Veranda in lastre di pavimentazione

Le lastre per pavimentazione come rivestimento di scale o portici, contrariamente alla credenza popolare, sono assolutamente sicure e hanno anche un aspetto impressionante. Ma per questo, deve essere correttamente selezionato in base al tipo di superficie e dotato di speciali sovrapposizioni.. Questa finitura ha alcune caratteristiche di cui è necessario essere consapevoli quando si scelgono le piastrelle per i gradini esterni..

Peculiarità

Anche con il nome di questo materiale di finitura, diventa chiaro che è principalmente destinato alla sistemazione di superfici stradali: marciapiedi cittadini, percorsi in piazze, parchi, orti di case private. Tuttavia, ciò non esaurisce il campo di applicazione della sua applicazione..

Le moderne piastrelle per pavimentazione vengono anche utilizzate attivamente nella creazione di siti e strade, hanno un aspetto molto migliore dell’asfalto e persino le scale sono affrontate negli edifici di campagna..

Pertanto, un portico in lastre di pavimentazione non è più una rarità, se lo si desidera e con competenze minime, può essere costruito con le proprie mani..

Nonostante il fatto che le lastre per pavimentazione abbiano alcune delle proprietà delle normali piastrelle di ceramica per la decorazione d’interni, hanno caratteristiche speciali:

  • tali prodotti sono più pratici, poiché hanno un’elevata resistenza all’usura;
  • non sono soggetti ad abrasione per lungo tempo;
  • resistente alle basse temperature, che consente di utilizzare il materiale in condizioni esterne;
  • la resistenza è l’indicatore più importante delle piastrelle per pavimentazione, motivo per cui è applicabile per un traffico elevato e, di conseguenza, sotto carichi significativi.

Uno dei parametri necessari per il funzionamento sicuro di tali rivestimenti è l’assenza di una superficie scivolosa e deve essere rispettato quando si sceglie questo materiale da costruzione per affrontare il portico e le scale stradali.

Aggiungiamo che l’assortimento di piastrelle per marciapiedi è abbastanza ampio e questo ti consente di scegliere qualsiasi combinazione di colori, materiale, motivo o singoli frammenti di tutti i tipi di forme, che sono posati sotto forma di una tela a mosaico.

Come puoi vedere, il materiale piastrellato ha abbastanza vantaggi per le strade, ma vale la pena ricordare i suoi svantaggi. Innanzitutto è la presenza del cemento nella composizione delle piastrelle..

Come sapete, questa miscela di edifici è caratterizzata da un’elevata porosità e, sebbene le tavole vengano pressate durante il processo di fabbricazione, questa proprietà non viene completamente eliminata..

Per questo motivo con gli sbalzi di temperatura, soprattutto al cambio di stagione, le bolle d’aria nella struttura del materiale da costruzione lo distruggono gradualmente, creando stress indesiderato. Il risultato è la formazione di crepe e scheggiature. Ma questo processo può durare a lungo e la lastra per pavimentazione può essere utilizzata senza paura per 6-8 anni..

Ad alcuni, questo può sembrare un tempo breve, ma va tenuto presente che il costo di una tale piastrella è abbastanza paragonabile alle sue caratteristiche tecniche e, se hai bisogno di un materiale più resistente, è meglio scegliere la pietra naturale. È vero, il prezzo è molto più alto..

Ricordiamo anche le caratteristiche del lavoro legato alla posa delle lastre per pavimentazione. Dovrebbe essere chiaro che il livello iniziale della base aumenterà notevolmente se il materiale viene posato su una soluzione adesiva di un certo spessore.

Visualizzazioni

Le tipologie di piastrelle per esterno si differenziano per tipologia di posa, forma e dimensione. Tuttavia, la classificazione principale è legata al materiale con cui è realizzato il prodotto..

In una casa privata è possibile allestire un portico di diverse tipologie.

  • La pietra naturale è lastre costose, avente una piccola granulometria, alta densità e uniformità della struttura, in contrasto con la disomogeneità del disegno e del colore, tipica dei minerali naturali. Questi sono marmo, calcare, ciottoli, granito e arenaria, oltre a scaglie di pietra. Una scala, un portico, i gradini sono fatti di tali lastre. I proprietari delle case di campagna li usano per piastrellare il pavimento nel corridoio e in cucina. La pietra naturale fino a 4 cm di spessore può essere utilizzata per creare percorsi da giardino, parcheggi.

  • Il tipo più popolare di lastre per pavimentazione in ceramica. L’acquisto di tale materiale è giustificato solo con la sua alta qualità: le opzioni economiche non hanno resistenza e durata sufficienti. Il rivestimento è disponibile in un vasto assortimento, può resistere a carichi meccanici elevati ed è esteticamente gradevole nell’aspetto. Questi prodotti hanno una buona resistenza al gelo. Grazie alle varie forme, anche un portico tondo può essere piastrellato con la ceramica, e per aumentare l’effetto antiscivolo, il materiale è dotato di tamponi in poliuretano o gomma.

