Tavoli trasformabili da soggiorno

I tavoli trasformabili per soggiorno sono ideali sia per i piccoli corridoi dei monolocali, sia per le stanze grandi e spaziose di case enormi. Sono universali di per sé e presentano numerosi vantaggi innegabili..

Vantaggi

Molti produttori affermano che i loro prodotti sono i migliori. Tuttavia, in effetti, indipendentemente dal paese di origine, tutti i tavoli trasformabili hanno qualità, vantaggi, pro e contro comuni..

Qualsiasi tabella del genere consente di risparmiare spazio – indipendentemente dalle sue dimensioni originali, grazie alla sua trasformazione, sarà in grado di sostituire diversi mobili per te, il che, di conseguenza, salva proprio questo posto. Da cui segue il secondo enorme vantaggio di un tale tavolo: la sua versatilità, versatilità. È in grado di sostituire diversi tavoli (pranzo, caffè e scrittura, per esempio), e talvolta cassettiere o piedistalli e svolgere ruoli completamente diversi. Il terzo vantaggio – la redditività – segue dai due precedenti: paghi anche un mobile e ne ottieni diversi.

Va notato la bellezza e la brevità di tali tavoli: sembrano appropriati praticamente in qualsiasi interno, il che li rende un altro vantaggio.

Nel caso dei tavoli trasformabili, vengono spesso realizzati inserti consolle in vetro o tavoli con piani o gambe interamente in vetro..

varietà

Convenzionalmente, le tabelle di trasformazione sono divise per funzionalità in due tipi:

  • Può variare in dimensioni e dimensioni. Di norma, si aprono o si separano a causa della presenza di un meccanismo di regolazione, ad esempio un libro, nel qual caso il piano rialzato del tavolo apre uno scomparto aggiuntivo nella parte inferiore, che può essere utilizzato per riporre piatti o utensili da portata. Con un movimento della mano, un tavolino da caffè può essere trasformato in un tavolo da pranzo o viceversa. Un’altra opzione, in cui viene modificata la dimensione del piano del tavolo o l’altezza delle gambe, aiuterà in caso di ospiti inaspettati o presenza di bambini piccoli in casa che non possono sedersi in alto..
  • Può variare in base allo scopo per la presenza di accessori multifunzionali o di una console. Sono di grande interesse, dal momento che possono cambiare i loro “ruoli” all’interno: da un tavolino da caffè a un paracarro, da un paracarro a un tavolo a tutti gli effetti per lavorare con le carte. Questa è un’opzione molto versatile e funzionale..

Separatamente, i tipi di tabelle si distinguono anche per funzionalità:

  • Tavolino-trasformatore. Più spesso usato per il soggiorno, un po’ meno spesso per la camera da letto. Questa opzione è buona perché, sebbene piegata e occupa pochissimo spazio, può essere ampliata in una sala da pranzo di dimensioni sufficienti. Questa è un’ottima opzione se vengono degli ospiti o se vuoi organizzare una piccola festa..
  • Tavolo trasformabile per la cucina. Il suo vantaggio è, prima di tutto, nel risparmiare spazio: in cucina di solito c’è un numero sufficiente di azioni e movimenti, e lì i mobili troppo ingombranti non saranno appropriati. Ma un piccolo supporto da tavolo per mobili, pieghevole in un tavolo per sei-otto persone o un ripiano del tavolo integrato nel muro saranno opzioni abbastanza adatte.

  • Consolle. Meritano un’attenzione speciale, dal momento che possono essere presentati sia sotto forma di tavolo da pranzo, sia come posto per lavorare al computer, o anche come un piccolo mobile da toeletta. Possono essere agganciate, scorrevoli, fissate al muro, avere strutture a scomparsa, possono essere indipendenti e autoportanti, oppure unirsi ad altri elementi interni. Può essere inoltre dotato di specchi, mensole o lampade.
  • Tavoli-piedistalli. Si distinguono per un numero enorme di scaffali e rami, possono anche essere usati per riporre sedie inutilizzate o come supporto. Spesso hanno ripiani o cassetti estraibili che variano in altezza e larghezza.

Materiali (modifica)

Puoi trovare tavoli trasformabili realizzati con diversi materiali o loro combinazioni.

Ognuno di loro ha i suoi pro e contro, e vale la pena esaminarli più in dettaglio:

  • Ad esempio, i prodotti in legno sono caratterizzati da maggiore resistenza, durata e affidabilità. Molto spesso i tavoli sono realizzati in faggio e quercia, mentre il ciliegio e il noce sono considerati i più costosi. Il rovere massello è un materiale anallergico, serve a lungo; tali tavoli hanno un bell’aspetto e si adattano praticamente a qualsiasi interno, sono autentici. Tuttavia, non era privo di inconvenienti: ad esempio, prezzo, instabilità alla combustione e alle temperature (il che significa anche che dovrai utilizzare sottobicchieri diversi per i piatti caldi), suscettibilità ai danni meccanici.
  • I tavoli realizzati in truciolare laminato (truciolare) sono resistenti. Non sbiadiscono, sono facili da pulire e non devono essere eseguiti frequentemente. Sono molto simili nell’aspetto ai tavoli in legno, ma molto più economici, sono più facili da creare e progettare, maneggiare, dipingere.

