Camini angolari in muratura

Oggi i caminetti angolari in muratura sono considerati una delle strutture di riscaldamento più pratiche e versatili. Ti permettono di riscaldare la stanza, danno alla stanza un aspetto più elegante. Inoltre, alcuni tipi di tali caminetti sono progettati in modo tale da poter essere utilizzati per cucinare il cibo. Scopriamo quali sono le caratteristiche principali di questi design e come crearli..

Specificità

Tali strutture di riscaldamento possono avere design diversi, quindi sono in grado di completare perfettamente qualsiasi interno. Questi caminetti sono relativamente facili da costruire. Il loro dispositivo consente di riscaldare una o più stanze contemporaneamente. Il tempo per la posa di un tale camino può essere diverso: questo lavoro può essere eseguito immediatamente durante la costruzione di una casa o durante le riparazioni; inoltre, è consentito erigere un riscaldatore dopo il completamento di tutti i lavori principali. Ma nonostante ciò, gli esperti raccomandano di disporre il camino prima di installare il rivestimento del pavimento, in modo da non occuparsi della disposizione del pavimento in un secondo momento..

Un importante vantaggio di tali strutture è la loro compattezza. Poiché sono eretti nell’angolo, la maggior parte dell’area utilizzabile della stanza rimane libera. Ciò consente di arredare la stanza a qualsiasi discrezione. Inoltre, non è necessario pensare all’installazione di un complesso sistema di canne fumarie (come, ad esempio, nel caso di caminetti posizionati al centro della stanza). Il camino può essere costruito sopra l’intera struttura, risparmiando tempo e risorse.

Disposizione di un camino

La costruzione di alta qualità di un camino angolare non può essere eseguita senza tenere conto delle dimensioni del camino. Questa parte della struttura di riscaldamento è considerata una delle più importanti, perché è essa che garantisce il rilascio dell’anidride carbonica generata durante la combustione. Da questo elemento dipende infatti la sicurezza degli abitanti della casa..

Quando si monta un camino, è necessario prestare particolare attenzione alle sue dimensioni. Dovrebbero essere selezionati in base alla potenza dell’intero riscaldatore: più è alto, più fumo viene emesso, il che significa che il tubo dovrebbe essere più largo. Se il diametro del tubo è insufficiente, il fumo si accumulerà e penetrerà in casa. È carico di tragiche conseguenze..

Un altro fatto importante è che il camino diventerà molto caldo. Per questo motivo, durante la sua costruzione deve essere utilizzato un tipo speciale di mattone..

Caratteristiche della base

La parte del seminterrato è chiamata l’elemento dell’installazione del camino, situata sotto il focolare. È una specie di piedistallo su cui si trova l’intera struttura. Di norma, lo spessore di un tale piedistallo è di 3 mattoni, sebbene questi valori possano essere diversi (dipendono dal progetto del camino e dalla sua capacità stimata).

Grazie alla parte interrata, è assicurata la stabilità dell’intera struttura. Inoltre, protegge il pavimento e gli elementi vicini dal fuoco. Molti esperti considerano lo zoccolo la parte più importante del caminetto, poiché il funzionamento futuro dell’intero riscaldatore dipende dalla corretta disposizione. Pertanto, quando lo si monta, è necessario monitorare attentamente il livello (dovrebbe essere perfettamente orizzontale).

Per offrire maggiore praticità durante la pulizia del camino, lo zoccolo può essere dotato di una nicchia in cui cadrà la cenere. In questo caso, è necessario erigere un soffitto in rete d’acciaio sopra la nicchia del seminterrato. Con una tale struttura, la cenere di legno formatasi nel vano combustibile cadrà in una nicchia, da dove potrà essere poi ricavata con una normale paletta..

Vano carburante

Il secondo elemento più importante della struttura del camino. La sua creazione è considerata la più difficile, perché richiede la considerazione di molti fattori. È facile intuire dal nome che è qui che verrà bruciato il combustibile (legna da ardere, carbone), il che significa che all’interno di questo compartimento sarà costantemente presente una temperatura estremamente elevata..

A causa delle condizioni di alta temperatura, il vano carburante deve essere realizzato con un mattone speciale utilizzando una tecnica speciale. Di norma, per tali lavori vengono utilizzati mattoni refrattari. L’unione dei componenti in laterizio viene effettuata utilizzando un cosiddetto giunto caldo con uno spessore di circa 3 mm. Spesso, le baie del carburante sono disposte in 2 strati, con il secondo strato costruito con semplici mattoni. È qui che si manifesta tutta l’importanza delle cuciture calde dello strato interno: proteggono la pelle esterna dall’eccessivo riscaldamento, grazie al quale non si deforma e una persona non si brucia quando la tocca.

