Camino in cartongesso

Un camino in cartongesso è una soluzione originale ed ecologica per un interno moderno. Puoi realizzarlo e installarlo da solo, senza costi aggiuntivi. Un tale camino sembra elegante, pulito e, a differenza di uno in mattoni, non richiede cure particolari. Si adatta perfettamente allo spazio di un appartamento di città e di una casa di campagna. Nonostante l’artificiosità, il camino in cartongesso crea un’atmosfera accogliente.

Lo scopo dell’imitazione

Un camino in cartongesso fatto in casa svolge non solo una funzione decorativa, ma presenta anche molti vantaggi. Con il suo aiuto, puoi chiudere le batterie, dare alla stanza atmosfera, comfort, intimità. La particolarità è che puoi costruire un camino con le tue mani in un appartamento e allo stesso tempo non raccogliere i permessi per la sua costruzione. Un falso camino può essere di qualsiasi forma, dimensione, configurazione e questo gli consente di adattarsi a qualsiasi interno.

Per costruire un camino, avrai bisogno di materiali semplici che vengono venduti nei negozi di ferramenta. Gli esperti possono mostrare come costruire correttamente un camino e decidere sulla scelta degli strumenti necessari. I caminetti in cartongesso sono sicuri, poiché il design non consente l’uso di fiamme libere. Il costo dei caminetti artificiali è basso e puoi installarli con le tue mani senza un aiuto esterno..

Un falso camino viene spesso utilizzato come mensola, supporto, elemento decorativo. Invece di un vero fuoco in una nicchia preparata, è facile sistemare un camino elettrico, un’imitazione di una fiamma. La particolarità è che la struttura può essere spostata intorno all’appartamento se non è fissata al muro..

Interior design

Le dimensioni del camino nell’appartamento devono corrispondere allo spazio generale della stanza in cui si trova. I grandi caminetti sono adatti per una stanza grande, le piccole strutture sembreranno appropriate in una piccola stanza. Un falso camino viene spesso installato in ingresso, in soggiorno, in cucina, in camera da letto e persino in bagno. A volte viene utilizzato come supporto per TV. Il camino, a seconda dell’interno della stanza, può essere decorato in stile classico, moderno, rustico, inglese, hi-tech.

Se vuoi che il design corrisponda allo stile di un appartamento o di una casa, presta particolare attenzione quando ti registri per un portale, un camino o un sito di pre-forno. Se il camino è realizzato in stile classico, è decorato con marmo, legno naturale. Gli scaffali sono un elemento decorativo indispensabile per un tale design. Con gli scaffali, il camino sembra bello, diventa funzionale. Puoi mettere figurine, candelabri, vasi su di loro.

Un portale del camino in cartongesso è decorato con vetro, un camino elettrico. Il portale con l’acquario sembra originale ed elegante. Può anche essere posizionato su un ampio ripiano. Un camino elettrico realizzato nel muro sembra insolito e si fonde completamente con la superficie. I designer consigliano di decorare un portale vuoto con una grata in ferro battuto, un focolare, candele, vasi originali, un dipinto, uno specchio.

Visualizzazioni

Un falso camino si differenzia da quello vero per l’impossibilità di accendere un fuoco all’interno del portale. I caminetti in cartongesso non sono progettati per il fuoco aperto, anche se rifiniti con materiali ignifughi! Il loro portale è formato da un’imitazione di una fiamma che si accende e si spegne quando il proprietario ne ha bisogno. Il layout di un tale camino può essere ordinato dal master, oppure puoi farlo da solo in base a quelli esistenti..

  • Credibile. Un finto camino affidabile sembra reale. Il camino ha tutti gli elementi inerenti a questo design: inserto per camino, camino, mensola, griglia. Inquadrare un camino in ghisa e mattoni è un processo complesso e scrupoloso, oltre a creare una struttura affidabile. Cucire una pipa con materiali durevoli spesso non è completo senza una consulenza professionale e un aiuto esterno. Costruisci un camino elettrico o biologico in un portale di questo design. Questo creerà un’atmosfera di comfort e calore..

