Metodi per rifinire case di campagna e cottage

Lo sviluppo delle tecnologie di costruzione e finitura ha completamente trasformato l’idea dei proprietari di case moderne su come migliorare l’esterno di un edificio e creare interni accoglienti..

I materiali per la finitura di cottage e case ti consentono di rendere bella la tua casa, risparmiare sul riscaldamento e ridurre il rischio di incendio. Difficile orientarsi tra la varietà di soluzioni proposte. Avendo compreso bene le diverse opzioni, puoi scegliere quella ottimale in termini di prezzo e funzionalità.

Peculiarità

In precedenza, la scelta dei materiali di finitura era ridotta: principalmente mattoni e legno. E la scelta è stata determinata principalmente dalla situazione finanziaria del proprietario e dalla possibilità di acquistare tutto ciò di cui hai bisogno. Ora l’assortimento è molto ampio, il che ti consente di tenere conto di molte sottigliezze, in modo che la casa non solo appaia esteticamente gradevole, ma anche sicura e la finitura sia durevole.

La scelta del materiale che verrà utilizzato per decorare una casa di campagna, cottage dipende da condizioni diverse.

  • La regione in cui si trova l’edificio. Le condizioni climatiche, la gamma di variazioni di temperatura, l’umidità e altri fattori naturali dovrebbero essere considerati quando si sceglie un materiale di finitura per lavori sia all’aperto che al chiuso..
  • Il materiale da cui sono state erette le fondamenta e i muri, le loro condizioni.
  • Numero di piani, altezza e configurazione della casa.
  • Metodo di riscaldamento.
  • Costo stimato.
  • Urgenza o mancanza di lavoro.
  • Il grado di autonomia nello svolgimento del lavoro.
  • Durata del soggiorno (stagionale o tutto l’anno).

Ed è anche necessario valutare la possibilità di utilizzare un utensile elettrico per i lavori di preparazione e installazione, la disponibilità di apparecchiature ausiliarie e altre sottigliezze. L’opzione di finitura che ti è piaciuta nella foto potrebbe non essere fattibile in condizioni di elevata umidità o richiede il coinvolgimento di installatori qualificati.

Tali dettagli devono essere chiariti prima dell’acquisto di tutti i materiali..

Cosa decorare dentro?

La prima cosa che deve essere presa come impostazione di base è che l’arredamento di una casa di campagna è molto diverso dallo stesso lavoro in un appartamento di città. Ci sono molte sfumature che devono essere prese in considerazione prima di elaborare un progetto di design. Prima di tutto, questo è il materiale con cui sono erette le pareti. Quindi – il regime umido-termico e il sistema di ventilazione. Molto più riverente che in un appartamento di città, dovresti guardare da vicino la resistenza al fuoco dei materiali e la loro sicurezza antincendio.

In generale, tutte le opzioni di finitura possono essere suddivise nei seguenti gruppi:

  • Malta;
  • piastrella;
  • carta da parati e altri materiali in rotolo;
  • sistemi a cremagliera;
  • verniciatura.

Se i muri della casa sono tronchi, dipingerli è l’opzione più economica e semplice, che richiede competenze minime e può essere eseguita senza una lunga preparazione preliminare. Per i lavori interni, è severamente vietato l’uso di pittura a olio e smalto. Contengono sostanze infiammabili e pericolose per il fuoco. Lo smalto è anche molto tossico..

Le vernici a base d’acqua sono sicure per lavorare con il legno, ma si consumano rapidamente e le riparazioni dovranno essere rinnovate regolarmente. BUna soluzione migliore sarebbe quella di scegliere una vernice a base d’acqua. Con l’aiuto del colore che ti piace, puoi dargli qualsiasi sfumatura. Questa vernice è facile da applicare, si asciuga rapidamente ed è inodore..

E anche singole aree di legno possono essere verniciate. Ma molto spesso, una tale finitura viene eseguita all’aperto e quindi un dettaglio interno ben essiccato viene montato in casa. La vernice ha un odore forte finché non si asciuga, ma poi dona alle superfici resistenza all’abrasione e una nobile brillantezza.

Per pareti in mattoni e calcestruzzo espanso, è adatta quasi ogni opzione di arredamento. Ma prima di finire il lavoro, è necessario eseguire misure preparatorie. Le pareti vengono livellate, asciugate, lucidate e depolverate. Dopodiché, inizia la finitura finale..

Se vuoi trasformare una stanza in una casa di tronchi in una parvenza di una città, è installato un sistema di rack. Le assi di legno vengono utilizzate come listelli su cui sono fissati i fogli di compensato o cartongesso. Tutte le cuciture sono intonacate. Il risultato è una superficie piana, che è una buona base per qualsiasi opzione di finitura.