Portale del camino

In termini di design, questa è la parte più importante del riscaldatore. È lei che conferisce all’intera struttura un aspetto elegante. Per questo motivo, quando disponi il portale, dovresti pensare a come dovrebbe apparire il camino finito. Un progetto pre-preparato contenente disegni e diagrammi dell’intera struttura può aiutare in questo..

In linea di principio, il design del portale e le sue dimensioni possono essere diversi, tuttavia c’è un dettaglio, la cui presenza è obbligatoria. Questo è un soffitto in acciaio speciale situato nella parte inferiore della partizione. Questo elemento rende la struttura più stabile e fornisce un riscaldamento più efficiente. È importante tenere conto del fatto che questa sovrapposizione deve essere al di fuori dell’area di lavoro del vano carburante. Altrimenti, impedirà al fumo di entrare nel camino..

Elementi ausiliari

Quando si costruisce un camino a legna o carbone, è possibile equipaggiare componenti aggiuntivi. Questi componenti possono rendere i riscaldatori più belli o svolgere alcune funzioni. Ad esempio, per una residenza estiva, un mini-camino con forno sarebbe l’opzione ideale. La struttura di un tale camino è standard, tuttavia, viene creata una nicchia tra il vano carburante e il portale principale, in cui è possibile cuocere vari piatti (dal pane alla pizza preferita da tutti). Quando si costruisce un tale “forno”, va ricordato che non dovrebbe sovrapporsi completamente al vano carburante, in modo da non interferire con l’ingresso del fumo nel camino.

Un arco posto sopra il portale può diventare un’elegante decorazione di un camino ad angolo. La costruzione di una tale decorazione è un processo piuttosto difficile. Si consiglia di eseguire questo lavoro secondo un progetto professionale, in cui l’ordine è dettagliato (l’ordine di disposizione dei componenti in mattoni).

Come calcolare le dimensioni ottimali?

Secondo lo standard, il rapporto tra l’area della camera di combustione e l’area della stanza è 1:50. Ad esempio, considera i seguenti valori:

  • se la stanza ha un’area pari a 15 metri quadrati, l’area della camera di combustione dovrebbe essere di 0,3 metri quadrati;
  • con un’area della stanza di 20 quadrati, l’area del forno sarà di 0,4 metri quadrati.

Va ricordato che tali calcoli sono adatti solo per case con altezze del soffitto standard. Se i soffitti sono troppo bassi (o alti), si consiglia di consultare uno specialista.

Cosa è richiesto per il lavoro?

Affinché il camino ad angolo funzioni il più a lungo possibile e il suo funzionamento fosse sicuro, è necessario utilizzare 2 tipi di mattoni: argilla refrattaria e argilla cotta. La connessione di tutti i componenti deve essere eseguita utilizzando una soluzione di argilla speciale. Tale soluzione è resa il più semplice possibile: è necessario mescolare sabbia di cava setacciata e argilla. Per rendere la malta più resistente, è possibile aggiungere cemento Portland di grado M300 e superiore.

È meglio dotare le fondamenta di pietrisco e scaglie di chamotte. È meglio usare angoli in acciaio per creare architravi del portale..

Come accennato in precedenza, la parte interna del vano carburante deve essere costruita con mattoni refrattari. Il rivestimento esterno del focolare e della canna fumaria può essere realizzato in mattoni di argilla rossa. Quando si erige la parte stradale del camino, è possibile utilizzare normali mattoni di finitura, perché tollera bene gli effetti delle precipitazioni atmosferiche.

Il processo di lavoro

Il lavoro sulla creazione di un camino ad angolo per un cottage estivo o una casa può avvenire in diversi modi. Ma di solito sono necessarie le seguenti azioni:

  • scavare una fossa delle dimensioni richieste;
  • tamponare il fondo della fossa e riempire uno strato di ghiaia di 10 centimetri;
  • installare la cassaforma sopra la ghiaia, quindi riempire lo spazio con grandi pietre;
  • riempire gli spazi tra le pietre con ghiaia;
  • impastare la malta cementizia;
  • versare la soluzione risultante nella cassaforma (strato di circa 10 cm);
  • dai alle fondamenta un giorno per asciugarsi;
  • dopodiché, sopra il primo strato di fondazione, versare uno strato di mattoni rotti e pietrisco;
  • riempire questi componenti con cemento;
  • livellare accuratamente lo strato di fondazione;
  • quindi rimuovere la cassaforma;
  • coprire la fondazione con due strati di materiale di copertura;
  • dopodiché, inizia a disporre i mattoni, facendo affidamento sull’ordine di progettazione;
  • durante il funzionamento, prestare particolare attenzione alla disposizione della base e del vano carburante;
  • allineare accuratamente le giunture tra i mattoni.

Dopo la fine di tutto il lavoro, dai alla struttura un giorno in modo che tutte le connessioni siano saldamente afferrate..