  • Condizionale. Un camino condizionale artificiale è il design falso più semplice. È facile da realizzare, si adatterà perfettamente agli interni moderni e diventerà il fulcro della stanza. L’installazione di un biocamino è un processo semplice che è facile da fare da soli. Il camino elettrico ha un aspetto elegante e non richiede regole di installazione speciali.

  • Simbolico. Anche i caminetti simbolici sono facili da produrre. Puoi persino acquistare uno pseudo portale in un negozio e installarlo da solo a casa. Un falso camino sembra bello se ha un design originale. L’artificialità della costruzione simbolica è inerente, quindi il ruolo principale che svolge è solo decorativo. Un manichino, un intoppo funge da decorazione nella stanza. Il camino in cartongesso bianco sembra bello contro un muro di mattoni bianchi.

Materiali e strumenti

Le strutture in cartongesso sono le più popolari oggi. Questo materiale viene spesso utilizzato per il rivestimento del telaio. Sta bene con qualsiasi finitura ed è facile da montare. È facile organizzare una forma spaziale di qualsiasi complessità dal muro a secco. Il prezzo del materiale è basso.

Gli strumenti sono necessari per costruire un camino artificiale. È necessario acquistare: profilo metallico a forma di U, lastre in cartongesso, doghe, viti autofilettanti (14-15 mm), viti speciali autofilettanti a testa svasata, metro a nastro, tasselli, cacciavite, smerigliatrice, punzonatrice, filo a piombo , livello edilizio, silicone, mastice, idropittura, elementi per la decorazione. La quantità di materiali dipende dai calcoli effettuati e dalle dimensioni della struttura.

Il telaio del camino in cartongesso è costruito da un profilo standard. Di solito, per questi scopi viene utilizzata una cremagliera metallica o un profilo guida. Una cornice viene creata da un disegno o layout. Dovrebbe essere fissato alla parete e al pavimento con una colla speciale, se il camino è piccolo, con viti autofilettanti. Sopra la scatola dovrebbe avere una base solida per ulteriori rifiniture (se hai intenzione di creare uno scaffale).

Il telaio deve essere rivestito con cartongesso. È un materiale leggero che si presta bene al taglio. È facile lavorare con lui. Le caratteristiche tecniche del materiale sono tali da essere utilizzato non solo per scopi decorativi, ma anche per la costruzione di pareti divisorie non portanti, controsoffitti, rivestimenti di pareti, durante la creazione di colonne, archi e altre strutture. I pannelli in cartongesso di alta qualità realizzati secondo GOST sono durevoli e resistono a un peso aggiuntivo.

Dopo aver realizzato il telaio, dovrebbe essere rivestito con cartongesso. Per questi scopi, dovrai tagliare i fogli con una smerigliatrice manuale. I giunti devono essere ulteriormente fissati con un profilo (considerare questo quando si acquistano i materiali). Le cuciture della guaina sono fissate con viti autofilettanti e mastice. Spesso il materiale in cartongesso non necessita di finitura, quindi dopo un po’ è possibile cambiare il rivestimento del portale senza smontare il dispositivo.

Procedura di produzione

Prima di erigere un camino, decidere il luogo di costruzione. La struttura dovrebbe essere posizionata vicino al muro e non interferire con il libero passaggio. Non devono aggrapparsi al camino, toccarlo con mani e piedi. Il posto sbagliato per il camino può rovinare l’impressione dello spazio e della struttura stessa. Quando si decide la posizione del falso camino, saranno necessari degli schizzi.

Prenditi del tempo per progettarlo, perché il camino diventerà l’oggetto dominante all’interno della stanza. Fai degli schizzi da solo o chiedi a un designer di farlo. Viene realizzato un disegno secondo gli schizzi, che mostra le dimensioni reali della struttura. Quando lo sviluppi, usa disegni o schizzi già pronti. Puoi disegnare un disegno approssimativo su un grande pezzo di carta Whatman e attaccarlo al muro. Se tutto ti si addice, inizia a prototipare.

