Camino fai-da-te dalle scatole

Tutti vogliamo che gli interni della nostra casa siano eleganti e belli. Per raggiungere questo obiettivo, i designer di tutto il mondo hanno ideato una grande varietà di elementi decorativi. Tra questi, il camino è tutt’altro che l’ultimo. Ma cosa fare se le dimensioni dell’appartamento non ti consentono di installare un complesso di caminetti a tutti gli effetti o semplicemente non vuoi spendere soldi? C’è una via d’uscita: puoi realizzare un caminetto decorativo (finto) da scatole di cartone con le tue mani!

Sì, sì, hai sentito bene – dalle scatole di cartone più ordinarie che spesso rimangono dopo l’acquisto di elettrodomestici. Per realizzare una tale imitazione di un camino, non hai nemmeno bisogno di particolari conoscenze e abilità di costruzione: è facile e semplice! Come? Continuare a leggere!

Materiali (modifica)

Per realizzare un camino con le tue mani dalle scatole, avrai bisogno dei seguenti materiali:

  • Naturalmente, una o più scatole grandi, a seconda del tipo di camino che si desidera ottenere alla fine;
  • Carta da parati (un rotolo è sufficiente) o carta bianca;
  • Colla per cancelleria o colla vinilica;
  • Tre tipi di nastro adesivo: normale, per mascheratura e biadesivo;
  • Pennelli, spugne, panni;
  • Coltello per cancelleria, forbici, righello, matita, nonché metro a nastro e livello dell’edificio;
  • Un foglio di cartongesso o compensato per creare una mensola del camino;
  • A seconda del tipo di decorazione scelta, ti serviranno anche:

8foto

  1. un rotolo di carta da parati con un motivo “mattone” o cartone rosso – se vuoi decorare il tuo camino “come un mattone”;
  2. un rotolo di pellicola autoadesiva con un motivo che imita la pietra naturale, il marmo o la malachite;
  3. barattolo di vernice bianca, zoccolo del soffitto e modanature in polistirolo (colonne, capitelli, rosoni, modanature, ecc.) – per creare un arredamento più classico ed elegante;
  4. Carta da parati volumetrica “liquida” – per ottenere l’effetto di scaglie di marmo in rilievo sulla superficie del camino;
  5. vernice acrilica color bronzo, argento o oro – per la decorazione speciale di elementi decorativi per caminetti.

Visualizzazioni

Sorprendentemente, dalle scatole di cartone puoi realizzare non solo un falso camino domestico, che può svolgere una funzione esclusivamente decorativa, ma anche costruire un portale per un camino elettrico! Naturalmente, un tale portale esclude l’installazione di un bruciatore a gas o di un biocamino, poiché c’è una fiamma libera e può verificarsi un incendio. È impossibile installare un camino a scambio termico con un bollitore e un involucro al suo interno, a causa dell’ingombro di questa struttura e, naturalmente, del pericolo di accensione del cartone per surriscaldamento. Inoltre, per lo stesso motivo, non è possibile installare caminetti elettrici con focolare aperto e funzione di riscaldamento integrata. Un camino elettrico con inserto per camino chiuso e imitazione di una fiamma (sullo schermo LCD o con l’aiuto della retroilluminazione) può essere inserito nella costruzione di scatole di cartone.

In termini di stile, si distinguono i seguenti tipi di caminetti (portali per camini) da scatole:

  • Stile liberty. Questo stile di design del portale del camino assume una varietà di trame e colori, una combinazione di forme moderne e vecchi elementi decorativi (stucchi, rosette, ecc.). Un tale camino si adatterà bene a quasi tutti gli interni;
  • Stile high-tech. Sembrerebbe che lo stile high-tech presupponga un certo futurismo, l’uso di materiali ultramoderni come acciaio, plexiglass – cosa c’entrano le scatole di cartone? Tuttavia, anche di loro, puoi realizzare un camino in questo stile: basta renderlo una forma geometrica interessante e dipingerlo di nero o acciaio e inserire uno specchio nel focolare. In alternativa, puoi mettere il bicchiere sul caminetto;
  • Stile classico. Come sai, i classici sono sempre di moda. Linee rigorose, un minimo di decorazioni aggiuntive: un tale camino può essere installato in qualsiasi appartamento;
  • Stile country. Amato da molti stile “rustico”. Differisce dal fatto che tali caminetti sono fatti di mattoni e pietra naturale. Per dare un aspetto simile al camino dalle scatole, è sufficiente incollarlo con un film autoadesivo o una carta da parati con una stampa di mattoni o pietra. Assicurati di mettere la legna nel focolare.

