Design della sala: caratteristiche di un grande spazio

Design della sala: caratteristiche di un grande spazio

Le grandi case hanno grandi stanze. Innanzitutto, gli ospiti e i proprietari del cottage o della villa entrano nella sala. È questa stanza che creerà la prima impressione della decorazione della casa, quindi è così importante tenere conto delle peculiarità del grande spazio e sviluppare correttamente il design.

Che cosa?

Hall – una sala comune, solitamente di passaggio, che separa l’interno della casa, non destinato all’uso pubblico, dall’ambiente esterno. Questo è il luogo dove si lasciano gli indumenti esterni, si trascorre un po’ di tempo in attesa, o lo si attraversa come un corridoio per andare nelle stanze successive. Spesso, la sala è combinata con l’area d’ingresso, svolgendo la funzione di corridoio. Può avere oggetti per la casa: spazio di archiviazione o spogliatoi.

Ci sono spesso scale che portano al piano superiore. Questa è una parte speciale della casa che svolge molte funzioni e richiede una soluzione progettuale specifica..

L’atrio, essendo un ingresso e un atrio di passaggio, è esposto a molteplici impatti sulla pavimentazione e sui pannelli di rivestimento..

Per decorare i locali è necessario utilizzare materiali resistenti all’usura: dovrebbero essere facili da pulire, a causa della frequente pulizia dalle vicinanze della strada o della presenza costante di persone.

Come la stanza d’ingresso, la sala richiede un’estetica di interior design. Tutto questo può essere realizzato utilizzando moderni materiali di finitura..

Decorazione del pavimento, della parete e del soffitto

La scelta del pavimento, dell’arredamento delle pareti, dei soffitti, è correlata al concetto di stile architettonico, che deve corrispondere agli elementi dell’interno della sala. Se questo è un classico, sia il pavimento che le pareti e i soffitti dovrebbero essere in questo stile architettonico. Per un altro stile, anche tutti i componenti di finitura devono essere interconnessi. Ad esempio, le modanature in stucco con doratura sul soffitto con piastrelle del pavimento in ceramica con un motivo di massi marini sembreranno strane..

Va notato i vantaggi delle piastrelle di ceramica – il materiale per pavimenti più resistente all’usura. Ora c’è una vasta selezione: varie trame, colori, pietra artificiale o naturale.

Ora c’è una vasta scelta: varie trame, colori, pietra artificiale o naturale. La piastrella dona agli interni solidità, stabilità, si sposa bene con varie finiture di metallo, legno, pietra.

Può essere opaco o lucido, che aggiungerà luce alla stanza, è resistente e facile da pulire..

Se la piastrella organizza chiaramente lo spazio, allora una soluzione architettonica più morbida è uso di laminato resistente all’usura. Le moderne tecnologie di produzione consentono di allungarne la durata. Una vasta gamma di colori e motivi facilita l’uso del laminato in quasi tutti gli interni. Ma devi essere pronto a sostituire parte o tutto il pavimento dopo alcuni anni a causa dell’usura..

Per gli intenditori dei classici – parquet naturale. Ora il legno viene lavorato utilizzando le ultime tecnologie, la sua resistenza all’usura è molto elevata. Il legno nobilita sempre l’aspetto di una stanza, gli conferisce un vero valore artistico; negli anni, il legno naturale acquisisce una ricchezza di sfumature. Tuttavia, prendersi cura di un pavimento del genere richiederà uno sforzo..

Il vero lusso sarà portato all’interno usando pietra naturale – granito, marmo e altre specie, ma il costo di questo tipo di pavimentazione è il più alto.

Se la sala combina le funzioni di un corridoio, è opportuno utilizzare una combinazione di materiali diversi: piastrelle e laminato, piastrelle e parquet. Ciò consente di creare uno spazio di un pavimento resistente all’usura e facile da pulire nell’area di ingresso e un ambiente domestico nell’area principale della stanza..

Lo stile degli interni determina il tipo di decorazione murale. Se la sala non è sufficientemente illuminata a causa della mancanza di finestre, è necessario scegliere colori chiari..

