Tutto sui nastri antiscivolo

I nastri antiscivolo sono prodotti specializzati rivestiti con grani abrasivi o realizzati in materiale elastico. Consentono un movimento sicuro su superfici scivolose.

Peculiarità

Una scala per il movimento tra i piani è parte integrante di qualsiasi edificio a più livelli. Tuttavia, gli arredamenti per la casa spesso puntano sull’estetica e poca attenzione alla sicurezza del viaggio. È generalmente accettato che un progetto a volo singolo con un numero ridotto di passaggi sia il più sicuro. Tuttavia, secondo le statistiche, è da loro che si verificano la maggior parte delle cadute..

Rispetto ad altri prodotti con funzionalità simili (rivestimenti e tappeti), i nastri presentano una serie di innegabili vantaggi:

  • facile da pulire con i detergenti più semplici;
  • aderire saldamente a superfici ruvide e lisce;
  • il materiale è resistente all’umidità, agli sbalzi di temperatura, ai raggi UV e alla combustione;
  • le strisce sono convenienti;
  • i campioni falliti sono facilmente sostituibili;
  • i nastri hanno un aspetto elegante, quindi possono fungere da elemento decorativo;
  • può adattarsi non solo all’interno degli edifici, ma anche in strada;
  • proteggere i bordi dei gradini dall’abrasione;
  • avere un lungo periodo operativo;
  • resistere a carichi meccanici e attriti notevoli.

I nastri antiscivolo sono realizzati con materiali ecocompatibili, non emettono fumi tossici, quindi possono essere montati in ambienti chiusi, nonché in strutture per l’infanzia.

Gli svantaggi di solito compaiono in situazioni in cui non sono state seguite tutte le regole di base per l’installazione o l’uso..

Vale la pena astenersi dall’uso intensivo di nastri appena incollati: il materiale ha bisogno di almeno un giorno per formare una forte connessione tra la base e il rivestimento.

Temperature eccessivamente alte o, al contrario, basse, nonché un’eccessiva umidità nei primi minuti di utilizzo possono portare a un deterioramento delle prestazioni del nastro..

La superficie su cui viene fissato il nastro deve essere liscia e uniforme. Non è consentita la presenza di curvature significative, scioltezza, elevata porosità, nonché crepe e scheggiature. Tutte le superfici bagnate devono essere accuratamente asciugate prima del lavoro, quelle sporche devono essere pulite e le superfici fredde devono essere riscaldate.

Visualizzazioni

Esistono diversi tipi di nastro antiscivolo. Gli abrasivi sono molto diffusi, sono prodotti utilizzando carborundum frantumato: questo è un materiale durevole utilizzato nell’ingegneria meccanica per la rettifica di parti. Questi nastri possono essere applicati a tutti i tipi di superfici: granito, marmo o legno. Intervallo di temperatura di esercizio da -25 a +70 gradi, le cinghie mantengono le loro caratteristiche sotto l’influenza di lubrificanti e umidità.

Esistono tre tipi di nastri, a seconda della granulometria:

  • Extra grande – utilizzato in aree ad alto carico operativo (in depositi, officine, capannoni, magazzini), crea una protezione antiscivolo efficace e duratura;
  • a grana grossa – incollato in aree di intenso movimento di persone (negozi, centri commerciali, banche);
  • nastro a grana standard – utilizzato in ambienti chiusi con traffico normale (in abitazioni private).

I nastri antiscivolo non abrasivi sono considerati più richiesti. Sono realizzati sulla base del cloruro di polivinile: questo materiale è plastico ed elastico e, a causa dell’assenza di particelle abrasive su tali rivestimenti, puoi persino muoverti a piedi nudi. Tali nastri sono incollati in piscine e altri ambienti con elevata umidità..

Sulla strada, tali dispositivi possono essere montati esclusivamente in luoghi protetti in modo affidabile dagli effetti negativi delle precipitazioni atmosferiche..

Alcuni modelli hanno opzioni aggiuntive, come il riflettente. Servono per segnalare tratti di strada pericolosi o per orientarsi meglio al buio..

Esistono diversi tipi di nastri non abrasivi.