Il layout viene eseguito secondo il disegno, tenendo conto delle dimensioni del futuro camino. Con il suo aiuto, vengono effettuati calcoli e spese per i materiali. I layout sono realizzati in schiuma o cartone. Quando si crea un layout, non è necessario attenersi a calcoli precisi. È necessario per avere un’idea visiva del design da realizzare. Il layout può indicare errori, è facile spostarlo nell’appartamento e sperimentare (scegli un colore, un arredamento).

La fase successiva dopo la prototipazione è la costruzione.

  • Il camino è costruito su un telaio utilizzando un profilo metallico a forma di U. Per la costruzione vengono utilizzate doghe in legno, staccionate, materiali che possono essere trovati a casa dopo la costruzione. Il telaio è assemblato su viti autofilettanti. Prima di tutto, un telaio di supporto dovrebbe essere fissato al muro e il resto del telaio dovrebbe essere montato su di esso..
  • Il livello dell’edificio sarà necessario per controllare le parti orizzontali e verticali del telaio. Le aree di montaggio rettangolari vengono misurate con un metro a nastro.
  • Il telaio è rivestito con lastre di cartongesso mediante viti autofilettanti. Se il decoro va su cartongesso, la traversa e le parti laterali sono ricoperte in 2 strati.
  • Il portale è una delle parti più importanti del camino. Oggi puoi trovare in vendita portali decorativi in ​​poliuretano, pietra naturale, legno. Il design e lo stile del portale dovrebbero corrispondere all’interno principale e le dimensioni dovrebbero corrispondere esattamente al camino. Ricorda che il portale acquistato viene montato una sola volta..

Se non vuoi spendere soldi per un portale, fallo da solo dal muro a secco.

  • Incolla alcuni pezzi di cartongesso insieme alla colla di montaggio per ottenere lo spessore desiderato. Tagliare lungo il contorno con una sega, quindi utilizzare una rete abrasiva per selezionare depressioni e tacche, se necessario fare dei tondi.
  • Quando la forma esterna del portale è pronta, riempire gli spazi vuoti con stucco e stuccare la superficie esterna con una rete abrasiva per ottenere uno strato bianco uniforme.
  • La fase finale è l’impregnazione con mastice PVA. Esternamente e nella consistenza, è simile alla colla liquida. È necessario immergere diversi strati con esso e attendere che si asciughi completamente. La superficie deve essere opaca, come il marmo. Tali caminetti in cartongesso sembrano naturali.

Un altro metodo passo-passo per erigere un falso camino. Per costruirlo, avrai bisogno di cartongesso, profili per cremagliera guida (per il telaio), viti autofilettanti con testa nascosta (fogli di fissaggio), normali viti autofilettanti (da 1,4 a 1,6 cm), tasselli (profili di fissaggio alla parete e al pavimento), primer, stucco, colla, stucco.

Fase 1. La marcatura deve essere applicata al pavimento e alle pareti. Ti servirà per installare i profili. Devi lavorare in piena conformità con il disegno.

Passaggio 2. Fissare le guide lungo le linee, tenendo conto della struttura della superficie.

Fase 3. È necessario installare i rack nelle guide, fissare tutto con viti autofilettanti. Il telaio del camino viene assemblato separatamente, tenendo conto del portale.

Fase 4. Il telaio è ricoperto di cartongesso.

Fase 5. Finitura e decorazione tenendo conto dell’interno e delle caratteristiche della stanza.

Decorazione del portale

La decorazione del portale è una delle fasi più creative e divertenti della costruzione di un falso camino. È facile realizzare splendidi decori se si utilizzano vari campioni, esempi di progetti già pronti. Per decorare un camino fatto a mano, vengono utilizzati vari materiali, come carta da parati, mattoni decorativi, pietra artificiale, piastrelle.

  • Mattone. Le finiture in mattoni, reali o artificiali, sembrano lussuose e solide. Se il camino è di alta qualità è difficile distinguerlo da quello vero. L’ombra del mattone è appoggiata sotto l’interno della stanza. Se la stanza è realizzata in colori chiari, il mattone dovrebbe essere lattiginoso, bianco, beige. Il marrone, il mattone rosso è il migliore per lo stile rustico o il loft.