7foto

Come farlo da soli: istruzioni passo passo

  • Innanzitutto, determina la posizione del futuro camino. Può essere una parete (posizione frontale) o un angolo (posizione d’angolo). Se hai bisogno di mascherare qualsiasi difetto sul muro o nell’angolo, un caminetto decorativo posizionato correttamente andrà benissimo;
  • Nel sito di installazione, prendi tutte le misure necessarie per chiarire i parametri della futura scatola usando un metro a nastro e un livello dell’edificio;
  • Disegna il tuo disegno con attenzione. Applica il camino nel modo più dettagliato possibile, con dettagli decorativi, osservando tutte le proporzioni. Disegna a colori, così sembrerà più naturale e, di conseguenza, sarà molto più facile per te capire come apparirà il risultato originale;
  • Preparazione dei materiali. Per prima cosa, selezioniamo una o più caselle. L’opzione ideale sarebbe un’intera scatola da sotto una TV a schermo piatto widescreen, ma se non ne hai trovata una, puoi usare fogli di cartone, pretagliati da altre scatole e fissati tra loro con nastro adesivo;
  • Liberiamo spazio nella stanza, disponiamo i nostri materiali. Disegniamo con cura tutti i dettagli sulla scatola. Segui l’uso razionale dei materiali: ad esempio, sarà più facile per te se gli angoli del camino proposto coincidono con gli angoli della scatola;
  • Le parti principali del camino sono il podio (base), il portale e il ripiano superiore. Il montaggio inizia dal podio. Dal momento che dovrà sopportare il peso dell’intera struttura, è necessario rafforzarla. Questo viene fatto inserendo speciali inserti di cartone (i cosiddetti rinforzi) all’interno della base preparata. Posizionali perpendicolarmente al pavimento, fissandoli con del nastro adesivo. L’altezza delle costole è uguale all’altezza del bordo laterale del podio. A proposito, puoi rafforzare i lati incollandoli con un altro paio di strati di cartone. La base è realizzata, di regola, un po’ più larga del portale, di circa 8-12 centimetri;
  • Successivamente, formiamo il portale.

20 foto

Esistono due modi per assemblare un portale di cartone: telaio e con una parete di fondo:

  • per la fabbricazione del portale sul telaio, prendiamo un foglio di cartone pre-preparato, che fungerà da pannello frontale del futuro portale del camino. Delineamo il foro d’ingresso del focolare, la cui parte superiore tagliamo con un coltello clericale, quindi tagliamo la finestra al centro. Pieghiamo i lembi risultanti verso l’interno, queste saranno le pareti laterali del focolare. Successivamente, tagliamo una striscia rettangolare uguale in larghezza alle pareti interne del portale e in lunghezza alla larghezza del focolare. Otteniamo il soffitto del nostro focolare, che fissiamo con del nastro adesivo. Per rafforzare la struttura, incolliamo i pannelli del telaio al suo interno, devono prima essere incollati da diversi strati di cartone. Mettiamo il portale risultante sul podio, lo incolliamo con nastro adesivo o strisce di carta bianca spalmate di colla vinilica. Aspettiamo un po’ che la colla si asciughi e controlliamo la resistenza delle giunture;
  • per quanto riguarda la seconda versione della realizzazione del portale – con la parete di fondo – è molto più semplice della precedente. Fondamentalmente, è solo una grande scatola. Il focolare è formato come segue: trasferiamo il disegno preparato sulla parete anteriore della scatola, tagliamo la finestra con un coltello clericale, proprio come nella prima versione, i lembi sono piegati verso l’interno e incollati alla parete posteriore della scatola . La parte superiore del focolare è formata da un foglio di cartone separato. Ecco fatto, il portale è pronto per l’installazione sul podio.

  • Installiamo il caminetto. Per la sua fabbricazione, puoi utilizzare il muro a secco o un foglio di compensato o incollarlo da diversi fogli di cartone. La mensola è fissata al portale con nastro biadesivo. Come il podio, la mensola può essere leggermente più larga del portale;
  • Iniziamo a finire il lavoro. Dipingi con cura su tutte le connessioni e le macchie di colore non necessarie sulla superficie della scatola usando diversi strati di vernice. Se non è possibile utilizzare la vernice in una bomboletta spray, è adatta una normale emulsione acquosa. Se lo desideri, puoi pre-incollare la struttura risultante con carta bianca o persino stuccare con una soluzione per cartongesso;
  • L’ultima e probabilmente la fase più divertente della realizzazione di un camino è decorarlo. Qui tutto dipende dalla tua immaginazione. Puoi rivestire il tuo nuovo caminetto con pellicole autoadesive o carta da parati in marmo, mattone o legno; sovrapposizione con elementi in stucco di gesso. Puoi usare carta da parati liquida – e quindi il tuo camino avrà una trama ruvida di scaglie di marmo. Decora il focolare con finto legno (possono essere di cartone o ramoscelli), per simulare una fiamma, usa una ghirlanda o una lampada tremolante. Di tanto in tanto puoi anche accendere delle candele, ma questo metodo per decorare un camino non è del tutto sicuro, poiché il cartone non è ancora un materiale ignifugo. Ricorda questo e non lasciare fiamme libere incustodite. Posiziona cornici per foto, figurine e altre simpatiche piccole cose decorative sul caminetto.

