Come scegliere un profilo piastrella?

Come scegliere un profilo piastrella?

Un dettaglio importante del design moderno, che viene utilizzato per decorare la cucina, il bagno e la toilette con piastrelle di ceramica, è il profilo. È installato tra i piatti, ricorda un cordolo o un fregio. È parte integrante della posa delle piastrelle di ceramica e svolge un ruolo speciale in termini di estetica e pratica. Ecco perché è importante sapere come scegliere un profilo per piastrelle in modo che l’interno della stanza appaia completo..

A cosa serve?

Un profilo ben scelto per una piastrella, chiamato anche rivestimento o layout, può migliorare l’aspetto delle finiture decorative. Può risolvere alcuni problemi tecnici che sorgono periodicamente nel processo di installazione di piastrelle e parquet, anche se viene eseguito da un artigiano esperto. Un prodotto semplice riveste la piastrella da più lati, mascherando i bordi grezzi del rivestimento ceramico.

I profili per piastrelle hanno molti vantaggi. Notiamo i principali:

  • La capacità di mascherare piccole irregolarità superficiali ed errori di installazione del materiale delle piastrelle.
  • Gli angoli e i giunti della piastrella, collegati ad altri materiali, sono protetti in modo affidabile da scheggiature e altri danni.
  • Le piastrelle vengono posate in modo rapido ed efficiente grazie ai bordi.
  • Il rivestimento piastrellato sembra professionale, l’immagine complessiva risulta esteticamente attraente e olistica.
  • Il layout chiude le fessure, protegge la parte interna del muro dall’umidità e dall’umidità, escludendo la possibilità di funghi o muffe sulla superficie e prolunga anche la vita operativa della piastrella.

Materiali (modifica)

I profili piastrellati possono essere classificati in base a criteri diversi. La chiave è il materiale con cui sono realizzati i rivestimenti. Secondo questo criterio, esistono diversi tipi di profili..

Alluminio

Un prodotto realizzato con questo materiale si adatta perfettamente a giunti diritti e curvi. È inteso per collegare diverse opzioni di pavimentazione in un’unica struttura, funge da decorazione per le estremità.

Grazie al profilo delle piastrelle in alluminio, puoi ottenere angoli chiari o dividere piastrelle di diverse trame e colori in più zone.

Cloruro di polivinile (PVC)

Questa stessa materia prima ha un importante vantaggio: si distingue per una varietà di soluzioni cromatiche, quindi non sarà difficile scegliere un profilo che corrisponda al colore della piastrella di ceramica. I profili in PVC sono morbidi e semirigidi. La fragilità è considerata un grande svantaggio del primo. Il profilo in plastica è economico e presenta un’abbondanza di variazioni di colore. Le finiture in PVC sono facili da installare, non si deteriorano dall’acqua, non necessitano di cure particolari, ma nel tempo possono perdere la loro attrattiva originale, ingiallendo.

Ottone

Il profilo in ottone non è solo bello, poiché imita l’oro. È abbastanza resistente, quindi è molto richiesto dai consumatori. Lo scopo del prodotto in ottone è la progettazione di gradini, bordatura delle estremità e giunzione delle cuciture. I profili in ottone cromato sono spesso utilizzati nei bagni e possono essere combinati con finiture simili per rubinetti e altri elementi decorativi..

La finitura cromata si integra perfettamente con i moderni interni high-tech.

Acciaio inossidabile

Le caratteristiche tecniche dei profili realizzati con questo materiale praticamente non differiscono dai modelli in ottone. La principale differenza risiede nella maggiore durata delle finiture in acciaio inossidabile (più di dieci anni). Questi layout sono opachi, lucidi, lucidi e in rilievo..

Ceramica

Questo tipo di profilo non viene utilizzato così spesso, ma si è dimostrato efficace come un bel design della transizione tra il bagno e il muro. Le superfici con intarsio ceramico sono attraenti e durevoli. Tuttavia, possono rompersi se qualcosa di pesante cade su di loro..

I dettagli realizzati con questo materiale possono essere facilmente abbinati a un rivestimento decorativo di qualsiasi colore e tonalità..

Tipi e forme

L’acquisto di un profilo non può essere una decisione spontanea e avventata. Una vasta gamma di questo tipo di prodotti è presentata sul moderno mercato dei materiali da costruzione. Per acquistare un profilo per una tessera, devi scoprire quali sono i suoi tipi, quale è adatto in un caso particolare.