  • Tattile – realizzato in morbido cloruro di polivinile. Nella parte inferiore è presente un adesivo per il fissaggio alla base. La superficie è perforata, ha elevate caratteristiche antiscivolo. L’assenza di abrasione offre un contatto confortevole con le piante dei piedi.

  • Che assorbe gli urti – per la sua fabbricazione viene utilizzato un tipo speciale di poliuretano, che si distingue per la sua morbidezza.

  • Nastro nautico – questo è il nome dato ai nastri che vengono attaccati alle cucine e ad altri ambienti “umidi”. Questi sono modelli versatili con fossette e dossi abrasivi.

  • strutturato – hanno uno strato granulare elastico, sono prodotti con un rilievo.

Tutti i nastri non abrasivi sono ampiamente utilizzati in piscine, bagni e altre aree con alti livelli di umidità..

Gomma

Le strisce di gomma antiscivolo offrono la massima sicurezza durante lo spostamento. Utilizzato su legno, nonché su superfici in ceramica, granito e marmo. Spesso attaccato ai gradini durante il lavoro di finitura per una maggiore sicurezza.

In base alle loro caratteristiche, i nastri elastici sono simili a loro.. Sono realizzati sulla base della plastica con le caratteristiche della gomma. Quando ci si sposta lungo di essi, l’effetto dell’elasticità è pronunciato. Tali prodotti sono indispensabili in una situazione in cui sono imposti requisiti di sicurezza maggiori sulla superficie..

Alluminio

Il design è una base in metallo con scanalature in cui sono fissate bande gommate antiscivolo. Sono fissati sulle parti superiori dei gradini, meno spesso sul fianco. Le strisce sporgono di 5 mm sopra la superficie, in modo da non ostacolare il movimento.

Tra tutti i tipi di strisce protettive, questi cuscinetti hanno la più alta forza di adesione.. Il metodo di fissaggio dipende in gran parte dal materiale di base, nella maggior parte dei casi vengono utilizzati tasselli o viti autofilettanti. Per garantire la massima adesione, la superficie inferiore del nastro viene rivestita con una tenace colla siliconica prima della posa.

Oggi nel mercato delle costruzioni è possibile trovare molte modifiche a tali dispositivi.. I nastri antiscivolo basati su un foglio di pellicola di 1,5 mm di spessore sono ampiamente utilizzati. Queste strisce sono in grado di assumere la forma anche della superficie più complessa. Sono indispensabili se applicati su una base ondulata, il nastro si fissa facilmente su superfici in alluminio con cuciture saldate, nonché su pavimenti dove le teste dei bulloni sporgono dopo la riparazione.

Tali nastri possono essere piegati lungo e trasversalmente, fissati su superfici arrotondate.

Vinile

I nastri in vinile antiscivolo sono fissati alla superficie con una base adesiva o nastro biadesivo. Hanno parametri prestazionali eccezionali:

  • campo di lavoro – da -30 a +60 gradi;
  • sopportare intense sollecitazioni meccaniche;
  • non perdere le loro caratteristiche sotto l’influenza delle precipitazioni e dei raggi ultravioletti;
  • il periodo operativo è di 4 anni;
  • i nastri sono facili da installare.

Questi vantaggi, combinati con un’ampia varietà di colori, hanno reso queste protezioni per superfici scorrevoli una delle più apprezzate. I nastri autoadesivi sono molto richiesti: si distinguono per la presenza di uno strato adesivo, che fissa saldamente le strisce ai principali elementi strutturali delle scale.

Dimensioni (modifica)

La striscia antiscivolo è solitamente a forma di L e incollata agli angoli per evitare scivolamenti. I nastri antiscivolo sono confezionati in rotoli da 25, 50, 75, 100 e 150 mm.

Un rotolo tipico ha una lunghezza fino a 18,5 m, secondo un singolo ordine, è consentito l’imballaggio in rotoli fino a 100 m.

Dove viene utilizzato??

Le cinghie antiscivolo per scale sono indispensabili per prevenire lesioni su gradini lucidi. Offrono una maggiore sicurezza durante la navigazione su gradini splendidamente realizzati ma scivolosi realizzati in legno laccato, marmo, granito e altri materiali di finitura lisci.. Il nastro è ampiamente utilizzato in luoghi ad alto traffico: centri commerciali, edifici per uffici, ristoranti, ospedali, istituti scolastici, aziende manifatturiere e istituti bancari..