  • Per la pavimentazione del portico e dei gradini della strada viene spesso utilizzato il gres porcellanato. Questo è un materiale creato artificialmente, ma è forte, affidabile, durevole e ha una buona densità. Le lastre in gres porcellanato sono prodotte in qualsiasi tavolozza di colori, con diverse texture, compresa la pietra naturale.

  • Piastrelle in gomma sbriciolata: un tipo speciale di prodotti per pavimentazione. È un materiale innovativo ad alte prestazioni, che include gomma sbriciolata, modificatori speciali, coloranti e colla polimerica. Vantaggi: basso scorrimento, assorbimento acustico, lunga durata. La fodera è comoda da usare in quanto morbida ed elastica. A proposito, la flessibilità allo stesso tempo è uno svantaggio del materiale, poiché è soggetto a spostamenti..

  • Pietra artificiale: un’opzione economica per piastrelle realizzate con malta di clinker. È un materiale resistente all’usura, resistente alle influenze esterne, vario per colore, forma e dimensione. Inoltre, è facile da installare..

  • Le lastre per pavimentazione ordinarie sono prodotte da pietrisco, cemento e sabbia con l’aggiunta di acqua, questo è un tipo classico di prodotto per pavimentazione.. Il suo altro nome è pietre per lastricati in cemento. Questo è il tipo di rivestimento più durevole per oggetti da esterno..

I gradini del portico in una casa di campagna utilizzando lastre di pavimentazione possono essere fissati utilizzando una speciale base adesiva, ma anche sul telaio metallico delle scale. Dipende dal design del portico, dalle sue dimensioni, dal materiale scelto. È meglio incollare le piastrelle sulla base in cemento, ma poiché i gradini sono creati principalmente per mezzo di angoli metallici, le lastre sono più facili da posare nel telaio che formano..

Come fare

Se la facciata della casa è in pietra naturale o artificiale, le lastre per pavimentazione torneranno utili per decorare il portico. Per la sistemazione, non è necessario invitare professionisti: tutto il lavoro può essere svolto a mano, utilizzando le solite piastrelle lasciate dopo la creazione dei percorsi del giardino.

Scopriamo come si esegue il rivestimento dei gradini con lastre di pavimentazione. Ci sono diverse opzioni di montaggio:

  • la finitura è montata su una base in cemento, questo è importante quando si prevede di creare gradini larghi;
  • se viene concepita una scala con campate alte e strette, viene eretta una base metallica;
  • la terza opzione è la creazione di un cuscino di ghiaia-sabbia, sul quale verrà successivamente posato il materiale delle piastrelle.

Il classico schema di installazione in calcestruzzo comprende i seguenti passaggi:

  • segnando l’area alla porta d’ingresso secondo i disegni della scala;
  • installazione di un telaio metallico in un foro scavato;
  • produzione di casseforme per gradini, grazie alla quale viene fissata la fondazione;
  • colata della miscela di calcestruzzo e smontaggio della struttura in legno dopo l’essiccazione (da 3 a 8 giorni, a seconda della stagione);
  • pulizia del calcestruzzo dalla polvere prima della posa delle piastrelle e della lavorazione con un composto acrilico;
  • le piastrelle vengono posate dall’alto verso il basso, se necessario devono essere tagliate prima di essere piantate sulla base di colla.

La parte terminale del prodotto deve sporgere sopra l’alzata di una distanza massima di 1 cm (nello spessore della colla) e dello spessore della piastrella stessa. Successivamente è necessario stuccare le fughe con un primer a base acrilica, mescolandolo con sabbia.

Senza l’uso di colla, puoi posare il rivestimento del marciapiede direttamente sul cuscino di sabbia, ma per questo è necessario realizzare ogni pedata e attrezzare la fondazione sotto i parapetti del muro e le scale.

In presenza di un numero ridotto di gradini sui parapetti, i cordoli in pietra devono essere posati con fissazione con malta cementizia. I costruttori professionisti spesso fissano una fondazione in cemento con un telaio metallico aggiuntivo e posizionano i geotessili sotto un cuscino di sabbia e ghiaia. Ogni gradino viene riempito di sabbia, inumidito e livellato, quindi rivestito con lastre.

Questo è un processo lungo, quindi molti ricorrono a un semplice metodo di finitura e costruiscono passaggi su base metallica.. Una fondazione e traverse sono realizzate in anticipo, mentre la piattaforma del portico e i gradini sono supportati: cremagliere di rinforzo e angoli in metallo. La parte inferiore è colata di cemento, allo stesso tempo vengono posati gli elementi di fissaggio. In base alle dimensioni del prodotto in piastrelle, viene realizzato un telaio in acciaio a forma di rettangolo.

È importante trattare il metallo con un agente anticorrosivo prima di installare le piastrelle e fissare l’intera struttura il più possibile, inoltre saldare il fondo con ferro. Anche il rivestimento finito dopo il rivestimento viene fissato con un angolo per evitare scheggiature durante il funzionamento..

Guarda il video su come allestire il portico con lastre di pavimentazione.