Piastrella per camino

Può sembrare che quando il camino è piastrellato, la sua capacità termica diminuirà. Ma è vero il contrario, con le piastrelle a vista vicino al camino, il trasferimento di calore diventa maggiore e la stanza in cui si trova il camino si riscalda più velocemente. Ma non è sufficiente solo acquistare piastrelle, è necessario rispettare alcune regole durante il lavoro di rivestimento..

Caratteristiche di utilizzo per il rivestimento

La particolarità di qualsiasi piastrella per rivestimento del camino è che deve avere una resistenza alle alte temperature. Quando si sceglie un tipo specifico di piastrella, è necessario prestare attenzione alla sua conformità con i parametri:

  • deve essere indicata la possibilità di utilizzare questa piastrella ad alte temperature;
  • le piastrelle devono essere sufficientemente resistenti, di almeno 8 mm di spessore. Se la piastrella è più sottile, si romperà semplicemente la prima volta che il camino si riscalda;
  • la struttura delle piastrelle deve essere poco porosa.

Non tutte le piastrelle di rivestimento soddisfano tutti questi requisiti, quindi la scelta non sarà troppo ampia:

  • piastrelle in terracotta;
  • maiolica;
  • piastrelle;

  • gres porcellanato;
  • clinker (destinato solo a caminetti e stufe).

varietà

Tutte le piastrelle del camino elencate, così come altre opzioni, hanno una struttura diversa, sono realizzate in modi diversi e hanno un costo diverso..

  • La maiolica è una piastrella pressata con un motivo decorativo su una superficie smaltata.
  • La terracotta è più o meno la stessa, solo che questa piastrella non ha smalto o motivo decorativo. Il costo di tali tessere per pezzo va da 100 a 1000 rubli.
  • Il clinker è la stessa piastrella di ceramica, ma più complessa nella struttura e leggermente più spessa. Tale rivestimento sarà più costoso delle due opzioni precedenti..
  • Le piastrelle sono piastrelle di ceramica con un motivo applicato su di esse. È costoso.
  • Il gres porcellanato è un rivestimento moderno, le cui prestazioni ricordano il più possibile la pietra naturale..

Resistente al calore

Le piastrelle resistenti al calore sono a base di argilla speciale, che contiene minerali speciali (alluminosilicati). I costituenti chimici di questo minerale, come sodio, caolino, magnesio e altri ossidi metallici, determinano le opzioni di colore del prodotto..

Le piastrelle sono disponibili in diversi design, quindi è possibile sceglierle con un motivo semplice, ad esempio per uno stabilimento balneare, e uno che si adatterà armoniosamente allo stile di una stanza particolare..

Marmo

Ma ci sono molti altri materiali che possono essere utilizzati per decorare i caminetti da interno. Ad esempio, hanno già imparato a decorare con il marmo non solo le facciate degli edifici. Ora è un elemento importante in molti interni. Un esempio lampante di ciò è decorare un camino di una stanza con lastre di marmo, e questa è davvero una vera tendenza del nostro tempo..

Opzioni di arredamento in marmo

La forma degli elementi decorativi marmorizzati può essere diversa, ad eccezione delle piastrelle ordinarie, questo materiale viene utilizzato nelle colonne, nelle statue, negli angoli sopraelevati. E ci sono opzioni per l’utilizzo di portali in marmo completamente finiti, pronti per l’installazione e la riparazione.

Clinker

Le piastrelle di clinker del camino possono essere utilizzate al posto dei mattoni faccia a vista. Esternamente, questi due materiali sono molto simili, ma ci sono ancora differenze significative tra loro. Prima di tutto, le piastrelle di clinker sono molto più sottili dei mattoni faccia a vista e si differenziano per l’intero insieme di caratteristiche tecniche. Le piastrelle correttamente selezionate sono una garanzia che il caminetto funzionerà con una maggiore efficienza, che dipende direttamente dalla conduttività termica e dalla capacità termica del rivestimento selezionato..

Terracotta

Le piastrelle di terracotta sono ampiamente utilizzate come materiale di rivestimento. E questo non è solo un camino o una stufa, le facciate di edifici e recinzioni sembrano grandiose con un tale arredamento. Le lastre di terracotta hanno eccellenti proprietà tecniche e sono visivamente attraenti, quindi sono ideali come rivestimento, ad esempio, di un barbecue, barbecue o uno stabilimento balneare..

Le piastrelle di terracotta sono argilla caolino bianca naturale senza additivi. La piastrella si ottiene dopo una lunga cottura (più di 48 ore) ad alta temperatura (più di 1100C).

piastrellato

Di tutte le opzioni per affrontare i caminetti, la migliore è l’uso delle piastrelle. È un campione tra tutte le ceramiche in termini di qualità della finitura e un materiale che soddisfa tutti i parametri necessari in questo caso. Ma esistono certamente alcune regole e abilità per la posa di tale rivestimento e dovrebbero essere rispettate..