I nastri segnaletici si distinguono in una categoria separata: possono essere sia abrasivi che non abrasivi.. Sono rivestiti con vernice luminescente per farli risaltare al buio. Può avere un rivestimento riflettente aggiuntivo. A seconda del modello, l’intero nastro può brillare o i suoi singoli frammenti..

I nastri antiscivolo sono stati a lungo inclusi nella pratica di complessi industriali e servizi abitativi e comunali.. Tuttavia, possono essere utilizzati non solo in luoghi pubblici. Non c’è assolutamente nulla che impedisca ai proprietari di case private di semplificarsi la vita e di sbarazzarsi di un tale fastidio come un pavimento di piastrelle scivolose. Grazie alla grande varietà di colori delle strisce antiscivolo, puoi sempre scegliere un’opzione che corrisponda esattamente alla soluzione estetica degli interni..

Come scegliere?

La scelta dei nastri antiscivolo dipende direttamente dalla posizione delle scale. Quindi, la struttura installata all’interno della casa può essere riveduta anche con nastri di moquette. E la protezione antiscivolo sui gradini del portico deve essere in gomma, gomma o alluminio. Affinché la selezione degli elementi corrisponda esattamente a tutti i desideri, è necessario concentrarsi sui seguenti parametri:

  • dimensioni dei gradini – le dimensioni delle sovrapposizioni e dei gradini devono essere completamente identiche;
  • l’intensità del funzionamento: la scelta del materiale per il rivestimento antiscivolo dipende in gran parte da questo;
  • fissazione: quando si utilizzano strisce di piccole dimensioni, è necessario considerare i modi per fissarle alla superficie;
  • combinazione di rivestimento con design d’interni – questo è particolarmente importante quando si organizzano le scale situate all’interno della casa.

Oggi il mercato offre nastri in una varietà di colori.. I modelli a colori sono utilizzati principalmente nei negozi o sui pavimenti dei centri commerciali. Ci sono una serie di strisce che mettono in guardia sulle peculiarità dell’uso del rivestimento del pavimento. Quindi, le strisce rosse e bianche indicano un pericolo temporaneo e le strisce nere e gialle indicano una situazione rischiosa costante. Alcuni produttori offrono modelli di strisce di sicurezza a LED.

Su rivestimenti costosi, ad esempio scale in granito e marmo, vengono utilizzati rivestimenti trasparenti: non disturbano l’aspetto generale della stanza.

Valutazione dei produttori

Ci sono diverse aziende tra i produttori di nastri antiscivolo..

  • “Super Nastro”. I vantaggi dei prodotti di questo marchio includono un’eccezionale resistenza alle condizioni atmosferiche. I nastri mantengono la loro funzionalità a temperature da -40 a +60 gradi e la loro durata è superiore a 5 anni. Tutti i prodotti sono fabbricati in Olanda e nei paesi dell’UE.

  • “Sistemi Antiscivolo”. L’azienda offre sistemi antisdrucciolo completi. Tutti i prodotti sono lo sviluppo dell’azienda, quindi sono adattati al massimo alle condizioni climatiche del nostro paese..

  • “Impianto di primo profilo”. Impresa manifatturiera della regione di Mosca. Tutti i nastri sono realizzati in PVC plastificato di alta qualità. Il prodotto è ecologico e ha una lunga durata.

Come usare?

È molto semplice usare il nastro autoadesivo, la sua installazione può essere facilmente eseguita da solo senza ricorrere a servizi professionali.. Per fare ciò, segui questi passaggi.

  • La superficie del gradino è adeguatamente pulita e sgrassata con qualsiasi composizione contenente alcol o solvente.
  • La pellicola protettiva viene rimossa dalla superficie adesiva del nastro antiscivolo, dopodiché la striscia viene applicata ai gradini e premuta saldamente.
  • L’asciugatura finale della composizione adesiva richiede 15-20 ore. A questo punto, è desiderabile ridurre al minimo qualsiasi sollecitazione meccanica sulla superficie della striscia..

Prestiamo particolare attenzione al fatto che tutti i lavori di installazione devono essere eseguiti solo a temperature superiori a +10 gradi.