Scaffali per la camera da letto

Se tutte le cose sono nascoste in modo sicuro negli armadi o hai uno spogliatoio, puoi permetterti di decorare la tua camera da letto con un rack originale. Gli scaffali aperti sembrano moderni e dinamici, lasciando molta aria nella stanza. Un rack per una camera da letto può semplicemente decorare una stanza, può essere un contenitore per le cose o può anche suddividere una stanza..

Tipi e scopo

Il rack è un mobile a giorno composto da tanti ripiani orizzontali. Tali disegni sono popolari nei magazzini e negli impianti di stoccaggio. Sono convenienti da utilizzare in ripostigli, spogliatoi e locali di servizio. Tuttavia, ci sono anche scaffali interni che decorano le stanze e conferiscono loro un fascino speciale.. I principali vantaggi delle scaffalature interne rispetto agli armadi:

  • Non ingombrare visivamente lo spazio e non “mangiarlo” fisicamente. Occupano molto meno spazio di cuffie, diapositive, pareti e strutture simili. Allo stesso tempo, puoi inserire molte cose in esse..
  • Meno costoso degli armadi (a meno che, ovviamente, non ordini mobili da un famoso designer).
  • Adatto a un’ampia varietà di stili interni che ora sono molto popolari – e Minimalismo, e Hi-tech, e l’opposto Country, Loft.

Lo svantaggio principale del rack è che è fissato direttamente al muro, quindi è problematico spostarlo. Inoltre, gli scaffali aperti implicano un ordine perfetto, quindi non sarà possibile riempirli di spazzatura (se, ovviamente, vuoi che il rack appaia come nella foto).

Può essere abbastanza leggero, assemblato letteralmente “a parete” come un sistema di mensole. Può avere supporti verticali su cui reggeranno questi ripiani, ma allo stesso tempo essere semplicemente attaccata a una parete nuda. Questi sono i design più leggeri.

Puoi creare una libreria come una libreria, con una parete posteriore e ampie parti laterali. Anche per gli amanti dei mobili classici, il rack può sostituire perfettamente un banale muro nel soggiorno: può essere realizzato con la larghezza dell’intera parete, una parte degli scaffali può essere chiusa con porte, può essere realizzata una nicchia per la TV, e i ripiani superiori possono essere chiusi con vetro.

Quando si sceglie un rack per una camera da letto, vale la pena capire per quali scopi è necessario. Molto spesso, per questa stanza è necessario scegliere un piccolo rack leggero, che ospiterà alcune cose belle: libri, crema per le mani, fotografie, fiori, vasi, souvenir. Purtroppo non sarà possibile riporre al suo interno vestiti e biancheria da letto. Come opzione: bellissime coperte, piegate ordinatamente sui livelli inferiori della struttura.

A seconda delle dimensioni della stanza e dei desideri del proprietario per la camera da letto, puoi scegliere:

  • Scaffalature a muro.
  • Scaffalature ad angolo.
  • Una rastrelliera per diapositive che zonerà la stanza.

Un rack da parete può essere decorativo, ad esempio a forma di albero, che è dipinto sul muro e gli scaffali imitano i rami. I “reticoli” di supporti verticali e ripiani orizzontali si adattano perfettamente agli interni moderni. Scaffali – “spine di pesce” o strutture che ricordano un castello di carte, costituite da rombi e ripiani diagonali sembrano molto originali.

La scaffalatura angolare per la camera da letto non occuperà quasi spazio. Inizialmente può essere come un piccolo palo d’angolo con ripiani aperti semicircolari, oppure può essere costituito da due parti, come due ripiani stretti fissati ad angolo retto l’uno con l’altro. Questo design ti permetterà di “modellare” l’angolo, accentuarlo.

Questa tecnica aiuta molto se l’angolo è irregolare e la carta da parati o la vernice sono brutte..

“Gorka” è adatto per una camera da letto di ampie dimensioni o per un monolocale, dove è necessario separare la zona notte dal soggiorno. Tali mobili sono attaccati al muro, delimitando la stanza di fronte. C’è spazio per il passaggio alla parete opposta. Questo design trasmette perfettamente la luce e lascia abbastanza aria nella stanza. Tuttavia, non dovresti trattare un rack del genere come un serio sistema di archiviazione: un paio di libri, vasi, un portamatite, souvenir: tutto ciò che può essere posizionato su di esso.

Se c’è una nicchia nella camera da letto, può anche essere “riempita” con un rack. Per fare ciò, dovrai realizzare scaffali su misura in base alle dimensioni della rientranza. Su una tale struttura, puoi attrezzare un angolo “romantico” posizionando lì candele e bastoncini di incenso..

Per gli amanti di tutto ciò che è insolito, possiamo offrire una cremagliera rotante. Disegni simili possono essere trovati nelle mostre e nei negozi. Vengono prodotti “cilindri” molto belli per interni, sui quali puoi posizionare tutte le cose belle. Si adatta bene in un angolo, ma occupa più spazio – ha bisogno di spazio per ruotare.

Al momento dell’acquisto, prestare attenzione alla distanza tra gli scaffali. Più è grande, meno affidabili sono gli scaffali. Quindi, se vuoi che il rack sia durevole, resista a vasi di fiori e serva a lungo, scegli design con ripiani corti e fitti..

Materiali e stile

In relazione alla griglia, questi due concetti di pasta sono correlati. Lo stile della stanza dipende dal materiale da cui scegli i mobili.. Tuttavia, ci sono opzioni universali.