Questo processo è piuttosto difficile e richiede tempo, ma il risultato sarà sorprendente. Il prezzo del rivestimento delle piastrelle è piuttosto elevato e quindi ha senso fare tutto da soli, quindi verranno spesi molto meno soldi per l’intera struttura. In questo caso, c’è un avvertimento: si consiglia comunque di eseguire la posa a quattro mani, poiché il lavoro sulla posa di mattoni e piastrelle deve essere eseguito in parallelo.

piastrellato

Esistono molti tipi di piastrelle, ma non tutte sono adatte per un camino. Abbiamo bisogno di tali opzioni quando le piastrelle non diventeranno inutilizzabili dal costante processo di riscaldamento/raffreddamento.

Le malte convenzionali di argilla e cemento per il rivestimento di caminetti in ceramica non sono adatte, qui saranno necessarie miscele adesive speciali.

Maiolica

La maiolica appartiene alle antiche piastrelle smaltate che venivano utilizzate per rivestire le stufe. La piastrella deve il suo nome a un’isola spagnola chiamata Mayorsky. Lì è stato inventato. Questo era il luogo da cui i mercanti sono stati a lungo impegnati nel trasporto di piastrelle di rivestimento, piatti e altri prodotti dipinti con smalto stagno-piombo. Le voci sull’esistenza di tali ceramiche arrivarono in Europa e in Russia molto più tardi..

Al centro di una tecnica come la maiolica c’è il lavoro manuale di artisti di talento che si dedicano alla pittura. Per questo, nell’antichità, rivestire i camini con maioliche poteva permettersi solo le persone più facoltose, e ancora oggi questo piacere non è a buon mercato..

Gesso

Decorare una stufa o un camino con un mix di intonaco è una soluzione piuttosto originale ed è vantaggiosa per molti motivi positivi:

  • la capacità di creare un design unico;
  • è un metodo di rivestimento a basso costo;
  • puoi fare tutto con le tue mani;
  • il design risulterà luminoso e unico, perché dipenderà solo dalla tua immaginazione;
  • dovrai lavorare con materiali disponibili che non sono difficili da usare;
  • tale finitura è ecologica, perché non contiene sostanze nocive;
  • un camino intonacato garantirà durata nel tempo, grazie alla resistenza di tutti gli elementi alle alte temperature e a molti altri influssi negativi.

Il mix di gesso per affrontare un camino usando il mix di gesso è una scelta eccellente, perché è un’opportunità per progettare qualsiasi decorazione che la tua immaginazione può creare.

Granito

Una piastrella in granito è un impasto di sabbia di quarzo, argilla di vario tipo e briciole (marmo e granito). Come coloranti vengono utilizzati sali e ossidi metallici e come rivestimenti vengono utilizzate sostanze rispettose dell’ambiente..

In termini di struttura, le piastrelle di granito sono piuttosto dense e non porose, resistono sia alle alte temperature che alle basse.

Dalle piastrelle di granito, puoi imitare tutte le opzioni di rivestimento di cui sopra, così come la pietra naturale. Le piastrelle in granito non cambiano colore nemmeno dalla luce solare diretta.

Le piastrelle di granito variano in spessore da 9 a 12 mm e sono fissate con colla a caldo. Per utilizzare un camino con piastrelle di granito all’esterno, è meglio usare una colla resistente al gelo invece della colla a caldo..

Shamotnaya

Le piastrelle refrattarie sono dette anche resistenti agli acidi, e sono adatte come rivestimento, sia per la stufa che per il camino. La piastrella tollera perfettamente sia il caldo che il freddo. Questa è un’ottima finitura, le piastrelle possono essere di diverse dimensioni e in base alle condizioni del loro utilizzo..

Nel processo di produzione, le piastrelle in argilla refrattaria sono testate per la resistenza a una superficie calda e al gelo, possono essere utilizzate nella vita di tutti i giorni e nella produzione.

La piastrella è costituita da argille refrattarie con l’aggiunta di farina di pietra. La cottura assume 1300C, la piastrella finita è porosa, ha una maggiore resistenza, è resistente ad acidi, fuoco, alcali, solventi e altre sostanze.

Design

Un caminetto da camera non solo riscalda la stanza, ma è anche una decorazione chic. La sua forma e la sua decorazione influenzano in gran parte lo stile generale della stanza, quindi il design di un caminetto è una questione importante..

Puoi rendere un camino più attraente in diversi modi, a seconda dei materiali di finitura utilizzati per questi scopi (naturali e artificiali).

Il modo più comune per decorare un camino è usare le piastrelle per pareti. Il materiale deve condurre bene il calore.

Questo metodo per decorare un camino ha molti vantaggi:

  • il materiale è disponibile in diverse tonalità e texture;
  • le alte temperature non sono terribili;
  • non ci sono problemi con la manutenzione delle piastrelle;
  • sono possibili diverse altre opzioni, ad eccezione di una composizione selezionata;
  • le piastrelle sono facili da installare.

Va tenuto presente che è meglio selezionare piccole piastrelle per affrontare il camino, quindi la probabilità che si spezzi sarà molto più bassa..

Sotto gzhel

In Russia, il fatto che la stufa possa essere tagliata e allo stesso tempo decorata con piastrelle è stata appresa nel XVI secolo. Allo stesso tempo, l’efficienza del forno e le precauzioni di sicurezza sono aumentate e l’intera stanza in cui si trovava ha assunto un aspetto completamente diverso.

