Intonaco decorativo all’interno del corridoio

Gli interni moderni sono l’incarnazione di idee di design insolite, grazie alle quali la casa si trasforma in un’isola di vita multifunzionale, pratica e accogliente. Il design degli alloggi deve essere trattato con grande responsabilità, perché ogni stanza della casa è unica a modo suo, poiché soddisfa uno scopo specifico. Un’attenzione particolare dovrebbe essere prestata all’atrio, che viene spesso chiamato il “volto” dei proprietari..

Non solo l’aspetto generale della casa dipende dalla corretta organizzazione del suo spazio e della decorazione della parete, ma si forma anche un’impressione sui proprietari della casa, sui loro gusti, preferenze.

Peculiarità

Recentemente, l’intonaco decorativo ha trovato ampia applicazione nella progettazione delle finiture dei corridoi. Questo materiale, unico nella struttura, è adatto sia per appartamenti che per case. Grazie a una vasta selezione di colori e trame, l’intonaco decorativo all’interno del corridoio consente di creare un’atmosfera familiare tranquilla, riempiendo la stanza di intimità. L’uso diffuso dell’intonaco decorativo è dovuto anche alla sua proprietà ad alte prestazioni, aspetto insolito e scelta dei colori.

Questo materiale è un moderno prodotto di finitura per pareti e soffitti. Il gesso è costituito da ingredienti naturali e artificiali e viene utilizzato nei lavori di finitura per creare superfici in rilievo, composizioni e motivi insoliti. Grazie alla struttura unica, il materiale da costruzione consente di nascondere le crepe, rimuove i difetti del muro, le loro irregolarità.

L’intonaco decorativo è disponibile in un’ampia gamma di tonalità. Può essere sia monocromatico che con l’aggiunta di fibre di rame, oro, argento. Anche le pareti decorate con madreperla sembrano insolite..

L’insolita trama del materiale rende interessante il design del corridoio, permettendogli di essere integrato con varie imitazioni sotto forma di tessuti, pelle scamosciata, carta, foglie di palma, velluto e pietre naturali. L’intonaco viene applicato in diversi modi, quindi la superficie può essere sia liscia che goffrata.. Inoltre, l’intonaco decorativo presenta molti vantaggi:

  • Durata e praticità. Se la tecnica di applicazione viene seguita correttamente, la superficie delle pareti o del soffitto risulta essere eccellente, tale rivestimento non si scheggia, si incrina e non si sbriciola. Il materiale è caratterizzato da un’elevata resistenza alle influenze esterne.
  • Travestimento. Grazie a questo prodotto, puoi nascondere tutte le crepe ed eliminare le irregolarità..
  • Multifunzionalità. L’intonaco è adatto per la finitura di tutti i tipi di superfici. Può essere applicato sia su cemento che su legno, laterizio.
  • Resistente all’umidità e alle temperature estreme.
  • Compatibilità ambientale. Il prodotto contiene componenti non dannosi per la salute umana.

Nonostante l’enorme presenza di caratteristiche positive, l’intonaco presenta anche degli svantaggi. Prima di tutto, questo è un prezzo elevato, che include il costo del materiale e dei lavori di finitura. Inoltre, l’intonaco è difficile da smontare e, una volta applicato, la superficie deve essere accuratamente preparata e impregnata con uno speciale primer..

Visualizzazioni

Oggi, la superficie delle pareti e del soffitto può essere decorata in diversi modi, utilizzando per questo una certa classe di intonaco. Un materiale con una composizione convenzionale viene utilizzato quando è necessario conferire alla superficie una superficie piana con una struttura ideale e per ottenere lucentezza, effetto goffratura e imitazione di materiali naturali, viene scelto un intonaco con una composizione speciale.

Pertanto, a seconda del tipo di stucco, si distinguono i seguenti tipi di intonaco decorativo:

  • Strutturale
  • strutturato
  • veneziano

La prima e la seconda versione del materiale sono classificate come intonaci goffrati, poiché creano rugosità sulla superficie. Per quanto riguarda la finitura veneziana, viene utilizzata per ottenere una struttura uniforme e liscia. Tutti i prodotti di cui sopra sono caratterizzati da durata, resistenza e sicurezza operativa.