  • Piastrelle di ceramica. Il rivestimento in piastrelle di ceramica è uno dei metodi più popolari. Le piastrelle di ceramica hanno un’elevata conduttività termica, non richiedono una manutenzione speciale, sono facili da installare. Una vasta selezione di sfumature, trame ti consente di sperimentare il design del camino. Per la posa di tali piastrelle, è necessario utilizzare una speciale colla resistente al calore.

  • Nastro adesivo. Decorare con pellicola autoadesiva è un modo semplice ed economico. È meglio usare il film se la superficie della struttura è perfettamente piana. Una vasta selezione di sfumature, i modelli di film creano un accento speciale. È meglio usare tale materiale per la decorazione se il camino è di piccole dimensioni..

  • Legna. Il rivestimento in legno naturale sembra bello e naturale. Questo materiale ecologico si adatterà perfettamente a un interno rustico e persino a un appartamento moderno, se scegli la tonalità giusta..

  • Pietra naturale o artificiale. Puoi decorare tu stesso il camino con pietra naturale o artificiale. Sembra bello ed esteticamente gradevole in un appartamento di città. Questo è il rivestimento più popolare e diffuso che consente di creare un portale realistico con una superficie in rilievo chic. La pietra è fissata con uno speciale adesivo per piastrelle. Il colore della finitura è scelto in base allo stile della stanza.

  • Marmo. Se vai a decorare il tuo camino con un materiale bello, resistente e ignifugo, il marmo è perfetto per questo scopo. Questo materiale è utilizzato al meglio per la finitura di grandi portali. Sembra bello in una stanza realizzata nello stesso stile..

  • Intonaco decorativo. Decorare un camino con intonaco decorativo sembra elegante e moderno. L’intonaco bianco, lattiginoso, beige o brillante di tonalità fredde sembra bello sul portale. Puoi applicarlo da solo o assumere un maestro. Il costo dell’intonacatura è basso.

  • Colorante. La speciale vernice per la casa ad asciugatura rapida è perfetta per decorare un camino in stile classico. Il portale è dipinto con vernice bianca e inoltre decorato con stucchi. Il piano di lavoro per la mensola del camino è meglio realizzato in marmo. In questo caso, il camino sembrerà costoso ed elegante..

  • polistirolo. La modanatura in polistirolo sembra leggera ed elegante. La particolarità di questo materiale è che è leggero, si presta bene al taglio, è facile da dipingere e decorare. Il polistirolo è perfettamente attaccato alla struttura con la colla.

  • poliuretano. Rivestire un camino con poliuretano è una soluzione moderna. Questo materiale è spesso utilizzato perché è resistente al fuoco, mantiene a lungo un aspetto attraente, è facile da riparare, ha un peso ridotto e il poliuretano non si screpola nel tempo. Una varietà di finiture ti consente di scegliere l’opzione più adatta per un design particolare. Finitura poliuretanica fissa con colla o meccanicamente.

Nonostante la fragilità esterna del muro a secco, è un materiale abbastanza resistente e durevole. È in grado di sopportare il peso di pietre artificiali, mattoni, marmo, piastrelle, decorazioni. Il materiale si presta bene alla pittura, stucco. Mattone decorativo, il marmo è attaccato alla superficie del cartongesso mediante uno speciale adesivo da costruzione. C’è una condizione: se la finitura è pesante, il telaio in cartongesso deve essere coperto in più strati e si consiglia di applicare un primer sopra. Anche il telaio deve essere realizzato con un profilo robusto..

Se si prevede di installare un caminetto elettrico nel caminetto, l’interno deve essere rivestito con fogli di magnesite e sopra di esso deve essere applicata una pellicola. Questo strato protettivo non consente il riscaldamento del camino e previene gli incendi. Un grande svantaggio del muro a secco è che si accende rapidamente. Se vuoi aggiungere esclusività al camino, ordina una grata in ferro battuto in officina. Conferirà alla composizione un aspetto completo e realistico..