Gli artigiani hanno imparato a decorare stufe e caminetti con ornamenti originali e per molto tempo le piastrelle (con rilievo e piatte) sono state considerate di moda tra i russi.

All’inizio, solo i nobili potevano permettersi di decorare una stufa o un camino con Gzhel, ma molto rapidamente tale rivestimento iniziò a essere considerato una tradizione russa.

Sotto la pietra

Un camino è, di regola, un luogo della casa, amato da tutti, ed è con lui che le famiglie si riuniscono nel tempo libero per chiacchierare. Sarà doppiamente piacevole sedersi accanto al camino con una bella finitura, e proprio una tale finitura dalle piastrelle di pietra appartiene a questo. Le pietre decorative sono resistenti, affidabili, resistenti e belle.

Le moderne tecnologie consentono di realizzare piastrelle da qualsiasi tipo di pietra decorativa e saranno il più simili possibile alla loro controparte naturale. Di cosa sono fatte le piastrelle di pietra:

  • dalla sabbia;
  • cemento;
  • cariche (sabbia argillosa espansa e perlite);
  • gesso;
  • pigmenti naturali.

La tecnologia di produzione è abbastanza semplice: devi solo versare la miscela preparata in uno stampo speciale con rilievi e attendere che si depositi.

È importante che le piastrelle a base di cemento siano resistenti all’umidità, cosa che non si può dire per una finitura a intonaco puro..

Sotto il mattone

La finitura del rivestimento prevede la posa preliminare dei mattoni refrattari. Questo materiale è di colore brillante e liscio al tatto, inoltre manterrà molto bene il caldo nella stanza..

Nella costruzione del camino ci sono alcune discrepanze con la costruzione della stufa, ma sono insignificanti. La stufa, come il camino, è costruita con mattoni refrattari (è anche chiamata una stufa speciale) e le piastrelle con rivestimento in mattoni saranno una scelta eccellente per la finitura. Un tale camino si rivelerà non solo una cosa utile in casa, ma anche molto bella. Ma puoi fare come finitura e solo intonacatura e successiva imbiancatura.

Rispecchiato

Le piastrelle a specchio sembrano molto insolite come decorazione del camino. Questa finitura è perfetta per un moderno interno high-tech, così come il minimalismo. Per la sua installazione, è necessario utilizzare una colla rinforzata resistente al calore sviluppata appositamente per affrontare superfici che saranno esposte ad alte temperature. La resistenza al calore di tale colla è pari a 400C, e va applicata sia sulla superficie del camino che sulla piastrella stessa.

Inoltre, le piastrelle a specchio vengono utilizzate anche per decorare un falso camino. La superficie a specchio della sua parete di fondo rifletterà la fiamma delle candele poste lungo il finto portale del falso camino, creando così l’effetto del fuoco naturale del camino. E se disponi il portale del falso camino con piastrelle a specchio, il riflesso diventerà grafico.

Pannello

Questo metodo di piastrellatura del camino lo trasformerà in una vera opera d’arte. Può essere un’immagine che imita un albero o una pietra, o bellissime piante, frutti, motivi originali o solo un motivo tessile, quando la superficie del camino è indistinguibile da una tela o un tessuto di diversa consistenza..

Qualsiasi piastrella per camino è un materiale durevole, resistente all’umidità, durerà per più di una dozzina di anni. Inoltre, il materiale con cui verrà realizzato il pannello è resistente al fuoco ed ecologico, il che significa che tale rivestimento non è soggetto a fuoco e, se riscaldato, non emette sostanze nocive..

Prendersi cura del pannello è abbastanza semplice: utilizzare un normale detergente.

Dimensioni del riduttore

Lo spessore della piastrella del camino è solitamente entro 8 mm, per clinker e granito questo valore è inferiore di 2 millimetri a causa della resistenza di questi materiali.

Per quanto riguarda le dimensioni della piastrella stessa, gli esperti sconsigliano l’uso di KP che superano le dimensioni di 25 * 25 cm.Ciò è dovuto all’inconveniente di lavorare con grandi formati: la piastrella dovrà essere tagliata spesso e non c’è sicurezza che una tale piastrella sarà un onere fattibile per la colla resistente al calore.

Ma è anche scomodo lavorare con piastrelle molto piccole, e quindi anche un formato inferiore a 10 * 10 cm non è adatto.

Come farlo da soli

Fare un rivestimento di un camino in una casa di campagna, in una casa di campagna o in una casa privata con le tue mani – questo significa, per molti anni, ammirare i frutti del tuo lavoro e fornire a te stesso e a tutte le famiglie un riposo confortevole . Ciò richiederà una certa preparazione..

Come dicono i professionisti, realizzare un rivestimento di un camino significa applicare una mano di finitura alla struttura stessa. La piastrellatura del camino è il metodo più comune. Il mastro fornello si occuperà perfettamente di questo lavoro, ma le tecnologie non sono così complicate qui da non poter farcela da sole..