, Vental e mobilificio Comfort. Il marchio Acorn-m offre modelli conservatori e sofisticati realizzati in MDF resistente e moderno con ante a battente in stile classico. Vental, d’altra parte, punta alla modernità nello sviluppo dei modelli, creando modelli così popolari come gli specchietti sottili in truciolare. I mobili nello stile del minimalismo sono creati dalla fabbrica Comfort, che esiste sul mercato russo da oltre 15 anni..

Bellissimi esempi all’interno

Quando lo spazio del corridoio ti consente di attrezzare il corridoio, a seconda dei tuoi desideri, oltre al modulo di due scatole per scarpe, puoi posizionare qui una panca morbida e un posto per riporre gli ombrelli. Una scarpiera moderna ed elegante allo stesso tempo combina le tonalità del rovere sbiancato e del wengè, così popolari negli interni degli ultimi anni.

Un comodo armadio bianco con un morbido materasso è organico in stili romantici in combinazione con cesti e contenitori di vimini. Un armadio classico con un’anta a battente e ripiani inclinati: un’opzione piena di stile. Inoltre, un tale elemento difficilmente può essere definito ingombrante, perché i ripiani inclinati riducono significativamente la profondità dell’armadio..

Una scarpiera alta di design con una romantica stampa fotografica può decorare qualsiasi interno. Il meccanismo sottile aiuta a ridurre lo spazio utilizzato per l’armadio. Un armadietto in plastica rosa brillante è una soluzione interessante e originale per un piccolo corridoio. La diluizione di una tonalità ricca con un tono bianco lenisce l’intera struttura.

Un design luminoso in combinazione con un’illuminazione locale aggiuntiva e una superficie a specchio dell’armadio crea libertà e spazio con una piccola dimensione reale del corridoio. Una custodia per scarpe-astuccio per matite abbinata all’armadio principale consente di ospitare un numero elevato di scarpe con uno spazio libero minimo. La costruzione chiusa preserva l’aspetto estetico della scarpa, proteggendola dalla polvere.

Lo specchio appeso sottile di media altezza in tandem con uno specchio di tonalità monocromatiche sembra senza peso e arioso, pur avendo la necessaria spaziosità e facilità di pulizia. Una classica scarpiera in stile celebrità con gambe curve alte, nasconde le scarpe in modo sicuro dietro le ante a battente. Le lampade da tavolo situate su entrambi i lati della scarpiera completano i motivi argentati della scarpiera. Una pratica scarpiera con seduta, cassetto e scarpiera aperta permette di attrezzare un piccolo corridoio. Combina le funzioni di riporre chiavi, scarpe e scarpe comode.

Per sapere come realizzare una scarpiera con le tue mani, guarda il prossimo video..