  • L’MDF ha proprietà molto simili al truciolato, differisce da quest’ultimo solo nel metodo di produzione: qui viene aggiunta resina per l’incollaggio. Come il truciolato, è completamente sicuro, è disponibile in un numero enorme di colori, ha anche un punto debole: la suscettibilità al gonfiore con un’esposizione prolungata all’umidità. Tuttavia, in un modo o nell’altro, questi due materiali sono ancora considerati i più democratici in termini di prezzo, il rapporto tra loro e la qualità è il più onesto..
  • I prodotti in vetro hanno sicuramente un aspetto chic. Sono anche resistenti perché il vetro è ben cotto. Inoltre, i tavoli in vetro sono una meravigliosa decorazione d’interni, si combinano perfettamente con altri elementi decorativi in ​​vetro, ad esempio fotografie in cornici di vetro, candelabri o lampade. A differenza di tutti i materiali artificiali, il vetro è insolitamente resistente all’umidità, durevole, non si rompe – poiché non ci sono giunture su di esso, il prodotto è costituito da un intero pezzo di vetro.
  • I tavoli in acciaio sono molto leggeri perché gli elementi di cui sono fatti sono cavi.

Tuttavia, creare un piano di lavoro del genere non è ancora facile, il che spiega il suo prezzo elevato..

Stili

I tavoli trasformabili occupano un posto speciale negli interni minimalisti e negli interni in stili hi-tech, techno o fusion. Sembrano davvero molto pratici, che incarnano pienamente questi stili e sono una vera decorazione degli interni, soprattutto considerando che i dettagli luminosi e fronzoli sono inappropriati qui. Possono essere realizzati sia in vetro che in truciolare o in metallo e devono avere una forma rigorosamente geometrica: un rettangolo, un cerchio o un quadrato. Dovrebbe essere privo di dettagli pretenziosi inutili e scaffali e cassetti – il più nascosti possibile.

Una menzione particolare meritano i tavoli con finiture in vetro o lampade ad incasso..

I tavoli in legno si adattano in modo molto autentico allo stile provenzale francese, caratterizzato da modestia e fascino. Nel caso di questo stile, vari piccoli dettagli appariranno molto appropriati: mazzi di fiori sul tavolo, una combinazione di mobili in legno e invecchiati artificialmente, un gran numero di scaffali, tovaglie e tovaglioli gettati sui tavoli. Un tavolo trasformabile correttamente selezionato per un interno in stile provenzale è molto conveniente, poiché combina sia la funzionalità necessaria per questo design che l’eleganza.

Gli interni classici sono caratterizzati da una combinazione di sobrietà ed eleganza con rilievi e grandi dettagli. I tavoli trasformabili qui dovrebbero essere fatti rigorosamente di legno (massimo – piani o inserti in vetro), ripiani e cassetti sono appropriati, specialmente quelli rifiniti con dorature, qualsiasi altro rivestimento o rilievi significativi.

Un tavolo per il soggiorno o la sala da pranzo in stile classicismo è l’accento centrale, quindi vale la pena sceglierlo con speciale trepidazione..

Come scegliere?

Quando scegli un tavolo trasformabile, fatti guidare prima di tutto da cosa lo utilizzerai e in cosa dovrebbe trasformarsi.

Per determinare di nuovo in questa domanda, presta attenzione alle varietà di tali tabelle:

  • Ad esempio, se vuoi ottenere un buon tavolino da caffè, al quale puoi anche cenare, fai attenzione ai tavoli che cambiano di dimensioni e dimensioni – non hai bisogno di un tavolo che si trasforma in una cassettiera o in un paracarro per questo scopo ..
  • A proposito, nel caso di acquisto di un tavolo trasformabile per un bambino o un adolescente, è meglio fermarsi a un tavolo con accessori multifunzionali. Se ci sono bambini, sarà anche conveniente regolare l’altezza delle gambe..
  • Ricorda inoltre che le dimensioni del tavolo trasformabile cambiano: quando piegato e aperto, occupa un posto diverso, che, ovviamente, deve essere preso in considerazione al momento dell’acquisto.
  • Se ti concentri su produttori e paesi, i tavoli di trasformazione tedeschi sono famosi per la loro qualità. Sono funzionali, resistenti e ordinati, servono a lungo e si distinguono per un bel design: sono venduti sia in stile provenzale che in stile minimalista..
  • Italiani e francesi sono aderenti all’eleganza e al costo elevato, è nelle collezioni di questi paesi produttori che puoi trovare tavoli trasformabili delle forme e delle dimensioni più sorprendenti, realizzati, inoltre, da specie arboree costose.

Opzioni interne

I tavoli trasformabili sono davvero versatili, si adatteranno perfettamente all’interno di qualsiasi stanza.

Ad esempio, sono molto spesso usati per i soggiorni. Può essere un tavolino da caffè con un design estraibile per lavorare con un computer o documenti, o veri tavolini con molti cassetti e scomparti per riporre vari oggetti..

I tavoli con gambe trasformabili sembrano molto eleganti, soprattutto per interni futuristici e minimalisti e interni high-tech. Spesso, questi tavoli hanno anche ruote, il che ne aumenta la funzionalità..

Una menzione particolare va fatta ai grandi tavoli trasformabili, che trovano impiego sia nei soggiorni che nelle sale da pranzo o nelle cucine. Di norma, per tali tavoli, il piano del tavolo si espande e aumenta di dimensioni a causa di un meccanismo specializzato o di gambe aggiuntive retrattili..

Nel caso di un asilo nido, un tavolo del genere può risparmiare molto spazio, oltre a insegnare al bambino l’indipendenza: ovviamente, all’inizio non sarà in grado di smontarlo e assemblarlo da solo, ma, vedendo come lo fanno i genitori, lo farà sicuramente imparerai e capirai quanto sia importante che ogni oggetto giacesse al suo posto nel cassetto destinato ad esso.

Vedi sotto per ulteriori dettagli.