Le porte di altre stanze possono entrare nella sala, potrebbe esserci una scala, quindi è meglio usare non più di due colori, altrimenti la stanza si romperà visivamente in frammenti.

È necessario prendere in considerazione il design dell’architettura della casa. Sarà uno spazio isolato dal design, o è necessario avere uno stile unificato con le stanze vicine per trasformare lo spazio. Nel primo caso, puoi tradurre le tue fantasie in realtà e, nel secondo, devi sottoporti ai tipi di finitura delle stanze vicine. In alcuni casi, questo complesso di stanze può essere utilizzato come un unico grande spazio, ad esempio, quando si ricevono ospiti.

Le pareti sono decorate con carta da parati, intonaco strutturato, pittura con o senza motivo. Queste finiture sono facili da sostituire quando usurate o cambiano le preferenze. Ma hanno uno svantaggio: bassa resistenza alle influenze esterne: abrasione o bagnatura da capispalla e altri oggetti.

Una soluzione interessante può essere l’uso di pietre artificiali o naturali, è affidabile e durevole. Le finiture in legno tradizionali sono anche sempre moderne, belle ed ecocompatibili se gli elementi in legno vengono utilizzati nella progettazione di altre stanze..

Nella decorazione murale, puoi anche combinare due o tre diversi materiali di finitura. La parte inferiore delle pareti o delle zone delle porte può essere rifinita con un materiale più resistente all’usura e la serie di pareti può essere verniciata o incollata con carta da parati..

La decorazione del soffitto, così come il pavimento e le pareti, devono obbedire alla direzione architettonica uniforme del design degli interni della casa. Se la sala è organizzata come una stanza separata in base al design, il soffitto dovrebbe corrispondere alla finitura del pavimento e delle pareti. Se c’è una componente lucida nel materiale delle pareti e del pavimento (marmo o pannelli lucidi sulle pareti), puoi tranquillamente usare la lucentezza sul soffitto e, al contrario, con una finitura opaca tenue della stanza sul soffitto , è anche desiderabile resistere all’effetto opaco.

I soffitti possono essere completamente variati nella produzione: dipinti, tesi, incollati con piastrelle, utilizzando stucchi e modanature, dipinti e monocromatici, rivestiti con legno.

L’esecuzione artistica sembra incredibilmente bella soffitti in vetro colorato in lucernari lucernari. Se la luce del giorno non è disponibile, viene creato un sistema di illuminazione tra la soletta del pavimento e la vetrata stessa..

I soffitti possono essere realizzati in un livello o in più. I soffitti multilivello sono realizzati in cartongesso o utilizzando la tecnologia del soffitto teso. Entrambi hanno i loro vantaggi. I soffitti tesi sono facili da mantenere. Il muro a secco ti consente di dare libero sfogo all’immaginazione e creare rilievi superficiali piuttosto complessi. Questo materiale può diventare la base per decorare il soffitto con diversi materiali: pietra, piastrelle, stucco. La pittura e la doratura si adattano bene a tale superficie..

Illuminazione

L’illuminazione gioca un ruolo significativo nella progettazione del rilievo del soffitto. Spesso, quando si installano soffitti a più strati, ogni livello è illuminato con faretti o strisce LED. Ogni cascata ha un’uscita separata per un interruttore, che consente di creare diversi gradi di illuminazione nella sala a seconda dell’ora del giorno.

Spesso la sala viene utilizzata come sala per l’inizio di eventi speciali, quindi sarebbe appropriato un enorme lampadario, che può essere supportato da applique simili alle pareti. Va tenuto presente che all’interno della stessa stanza e i tipi di illuminazione devono corrispondere e completarsi a vicenda. Va inoltre tenuto presente che se la sala è collegata a stanze adiacenti con archi, l’illuminazione di tutte le stanze adiacenti dovrebbe essere in un’unica chiave artistica..

Colori

Quando si sceglie una combinazione di colori per la decorazione della sala, è meglio concentrarsi su colori chiari o beige, poiché questa stanza spesso manca di luce naturale..

