Piastrelle di ceramica ornamentali: idee eleganti negli interni

Piastrelle di ceramica ornamentali: idee eleganti negli interni

Le piastrelle di ceramica sembrano sempre rilevanti in una stanza di qualsiasi stile. Ecco perché molte persone preferiscono le piastrelle al laminato o alla carta da parati. Inoltre, il pavimento e le pareti delle piastrelle sembrano molto sofisticati ed eleganti, conferendo all’intero interno un gusto e un’immagine unica..

Caratteristiche e vantaggi

L’opzione di rivestimento classica è la piastrella della loro ceramica. Un pavimento realizzato con questo materiale sembra lussuoso..

Inoltre, tale piastrella ha eccellenti proprietà fisiche e meccaniche. Il rivestimento in ceramica presenta una serie di vantaggi rispetto agli altri:

  • maggiore resistenza all’usura;
  • resistenza alle alte temperature;
  • elevata resistenza all’attacco chimico;
  • lunga durata;
  • resistenza all’umidità.

In modo che il pavimento e le pareti del tuo interno non sembrino noiosi, scegli un rivestimento con un ornamento. Non perderà mai la sua rilevanza e si adatterà armoniosamente a qualsiasi stile con qualsiasi mobile e tessuto..

Tuttavia, va ricordato che un motivo inutilmente grande comprimerà lo spazio, rendendolo visivamente angusto. Pertanto, scegli una stampa grande se sei il proprietario di un ampio spazio. Per le stanze più piccole, è adatto un modello più piccolo..

Il disegno dovrebbe corrispondere ai mobili. Cioè, se i tuoi mobili hanno diritto al lusso, scegli le piastrelle appropriate con ornamenti chic. Se i mobili sono realizzati nello stile del minimalismo senza eccessiva pompa, l’ornamento del pavimento dovrebbe essere più semplice e minimalista..

L’opzione classica e sicura sono le piastrelle bianche e nere.. Se c’è un ornamento bianco su uno sfondo nero o viceversa, il pavimento apparirà molto attraente e nobile. Questa combinazione è ideale per interni in stile Art Nouveau o Art Deco..

Le piastrelle decorate sono una soluzione elegante per i tuoi interni.

Quando si sceglie il rivestimento delle pareti, dare la preferenza alle tonalità neutre se il pavimento è abbastanza luminoso e, viceversa, i rivestimenti luminosi con grandi ornamenti sono adatti per un pavimento realizzato in un tono chiaro..

Forme geometriche

La piastrella può essere non solo la solita forma quadrata o rettangolare, ma anche una forma a rombo, triangolo, ottagono, a nido d’ape. Forme non standard daranno un tocco di eleganza ai tuoi interni, accentueranno l’attenzione sul pavimento o sul muro.

Il pavimento, che è una varietà di forme geometriche, è adatto a qualsiasi stanza, sia per la cucina che per l’ufficio. Le piastrelle triangolari in bianco e nero sembrano belle e straordinarie. Questa combinazione aggiunge austerità alla stanza ed è adatta per un soggiorno o una sala da pranzo..

Basta non lasciarti trasportare da forme geometriche troppo diverse. Ad esempio, se decidi di realizzare un pavimento a forma di nido d’ape, il muro deve essere appropriato. Forme geometriche troppo diverse contrastano e catturano lo sguardo, violando l’armonia degli interni.

Come scegliere?

L’immagine sulla tessera può essere qualsiasi cosa. Se sei un seguace del minimalismo, sentiti libero di scegliere piastrelle con motivi geometrici. Ora il mercato è vario e la scelta di tali opzioni è estremamente ampia. Ci sono anche modelli più complessi che sono adatti per un interno Art Nouveau o Versailles, che richiedono un’abbondanza di dettagli e lusso regale..

Il colore delle piastrelle è di grande importanza e influenza la percezione complessiva dell’intero interno. Pertanto, pensa attentamente a quale colore dovresti scegliere..

Le piastrelle chiare sono sicuramente classiche e si adattano a qualsiasi spazio. Inoltre, una tale combinazione di colori conferisce leggerezza alla stanza e rende lo spazio visivamente più ampio, più arioso..

Scegli piastrelle scure se hai mobili o tessuti scuri.. Quindi non risalta troppo sullo sfondo generale e non sarà un posto inappropriato nella tua stanza..

Fai attenzione con una combinazione come bianco e nero. Un tale tandem è buono se non ci sono altri colori troppo vivaci nel tuo interno., che entrerà in conflitto con le piastrelle bianche e nere. Una combinazione di colori simile è adatta se la tua stanza è arredata con mobili e tessuti chiari..

Di norma, per il bagno vengono scelte piastrelle quadrate sul pavimento e piastrelle rettangolari sul muro. Questa combinazione è considerata classica. Tuttavia, non ci sono restrizioni alla scelta, puoi scegliere qualsiasi opzione tu voglia.

Colori di base popolari per piastrelle ornamentali:

  • azzurro;
  • rosa chiaro;
  • bianco;
  • beige.

Per un bagno, l’ornamento delle piastrelle potrebbe non essere complicato. Abbastanza forme geometriche per rendere una stanza del genere elegante e allo stesso tempo semplice..

Una piastrella con un ornamento più complesso che imita un pannello è adatta per l’interno della cucina.. La gamma di colori può essere variata. Tuttavia, la soluzione classica è considerata bianca..

Se vuoi diversificare la tua cucina, dai la preferenza a una tavolozza contrastante: chiara per le pareti e scura per il pavimento o viceversa. Inoltre, sei libero di scegliere colori vivaci. Ad esempio, il verde o il blu, il pesca e il rosa pallido, l’arancione e il beige stanno bene in cucina..

Al giorno d’oggi, è il rivestimento in ceramica che sembra molto elegante, poiché non è solo pratico, ma sembra anche abbastanza elegante, conferendo nobiltà agli interni.

La piastrella può accentuare le pareti o il pavimento con l’aiuto del suo ornamento, forme geometriche. Le piastrelle triangolari hanno un aspetto elegante, spostando la solita forma quadrata o rettangolare.

Rivestire pareti o pavimenti a forma di nido d’ape può diventare un accento luminoso sullo sfondo di tutto il tuo interno. Tuttavia, l’ornamento con una forma così insolita sarà superfluo..

Per informazioni su come posare piastrelle con un motivo complesso, vedere il prossimo video..