In base al loro scopo, i profili per piastrelle sono suddivisi in diverse varietà:

  • I bordi esterni sono progettati per disegnare angoli sporgenti, in un altro modo sono chiamati “fine”. Spesso il tagliabordi è realizzato in alluminio, protegge la piastrella dai danni e svolge una funzione decorativa.
  • Il bordo interno viene utilizzato meno spesso rispetto alla versione precedente del profilo. A causa della parte anteriore concava, la transizione tra i lati della parte angolare è uniformemente levigata.

Modelli di profilo simili vengono utilizzati per decorare la giunzione della vasca con la superficie della parete.

  • I profili di finitura dei gradini proteggono i bordi delle piastrelle da ogni tipo di danneggiamento. La combinazione dei binari terminali con i cuscinetti in gomma rende la scala meno scivolosa. I prodotti di questo tipo vengono utilizzati esclusivamente all’interno..
  • Le varietà di espansione nascondono giunti di dilatazione sulle piastrelle, che si verificano a causa delle variazioni di temperatura. Questi profili di solito hanno sovrapposizioni decorative. Di solito sono montati in stanze spaziose..

  • I profili di ancoraggio sono un dettaglio necessario quando si combinano piastrelle di ceramica con altri materiali. I layout in PVC flessibile o le varietà in alluminio vengono utilizzati quando il confine tra i materiali segue una curva.
  • I profili a livello singolo vengono utilizzati per fissare superfici dello stesso materiale (ad esempio linoleum, piastrelle, laminato). Sono indispensabili aiutanti per le porte, dove si forma la zona di giunzione della pavimentazione..
  • I prodotti multilivello sono progettati per il fissaggio di rivestimenti per pavimenti di diversi tipi di materiali con diverse altezze..

  • La copertura è un profilo elastico resistente all’acqua, alle sostanze aggressive e alle basse temperature. Cuscinetti antiscivolo – profilo piatto in alluminio con una scanalatura per l’inserimento di un elastico. Oltre alla funzione antiscivolo, i gradini sui gradini forniscono una protezione affidabile della piastrella dall’abrasione superficiale, aumentando così la durata del rivestimento del pavimento. Questo tipo di profilo è indispensabile per la finitura di ambienti ad alto traffico, nonché per le scale situate sulla strada..
  • I profili decorativi sono realizzati con materiali diversi, hanno una vasta gamma di trame (ad esempio oro, pietra, pelle naturale), decorazioni (vetro, strass) e una ricca tavolozza di colori.

Gli elementi decorativi vengono utilizzati per nascondere le imperfezioni visibili della superficie del rivestimento del pavimento o per accentuarne i vantaggi..

I profili per piastrelle di produzione moderna si differenziano per funzionalità e forme.

Puoi vedere diverse opzioni in vendita:

  • a forma di T. Questo tipo di profilo viene utilizzato come elemento di raccordo e di compensazione nella fase finale della posa delle piastrelle. Le parti in alluminio, ottone e acciaio sono ampiamente utilizzate.
  • a forma di U i layout sono usati come fine e collegamento. Sono realizzati in alluminio, ottone e acciaio..

  • a forma di L il profilo svolge la stessa funzione del profilo a U.
  • a forma di L (antipasto) offre un lavoro confortevole con piastrelle di grandi dimensioni.

Come scegliere?

Dettagli che a prima vista possono sembrare secondari e quasi invisibili possono cambiare in modo significativo l’aspetto generale degli interni. Il profilo della piastrella ne è un ottimo esempio. Questa è una cosa di cui si parla poco quando si valuta il design degli interni di una stanza, anche se molto dipende dalla scelta di questo elemento. Non dovresti acquistare profili per piastrelle di ceramica come ultima risorsa. I designer consigliano di sceglierli con cura (nella fase di acquisto di una piastrella).

Acquistando piastrelle costose, non puoi risparmiare sugli angoli. I layout in plastica di dimensioni 12×12,8 mm renderanno l’area di contatto delle due pareti perfettamente piatta e attraente. I prodotti in metallo hanno un aspetto elegante in ogni stanza, anche se è stata acquistata una piastrella economica. Il metallo è resistente, può durare 10 anni o più, quando la plastica perde il suo aspetto estetico dopo 5 anni di funzionamento. Il vantaggio del bordo metallico è che protegge in modo affidabile i bordi delle piastrelle da scheggiature e crepe a causa di urti e altre influenze dall’esterno..

Quando si sceglie un profilo per una tessera, è necessario prestare attenzione ai seguenti criteri:

  • specifica del prodotto (quanti pezzi ci sono nella confezione, quali sono le dimensioni del profilo);
  • caratteristiche tecniche del modello che ti piace (materiale di fabbricazione, attrezzatura, metodo di fissaggio);
  • palette dei colori;
  • la presenza di elementi decorativi.

Puoi scoprire come installare gli angoli sulle piastrelle con le tue mani dal video qui sotto..