  • Il materiale più ecologico: il legno massello. Gli scaffali da esso sono in vendita, ma non sono popolari. In primo luogo, sono troppo pesanti e, in secondo luogo, sono costosi. Il rack viene solitamente posizionato per risparmiare spazio e denaro e l’array non si adatta in alcun modo a questi piani..
  • Un’opzione universale: costruzione in MDF o truciolato. Sono abbastanza leggeri, senza pretese di cura e inoltre, tutti possono permetterselo. Se vuoi davvero creare l’effetto del legno naturale, puoi scegliere una struttura di lastre rivestite con tranciato: solo uno specialista lo distinguerà dal legno massello. Scegliendo un armadio aperto per la camera da letto, se i fondi lo consentono, è meglio acquistare un modello in MDF – rispetto al truciolato, questo tipo di materiale è più ecologico, poiché non emette composti chimici nell’aria.

A seconda dei desideri del cliente, la fabbrica può dipingere lo scaffale in qualsiasi colore, rivestirlo con tessuto o ecopelle. Se è abbastanza semplice, puoi incollarlo con un film autoadesivo con un motivo o una carta da parati che rimane dall’arredamento della parete – così gli scaffali si fonderanno con le pareti e si otterrà un effetto interessante, come se gli oggetti su gli scaffali “galleggiano nell’aria”.

Un’opzione molto interessante è un portabicchieri su supporti metallici. Questi sono solitamente tubi in alluminio o acciaio leggero, integrati da sottili ripiani in vetro. Tali mobili si adatteranno perfettamente allo stile hi-tech o moderno. Tuttavia, vale la pena ricordare che questo rack sarà decorativo quasi al 100%. Non ci si può mettere niente di pesante. E devi installarlo dove non c’è il rischio di toccarlo quando si cammina.

Se vuoi risparmiare, considera l’opzione plastica: i polimeri moderni sembrano buoni come il legno. La cosa principale è inserirlo organicamente nello stile..

Se la tua camera da letto è decorata in uno stile elegante e classico, dai un’occhiata più da vicino alle opzioni in legno. Puoi ritirare un armadio costoso e abilmente realizzato in legno massello con patina e altri elementi di “invecchiamento”. Per interni in stile country o provenzale, è adatto anche il legno o l’MDF impiallacciato, ma dovrebbe avere un aspetto volutamente semplice e “pulito”. Le strutture metalliche che imitano la forgiatura o la vera forgiatura si adatteranno in modo molto organico a questi interni..

Per le stanze in stile rustico ed etnico, sono adatti legno, bambù, rattan.

Tutti i moderni stili minimalisti saranno magnificamente integrati da scaffalature in metallo e vetro. Qui si adatteranno anche strutture in plastica, ripiani in MDF di vari colori e forme..

Esempi all’interno

Alcuni buoni esempi dell’uso di scaffalature all’interno della camera da letto per l’ispirazione.

  • Una grande scaffalatura divide la camera da letto e un’altra stanza. In effetti, funge da muro. Alcuni degli scaffali hanno una porta: si scopre qualcosa come piccoli armadietti dove puoi nascondere le cose più preziose. Il resto dello spazio è pieno di libri, cornici per foto – abbastanza denso in modo che la luce non colpisca gli occhi, ma nemmeno strettamente. Il rack è realizzato nello stesso stile con altri mobili della camera da letto, collegando tutto in un unico insieme.
  • Un’altra scaffalatura “zoning” in un minuscolo monolocale. I ripiani inferiori sono pieni di grandi scatole: questo crea un buon “supporto” visivo per la struttura. Il resto dello spazio è pieno di libri e souvenir, c’era spazio anche per le scarpe. In realtà, molto probabilmente, le scarpe rimarranno nel corridoio e lo spazio rimanente sarà occupato, ad esempio, da fiori o altri decori..

  • Una piccola scaffalatura molto originale nell’angolo, che funge da comodino. Crea un aspetto elegante e moderno per la stanza ed è molto più spazioso di un comodino vuoto. Una soluzione fuori dal comune che si adatta a qualsiasi stile di camera da letto.
  • Scaffali Slide in azione. Sembra originale, molto moderno e non “divora” lo spazio.

  • Perché non abbinare la camera da letto alla biblioteca? Sembra stato ed elegante. Inoltre, la scaffalatura è realizzata su entrambi i lati della finestra, che risulta, per così dire, in una nicchia. Poiché la struttura copre un’area dal pavimento al soffitto, è incredibilmente spaziosa: ha spazio per decorazioni, libri e piccoli dispositivi elettronici. La cosa principale è non dimenticare di rimuovere la polvere da tutti questi oggetti in tempo, in modo da non respirarla in un sogno..
  • Un’ottima soluzione per una piccola camera da letto. Il rack è realizzato su entrambi i lati della testata del letto: quasi non occupa spazio. Allo stesso tempo, funge da comodino e parte degli scaffali sono chiusi con porte: lì puoi posizionare cose e vestiti. Un tale scaffale potrebbe benissimo sostituire un grande armadio per una famiglia di due persone, o se l’appartamento ha grandi armadi in altre stanze. La retroilluminazione nella parte superiore della struttura aggiunge volume alle superfici e funge da luce notturna.

Nel prossimo video, vedi altre 40 opzioni per il rack divisorio della stanza.