L’intonaco decorativo differisce anche nella presenza di un legante nella sua composizione ed è suddiviso nei seguenti tipi:

  • Acrilico. L’ingrediente principale del materiale è la resina acrilica, grazie alla quale viene applicato uno strato elastico. Oltre agli elementi organici, tale intonaco contiene anche pigmenti artificiali che forniscono alla soluzione vari colori..

  • Minerale. Il materiale è a base di cemento. Il prodotto viene prodotto in forma secca, prima di finire il lavoro viene diluito con acqua. I toni chiari sono considerati sfumature standard di tale intonaco..

  • Silicato. Il suo legante è il vetro liquido. Differisce in maggiore forza e resistenza a funghi, muffe e umidità. La durata di una tale finitura può superare i 50 anni..

  • Silicone. È realizzato sulla base di resine sintetiche. Non attira la polvere, non teme l’umidità ed è resistente ai raggi ultravioletti. Disponibile in miscele pronte all’uso, disponibile in un’ampia gamma di colori.

Nelle finiture decorative, l’intonaco strutturato è considerato il più popolare. È caratterizzato da un elevato legame e fornisce una struttura grossolana alla superficie. I riempitivi di questo prodotto sono trucioli minerali, legno, piccole pietre e fibre naturali di lino..

Viene utilizzato per rivestire superfici in calcestruzzo, legno, laterizio e intonacate. A causa del fatto che l’intonaco strutturato contiene particelle uniche, consente di nascondere tutte le irregolarità nelle pareti e nei soffitti. Prima del rivestimento, di norma, non è necessario preparare ulteriormente la base di lavoro, l’area per la decorazione è sufficiente per pulire e asciugare bene. Dopo la finitura, lo strato strutturato diventa duro, non consente il passaggio di umidità e aria, quindi la superficie risultante può avere un’imitazione di tessuto, pietra, pelle o legno.

L’intonaco strutturato è rappresentato dalle seguenti sottospecie:

  • Agnello. Rappresenta pietre granulari di varie dimensioni.
  • Scarabeo di corteccia. Consente di ottenere composizioni originali con una trama scanalata.
  • Pelliccia. L’aspetto della finitura ricorda un piccolo “mucchio”.

Le buone qualità sono caratterizzate anche da intonaco strutturale. Il suo principale vantaggio è considerato uno strato sottile. La composizione del materiale comprende elementi di quarzo e graniglia di marmo. Dopo l’applicazione dell’intonaco, la superficie acquisisce una consistenza granulare non uniforme. Materiale adatto per decorare corridoi, è inodore e si asciuga rapidamente.

Merita un’attenzione speciale stucco veneziano. È un rivestimento composto da molti strati. È fatto sulla base di calce spenta e scaglie di marmo. Dopo aver completato questa finitura, la superficie delle pareti ricorda visivamente l’onice o il marmo..

Per creare un bel design, lavorare con lo stucco veneziano richiede materiale e abilità speciali. Viene applicato in sei strati, ognuno dei quali è accuratamente asciugato. Di norma, questo tipo di decorazione viene scelto per gli stili classici e antichi. Da notare che oltre alla superficie lapidea, il materiale può conferire alle pareti una superficie che imita i metalli preziosi se verniciata con pigmenti colorati..

Oltre ai principali tipi di intonaco, nella costruzione moderna vengono utilizzate anche le sue insolite varietà:

  • Colorato. Composto da scaglie di marmo e acrilico. È ben applicato alle pareti, caratterizzato da resistenza e resistenza all’umidità. La sua tavolozza è presentata in 15 tonalità. Applicare in una mano su supporto ben preparato.

  • Rullo. È composto da filler naturali. Dopo l’applicazione crea l’effetto di piccole depressioni, canali.

  • Lattice di plastica. Dona alla superficie una leggera lucentezza, esternamente ricorda i motivi della pietra naturale con rilievi. Si lava bene, non forma crepe. Il materiale si presta alla tintura in diversi colori.

  • Seta. Visivamente, non differisce in alcun modo dal tessuto naturale. È composto da fili di madreperla che imitano il gioco della seta. Può essere dipinto in qualsiasi tonalità. Resistente all’umidità, così facile da pulire.

  • Piovere. Dopo la decorazione, il rivestimento acquisisce una struttura trasparente con una lucentezza madreperlata. Composto da sabbia fine, disponibile in colori base, ma facilmente colorabile.