Anche le soluzioni straordinarie stanno guadagnando popolarità. Ad esempio, le assi del parquet vengono utilizzate come materiale per la decorazione delle pareti. Questo metodo di finitura del legno ti consente di dare rapidamente alla stanza un aspetto ordinato, ma sembra molto impressionante..

Se la casa viene utilizzata come residenza estiva e al suo interno sono presenti locali di servizio, il rivestimento è l’opzione migliore per riordinare le pareti e il soffitto. È facile da installare e protegge dalla penetrazione dell’umidità. Inoltre, in locali non residenziali, è possibile utilizzare i resti di materiali che non erano necessari dopo il completamento dei lavori in altre aree..

Qualsiasi casalinga moderna sa quanto sia pratica la piastrella nella vita di tutti i giorni.. Ora viene utilizzato attivamente per la finitura di bagni, bagni, corridoi, verande. Tuttavia, dobbiamo ricordare che questa opzione è capricciosa in relazione alle deformazioni. Pertanto, si consiglia di posare le piastrelle solo nei primi piani, così come negli edifici, il cui ritiro è già stato completato..

Opzioni di finitura esterna

La scelta della finitura della facciata dipende dai compiti che si prevede di risolvere con l’aiuto dei lavori.

  • Fornitura di isolamento termico: sono necessari complessi sistemi di facciata con isolamento. Possono ridurre significativamente la perdita di calore e migliorare l’efficienza energetica in casa..
  • Dare alla casa un bell’aspetto dall’esterno e protezione dalle intemperie: il rivestimento viene eseguito con materiali a strato singolo.

Se la soluzione a entrambi i problemi è importante, viene scelta una struttura multistrato, la cui parte esterna svolgerà una funzione decorativa. Per la natura del lavoro, l’esterno della casa può essere asciutto o bagnato.

Nel primo caso, viene eseguita una facciata continua all’esterno della casa.. Una cassa è attaccata alle pareti, su cui sono installati pannelli decorativi. Per l’installazione è richiesto solo l’hardware. Se una tale finitura è decorativa, si trova quasi vicino al muro della casa. Spesso in questo modo vogliono dare un bell’aspetto alla casa, fornendo allo stesso tempo isolamento termico. Quindi i pannelli esterni vengono fissati a una distanza dal muro e lo spazio viene riempito con isolamento. Strutture di questo tipo devono essere ventilate..

Rivestimento umido significa che durante il lavoro verranno utilizzati materiali bagnati (intonaco, malta cementizia, miscele adesive, ecc.). Ognuna di queste opzioni ha i suoi pro e contro, la scelta deve essere fatta in base alle caratteristiche dell’edificio, alle risorse disponibili e ad altre sfumature.

Zoccolo

La base necessita di protezione dall’umidità, dai funghi e dallo sviluppo di processi di erosione. Ed è anche necessario prendersi cura della perdita di calore attraverso le fondamenta della casa. Pertanto, è meglio utilizzare materiali con una buona capacità termica, resistenti all’umidità, alle temperature estreme e ai danni meccanici.. Può essere:

  • pannelli in mattoni o silicati che imitano la muratura;
  • pietra naturale o artificiale;
  • pannelli di particelle di cemento con scaglie di pietra naturale (ad esempio granito);
  • raccordo.

Nelle regioni meridionali e negli inverni miti può essere sufficiente un intonaco di alta qualità. Inoltre, nella fase finale del lavoro, alla superficie può essere data una trama interessante, ad esempio imitando una pietra, un mattone.

Facciata

La scelta dei materiali per la decorazione della facciata è molto varia.. Se li disponi in ordine crescente del costo totale, tenendo conto del lavoro, l’elenco sarà simile a questo:

  • colorante;
  • intonaco decorativo;
  • raccordo;
  • pannelli frontali;
  • rivestimento in legno;
  • piastrelle per facciate;
  • pietra sintetica;
  • mattone;
  • una pietra naturale.

All’interno di ciascuna di queste categorie, c’è anche una propria gradazione in termini di prezzo, prestazioni, aspetto.. Man mano che il prezzo aumenta e l’installazione diventa più complessa, aumenta la durata del rivestimento. Pertanto, quando si sceglie il materiale e la tecnologia per la finitura della facciata, si dovrà cercare un equilibrio tra il budget che si desidera mantenere e la frequenza con cui si prevede di eseguire piccole riparazioni e ristrutturazioni delle pareti..

Quando si installano strutture complesse, è assolutamente necessario coinvolgere professionisti che forniscono una garanzia per il loro lavoro.. Le lastre di facciata ben fissate sono un importante problema di sicurezza. È possibile trovare versioni specializzate di diversi materiali con contrassegni speciali di diversi produttori. Puoi chiarire se il prodotto selezionato è adatto al luogo di lavoro (esterno, interno), zona climatica e condizioni operative.