Con colori vivaci, è meglio disporre i pannelli a parete o utilizzare lo sfondo fotografico.

La mancanza di luce solare rende indesiderabile l’uso di grigi, marroni o verdi. Questo conferisce un’oscurità alla stanza. Ora il colore bianco ha guadagnato una grande popolarità, con un numero enorme di sfumature dal freddo bianco neve ai toni caldi della pesca..

Forme e dimensioni

Vale la pena considerare separatamente l’organizzazione dello spazio nella sala. Spesso vi entrano più porte, una scala, un corridoio può essere del tipo a corridoio o, al contrario, una stanza quadrata, ampia e di grandi dimensioni, alta due o più piani. In ogni caso, l’approccio al design della stanza sarà diverso..

Con una stanza stretta, puoi suddividere lo spazio verso l’ingresso e la sala utilizzando una combinazione di pavimenti, la posizione delle lampade e gli oggetti interni.

Ad esempio, all’ingresso della sala, posare il pavimento con piastrelle e utilizzare altri materiali di finitura per la stanza principale. Questo dividerà visivamente una stanza lunga in più parti, rendendola meno allungata..

Anche la grande larghezza della stanza deve essere divisa in zone, qui puoi già diversificare i colori e la luminosità dell’arredamento. È importante cercare di non ingombrare l’interno con molti dettagli..

La presenza di più porte che conducono alla sala le obbliga ad avere lo stesso disegno. Nei layout moderni, la sala può essere una parte condizionale dello spazio totale della casa, le porte scorrevoli, le partizioni trasformabili della stanza saranno appropriate qui.

Accordo con i mobili

L’arredamento e la decorazione interna della sala dipendono dallo scopo di questa stanza della casa. Se hai bisogno di creare spazio di archiviazione nella hall, allora faranno gli armadi a muro con ante scorrevoli. Si consiglia di mantenere gli armadietti nel colore delle pareti, quindi non sembreranno mobili indipendenti, ma diventeranno parte dello spazio comune. Se la sala è stretta, è consigliabile installare le porte sugli armadietti a specchio, questo espanderà visivamente la distanza tra le pareti.

Lo spazio di archiviazione può essere organizzato sotto la scala per mascherare un noioso set di mensole e appendiabiti..

Se c’è uno spogliatoio separato nell’area d’ingresso, è sufficiente un piccolo appendiabiti per capispalla, scarpe da esterno e un portaombrelli, oltre a un divano per cambiare le scarpe. Questo piccolo complesso può essere separato in una zona separata, oppure può diventare supportare il concetto generale della stanza.

La hall, adibita a sala ricevimenti, necessita di essere dotata di una zona salotto: sarebbe bello installare poltrone, divani, tavolini per un comodo passatempo.

Tende e accessori

Tende e tendaggi possono essere un accento sorprendente in una stanza. Le tende aggiungeranno intimità e aiuteranno a unire dettagli disparati: le finestre nella hall e le finestre sulle scale sono decorate con le stesse tende con lambrequins o con le stesse maniglie dorate.

Il colore delle tende deve essere scelto in modo che corrisponda al colore del rivestimento dei mobili o delle pareti..

Dipinti, sculture, elementi decorativi sostenuti nello stesso stile decoreranno l’interno, ma è necessario ricordare – il loro numero dovrebbe corrispondere all’area della stanza.

Il posizionamento degli specchi dona completezza alla stanza. Ciò è necessario per la comodità dei visitatori e serve a creare spazio aggiuntivo e riflesso. Gli specchi dovrebbero essere ben illuminati con luce naturale o artificiale. Lo specchio può essere uno o più identici, disposti in ordine simmetrico. Non dovrebbe essere piccolo nella hall. Grandi specchi sono spesso posizionati sulla prima rampa di scale visibile dalla porta d’ingresso: questo crea l’effetto di infinito di spazio e conferisce alla stanza una maestosità.