14 foto

Realizzare un camino ad angolo è più facile che realizzare un camino frontale. I materiali sono gli stessi, solo il modo di formare la scatola è diverso. Il piano per la sua attuazione passo dopo passo:

  • Disegniamo un disegno e scegliamo l’angolo della casa in cui dovrebbe trovarsi il futuro camino;
  • Tornerà utile una grande scatola di cartone, dalla quale si forma una tela piana, che viene poi unita in modo tale che le pieghe laterali della scatola coincidano idealmente con gli angoli della futura posizione del camino. Di conseguenza, dovresti avere una struttura triangolare, che deve essere fissata con nastro adesivo;
  • Per la stabilità e il rinforzo della struttura, nella parte superiore e inferiore sono formate nervature di rigidità. Risultano così: dall’alto e dal basso del camino misurano circa 12 centimetri e fanno dei piccoli tagli con un coltello clericale. All’interno della scatola sono disegnate delle linee che collegano questi segni. Inoltre, lungo le linee tracciate, disegnano leggermente con lo stesso coltello clericale per formare una piega uniforme del cartone, quindi piegano queste strisce, tagliano tutto il superfluo e incollano insieme nei punti di giunzione. Pertanto, nella parte superiore e inferiore del camino si formano nervature di rigidità;
  • Al centro sulla parte anteriore del camino facciamo un foro per il focolare, il fondo deve essere rettangolare, la parte superiore può essere arrotondata ad arco. Non tagliamo la parte inferiore di questo rettangolo, ma la pieghiamo verso l’interno, formando un angolo retto e formando il fondo del focolare. Tagliamo tutto il superfluo, fissiamo il fondo con del nastro adesivo;
  • Realizzazione delle pareti laterali del focolare. Prendiamo fogli di cartone uguali in altezza all’ingresso del forno, in lunghezza – alla sua profondità. Puoi installarli con un triangolo, semplificando il tuo compito, puoi formare un angolo retto su ciascun lato, quindi dovrai incollare ulteriormente i punti mancanti del focolare con fogli di cartone. Usando il nastro adesivo, fissiamo la struttura. Per formare la parte superiore del focolare, prendiamo anche un foglio di cartone e ne adattiamo la forma alla struttura esistente, incollando accuratamente anche i giunti;
  • Ora dobbiamo attaccare la mensola del camino e il fondo al nostro portale. Per realizzarli occorrono due fogli triangolari di cartone, che devono essere incollati con colla vinilica;
  • Lasciamo asciugare bene le strutture e procediamo a decorare il nostro camino. I suoi metodi sono identici ai metodi di finitura del camino anteriore, rispettivamente, non lo ripeteremo.

Al termine di tutti i lavori, installiamo il camino nel luogo selezionato.

Se lo desideri, per decorare il tuo camino, puoi creare la tua finta legna da ardere da ritagli di cartone (il cartone ondulato è più adatto). Quindi iniziamo:

  • Per cominciare, prepariamo tutto il necessario: fogli di cartone ondulato, da cui è stato rimosso lo strato superiore liscio, un coltello da cancelleria, forbici affilate, vernice bianca e una corda sottile;
  • Affinché la nostra futura legna da ardere sia in perfetta armonia con l’inserto del camino, è necessario misurarne i parametri e, in base a ciò, calcolare la dimensione ottimale della legna da ardere;
  • Misurare sul foglio di cartone preparato le dimensioni richieste del “tronco”, tagliare la striscia. Arrotolalo. Lo spessore può essere diverso, dipende da cosa vuoi ottenere alla fine: “tronco” o “ramoscello”. Il legno può essere fatto “nodi”, questo darà loro naturalezza;
  • Dopo aver piegato il foglio di cartone in un rotolo, il suo bordo viene ben ricoperto di colla, legato con uno spago e lasciato asciugare. Crea diversi spazi vuoti di diverse dimensioni;
  • Per fare “nodi” formiamo un sottile “ramoscello” di cartone, lo incolliamo e lo asciugiamo, quindi lo tagliamo con un coltello clericale ad angolo e lo incolliamo ai “tronchi” con colla e nastro adesivo;
  • Dopo che la colla è completamente asciutta, la nostra “legna da ardere” deve essere verniciata. Per cominciare, sono densamente ricoperti di vernice bianca, quindi puoi tingerli del colore di qualsiasi legno. Se non vuoi disturbarti, metti alcuni tratti neri sulla superficie bianca e sei pronto per “legna da ardere di betulla”;
  • La tempera è adatta per la tintura di “tronchi”.

12 foto

Allora il nostro meraviglioso caminetto fatto di scatole di cartone è pronto! Grazie alla sua mobilità e leggerezza, può essere facilmente trasportato da una stanza all’altra, anche se questo deve essere fatto con cura per non danneggiare la struttura. Non richiede alcuna manutenzione aggiuntiva: basta spazzolare via la polvere e non metterlo in luoghi con elevata umidità e al sole. Il cartone è un materiale ecologico, quindi questo caminetto non recherà alcun danno ai tuoi familiari. Soggetto a tutte le regole di funzionamento, un camino in cartone ti servirà per più di un anno, diventerà una decorazione elegante e moderna della tua casa e ti delizierà con la consapevolezza di aver creato questa bellezza con le tue mani.!

15 foto