Bancone bar sul balcone

L’installazione del bancone del bar sarà una soluzione originale per sistemare il balcone, che confina con la cucina dell’appartamento. Diventerà non solo un accento luminoso dello spazio, ma anche il suo componente funzionale per mangiare o caffè o tè mattutino, ad esempio. Inoltre, il bancone del bar rende visivamente l’interno più interessante e più ricco, nonostante tu possa installarlo da solo.

8foto

Posizione

A seconda del tipo di balcone, della sua area e di alcuni parametri, si basano le opzioni per posizionare una forma e un design insoliti di un tavolo incernierato. Il bancone bar sul balcone viene installato solo se la loggia è chiusa, coibentata e confina con la cucina, altrimenti l’opportunità dell’elemento d’arredo si riduce a zero (le condizioni atmosferiche possono danneggiarlo, così come gli sbalzi di temperatura e umidità).

La posizione al posto del blocco del balcone lungo l’apertura della finestra è l’opzione di installazione più comune e pratica.. Tra i suoi vantaggi ci sono i seguenti:

  • Facile da installare: lo spazio lungo la finestra viene liberato dal blocco balcone senza richiedere autorizzazioni e altra documentazione da parte delle autorità di vigilanza, a condizione che la parete di collegamento tra cucina e balcone non sia portante. Togliendo le finestre e la porta d’ingresso alla loggia si ottiene una cucina ancora più ampia e luminosa con bancone bar.
  • La superficie del piano di lavoro è accessibile sia dal lato della cucina che dal lato della loggia, che permette a più persone di sedersi dietro di esso. Questa opzione di alloggio sarà appropriata per una famiglia piccola e numerosa ugualmente per pranzo o cena, una piacevole colazione o altre attività..
  • Un bancone da bar invece di un balcone può sostituire un tavolo da pranzo e risparmiare spazio per un altro, ad esempio un set da cucina più grande. Se in cucina è ancora disponibile un tavolo a tutti gli effetti, il bancone del bar può essere utilizzato come spazio aggiuntivo per riporre piatti, decorazioni o utilizzato come bancone per altri lavori..
  • Sopra il bancone vale la pena posizionare ripiani in metallo o vetro per riporre bicchieri o bottiglie di vino e altre bevande..
  • Un bancone da bar invece di un davanzale, montato tra la loggia e la cucina, sarà economico, se si sceglie il truciolato come base, la laminazione aggiungerà elementi di raffinatezza e costi elevati nell’aspetto.
  • Probabilmente l’azione più onerosa sarà lo smantellamento dell’isolato e la riqualificazione dell’ex finestra e del passaggio alla loggia. Il bar stesso sarà molto più economico. Per migliorare il design, vale la pena aggiungere diversi elementi, come l’illuminazione o un ripiano a uno \ due livelli per riporre piatti, decorazioni.

  • Il prossimo tipo di installazione del rack sul balcone è l’installazione dell’elemento in un’apertura libera dal blocco del balcone. Per fare ciò, è necessario rimuovere completamente il blocco e liberare lo spazio in eccesso. Tale scelta ti consente di scegliere una forma non standard del piano di lavoro, liscia, curva, che renderà lo spazio della cucina laconico e ti consentirà di determinare autonomamente da che parte avvicinarsi al piano di lavoro.
  • Un’alternativa sarebbe un bancone che è attaccato al muro e finisce in cucina, cioè poggia sul proprio supporto.

  • Il bancone del bar direttamente sul balcone sarà una decisione audace: installa il piano di lavoro lungo l’apertura della finestra; per una piccola stanza, scegli una forma rettangolare rigorosa, per una spaziosa – curva. Questo ti permetterà di sederti a tavola e ammirare il panorama fuori dalla finestra con una tazza di caffè mattutino..

10 foto

Questa idea piacerà a coloro la cui vista dalla finestra è attraente, inoltre, molti ospiti si adatteranno dietro un bancone da bar così lungo: la larghezza standard della loggia va da 2,5 a 3 metri. Il design del budget non influirà sul budget familiare, poiché non richiede un lavoro sporco e complicato. È sufficiente determinare la posizione del piano di lavoro e sceglierne la lunghezza e la larghezza, non a scapito del resto dello spazio della loggia. È importante che dopo averlo installato ci sia spazio libero per muoversi sul balcone..

La larghezza ottimale sarà un terzo della larghezza della loggia, che ti permetterà di camminarci sopra senza chiedere di muoverti.

  • Per un piccolo balcone, è una buona idea posizionare un rack su una piccola area al centro o di lato, che creerà ulteriore spazio di lavoro e lascerà qualche quadrato in più per altre cose, come lo stoccaggio..
  • Puoi posizionare una rastrelliera sul balcone lungo il suo perimetro: questo ti consentirà di utilizzare più spazio della loggia e renderlo il più utile possibile. Questa idea sarà appropriata per balconi grandi e ampi, logge lunghe e strette, ma tieni presente che se la struttura è troppo ingombrante, il balcone potrebbe perdere la sua originalità..
  • I balconi geometricamente irregolari sono completati da piani di lavoro arrotondati che seguono il contorno delle pareti. Tali prodotti costeranno di più a causa della loro forma, ma il loro uso è molto razionale..

Montaggio

Per prima cosa vengono smontate la finestra e la porta che conducono alla loggia, mentre è importante non danneggiare né la cucina né il balcone, poiché presto queste due stanze si trasformeranno in una stanza integrale con la massima funzionalità. Per eseguire il lavoro, non è necessario assumere una squadra di costruttori: per rimuovere semplicemente la finestra e la porta da soli con l’aiuto di un fedele amico o moglie, l’importante è familiarizzare in anticipo con l’algoritmo di lavoro. Dopo aver liberato lo spazio, è importante determinare i parametri del futuro piano di lavoro: misura il blocco cucina inferiore rimanente, ora puoi tranquillamente ordinare l’articolo nel negozio di ferramenta.

Truciolare, legno naturale, pietra (artificiale e naturale), vetro, plastica resistente e altri componenti possono essere utilizzati come decorazione del piano di lavoro..

Si scopre che è possibile installare il piano di lavoro sul balcone o al posto del blocco del balcone tra la cucina e la loggia. È importante determinare il budget per una piccola ristrutturazione e scegliere una posizione per l’elemento di arredo. È altrettanto importante prestare attenzione alla larghezza dei prodotti e alla sua lunghezza per utilizzare lo spazio del balcone nel modo più efficiente possibile, lasciando spazio per la libera circolazione e persino lo stoccaggio.