Che è migliore

Nella decorazione del corridoio, si consiglia di utilizzare intonaco che non abbia solo un aspetto attraente, ma abbia anche prestazioni elevate. In questo caso, l’intonaco strutturato è considerato la scelta giusta.. I suoi principali vantaggi includono quanto segue:

  • Facile da curare. Viene rapidamente ripulito da polvere e sporco. Ignifugo e non teme l’umidità.
  • Resistenza ai danni meccanici.
  • Vasta selezione di colori e trame.
  • Ripristinato rapidamente.
  • Si applica bene su qualsiasi superficie.

A seconda dello stile in cui verrà decorato il corridoio, puoi selezionare varie sottospecie di questo intonaco. Molto spesso, preferiscono usare uno scarabeo di corteccia nella decorazione dei corridoi, ha un rilievo originale, si abbina bene a qualsiasi stile.

Come scegliere

Prima di iniziare a finire i lavori nel corridoio, dovresti prima selezionare il materiale per la decorazione. Oggi sul mercato delle costruzioni c’è una vasta scelta di intonaci decorativi, ma per acquisirlo correttamente, vale la pena considerare i seguenti criteri:

  • riempitivo
  • Componente vincolante
  • Metodo di posa.

Inoltre, è importante prestare attenzione in particolare ai prodotti per la decorazione d’interni, poiché l’intonaco per uso esterno è significativamente diverso nell’aspetto e nelle proprietà..

Per la decorazione di un appartamento o di una casa, una trama con disegni è adatta. Prima di acquistare, è consigliabile esaminare i campioni del materiale e immaginare l’aspetto futuro del corridoio in una nuova decorazione. È anche importante tenere conto delle caratteristiche tecniche e delle caratteristiche della stanza..

Come applicare

L’intonaco decorativo, come altri materiali da costruzione, richiede la corretta esecuzione di lavori e tecnologie, quindi, prima di iniziare la decorazione, è necessario preparare con cura la superficie delle pareti: per questo vengono completamente pulite alla base, quindi viene rimossa la polvere dalla stanza, è ben aspirata e pulita con un panno umido. Per evitare che il materiale cada sul pavimento durante le riparazioni, tutti gli spazi aperti nella stanza sono coperti con un foglio. Quindi le pareti vengono trattate con un primer (assicurerà in futuro una migliore adesione della soluzione alla superficie) e viene scelto il colore della futura composizione.

È importante ricordare che l’intonaco viene applicato su una base di colore chiaro. La soluzione viene applicata sull’area di lavoro e accuratamente livellata con una spatola di gomma..

Quindi puoi creare una trama o motivi, poiché questi strumenti speciali vengono venduti sotto forma di rulli con motivi già pronti. Quando il primo strato si sarà asciugato, procedere al rivestimento con il secondo strato. È importante che la soluzione venga applicata in modo sottile, altrimenti il ​​​​rilievo risulterà invisibile..

Se il primo strato di decorazione murale deve essere necessariamente leggero, il secondo può essere scelto più scuro, poiché ciò contribuirà ad aggiungere volume alla trama disegnata. Dopo aver applicato il rilievo, è necessario pensare alla sicurezza e alla durata del motivo. Per questo, viene utilizzato anche un sigillante, la composizione viene rivestita con esso e si attende la completa asciugatura. Grazie alla ricca trama e alla varietà di colori del materiale, puoi creare motivi insoliti e originali con le tue mani..

Opzioni interne

La decorazione del corridoio richiede un approccio speciale. A seconda del suo stile, viene selezionato il tipo appropriato di rivestimento murale. I progettisti consigliano di utilizzare intonaco monocromatico “scorteccia” per queste stanze; può anche essere usato per coprire le superfici nel corridoio..

Le decorazioni che imitano la posa della pietra o del mattone sembrano belle nel corridoio, mentre, per ottenere un aspetto insolito, è meglio decorarle con delicati ornamenti o incisioni.

Se la stanza è arredata in stile moderno, puoi scegliere composizioni luminose per le pareti, composte da colori contrastanti. Per quanto riguarda il paese e la Provenza, i toni chiari e discreti si adattano a loro..

I suggerimenti del designer sulla scelta dell’intonaco decorativo possono essere visti nel video qui sotto.