Un camino con fuoco artificiale o vivo decorerà molto l’interno, darà calore e comfort, soprattutto se entri nella stanza quando fa freddo. Il camino può diventare il fulcro degli interni, mentre è importante utilizzare materiali di finitura che si abbinino al design della casa..

Spesso nella sala è installata una fontana decorativa, il suo mormorio rinfresca e pacifica. Puoi scegliere qualsiasi stile della fontana: dal lussuoso barocco alle linee dure del minimalismo.

Stili

Una piccola guida agli stili nell’interior design sarà fondamentale per determinare le tue preferenze nella scelta delle finiture interne e degli elementi di arredo:

  • Lussuosi mobili intarsiati o intagliati rivestiti in velluto, pareti e soffitti dorati sul soffitto in stucco, dipinti in cornici dorate, specchi, la predominanza del bianco o del rosso sono simboli di stili classici barocco, impero, moderno, gotico. Questi sono i cosiddetti stili di palazzo. Qui hai bisogno di grandi aree, buone prospettive delle stanze e una piccola quantità di mobili in legno naturale..

  • La tendenza etnica nell’interior design è l’opposto dei classici. L’uso di materiali naturali, molti tessuti, molte “ancelle”, colori a volte volutamente invecchiati caratterizzano gli stili Provenza e Paese.
  • La completa mancanza di decorazioni, linee semplici, colore bianco – questo è Stile scandinavo.
  • I dettagli ti aiuteranno ad avvicinarti alle calde giornate estive Stile mediterraneo: intonaci strutturati bianchi, piastrelle per pavimenti in ceramica, colori chiari.

  • Il design industriale è creato con stile soppalco utilizzando l’attrezzatura tecnica dell’infrastruttura della casa come elementi di design: tubi, mattoni a vista, pezzi di cemento, graffiti, principalmente colori grigi, marroni con il coinvolgimento di uno o due grandi oggetti interni luminosi.

  • Stampe animalier, statuine in legno, mobili in vimini, gamma giallo-marrone sono segni Stile africano. Colori bianco e marrone, assenza quasi totale di mobili – stile giapponese, dagli arredi solo i più funzionali.

  • Materiali di finitura d’élite, funzionalità e scopo chiaro di ogni articolo, linee morbide, costose innovazioni tecnologiche e preziosi oggetti d’antiquariato, che causano combinazioni di nero e oro: questo è lo stile Art Deco.

  • Gli attributi della Provenza solo in una versione moderna creeranno un’atmosfera di decadenza, sognante, ricordi del passato: si tratta di oggetti interni decorati, elementi di una certa raffinatezza, tende a più strati, molto beige, mobili dipinti in colori pastello, stampe floreali morbide – stile shabby chic.

  • Uno degli stili più difficili da progettare è avanguardia. Tanti colori accesi, accostamenti di materiali diversi, molto energici. Metallo, plastica, superfici lucide, ambienti spaziosi e liberi da cose, funzionalità e colori spaziali caratterizzano lo stile high-tech..

Bellissimo design degli interni

La conoscenza delle leggi dell’organizzazione dello spazio e della corrispondenza degli stili architettonici aiuterà a creare interni originali ed eleganti in un appartamento di tre stanze, in una casa di campagna, in un cottage e in una casa di legno a un piano, per creare bellissime e accenti efficaci sulle scale quando si sale al secondo piano di una casa privata.

La sala ampia e chic, realizzata in stile Impero, sembra una sala chic. Questo stile è supportato da squisite modanature in stucco, tappeti costosi, lussuosi lampadari e applique, nonché colonne di marmo fondamentali..

Un ingresso in un appartamento multilocale può vantaggiosamente aprire nuovi spazi, grazie a una cascata di archi, e portare così al soggiorno, alla sala da pranzo o alla sala ricreativa.

Uno spazio rotondo può essere arredato al centro con mobili della stessa forma..

Gli amanti del minimalismo apprezzeranno i colori pastello non appariscenti, con una predominanza del bianco, e gli elementi interni monocromatici.

Puoi progettare tu stesso il design. Vedi sotto per ulteriori dettagli.