Letti in stile provenzale

Letti in stile provenzale

Quando si arreda una camera da letto, lo stile è molto in voga oggi Provenza, il che non sorprende: la sua intrinseca raffinatezza e il suo fascino provinciale soddisferanno gli intenditori più esigenti della bellezza. L’elemento centrale della camera da letto è il letto, e la sua scelta va affrontata con particolare attenzione al fine di mantenere tutti i canoni di stile e successivamente godere del risultato..

Caratteristiche di stile

La Provenza ha preso il nome in onore dell’omonima regione nel sud-est della Francia, nota per la sua atmosfera unica della costa del mare, i campi di lavanda e il comfort dei piccoli villaggi. Nel 17 ° secolo, i rappresentanti dell’élite francese, nel tentativo di fuggire dal trambusto della città di Parigi, iniziarono a stabilirsi nelle province, dotando le loro nuove case in sintonia con le bellezze locali – semplicemente, ma allo stesso tempo elegante.

La Provenza, che è una propaggine dello stile Country, si differenzia da esso per leggerezza e raffinatezza ed è l’ideale per le persone che apprezzano il comfort, la tranquillità e le vacanze in famiglia..

Forme di base

Il requisito principale che la forma del letto in stile provenzale deve resistere è di essere di dimensioni impressionanti.. Il design classico del letto è pieno di dettagli intagliati e delicatamente curvi.

L’elemento centrale e più importante di un letto in stile provenzale è la sua testiera, è decorata con elementi sopraelevati, dettagli traforati e intagliati, mosaici in legno o quadri dipinti a mano. La testiera stessa è massiccia, forse anche un po’ ingombrante.

La testata imponente è abbinata ad una testiera molto bassa alle gambe, la differenza è ulteriormente enfatizzata dalla scelta di materassi alti.

Un’altra caratteristica distintiva dei letti in stile provenzale sono le gambe alte dalla forma elegante, che bilanciano l’ingombro della struttura e mantengono una particolare ariosità dell’atmosfera di stile..

Soluzioni di colore

Ispirata ai paesaggi del sud della Francia, la Provenza si distingue per l’uso di sole tonalità naturali di pastelli e acquerelli. È consentito combinare un gran numero di colori, ma è importante evitare la presenza di contrasti troppo netti: le sfumature dovrebbero fluire l’una dall’altra e completarsi a vicenda. I colori accesi e accattivanti sono severamente vietati..

Quando si sceglie un letto in stile provenzale e lo si decora con i tessuti, vengono utilizzati i seguenti colori e sfumature:

  • i più popolari sono tutti i tipi di sfumature di bianco, più spesso in colori caldi: crema, avorio, il colore del latte cotto;
  • beige, color crema catalana, caffè con latte;
  • limone pallido, oliva;
  • azzurro, acquamarina;
  • lavanda, lilla chiaro;
  • grigio chiaro;
  • colore rosa cipria.

L’aspetto secolare delle facciate dei letti caratteristici della Provenza viene creato utilizzando il metodo dell’invecchiamento artificiale: sulla superficie viene applicato uno speciale rivestimento (patina e craquelure), imitando graffi e altri difetti causati dal tempo, dopo di che tutto è ricoperto di cera o vernice opaca.

11foto

Materiali adatti

Per la produzione di letti in stile provenzale, scelgono legno massello di razze nobili o metallo, prodotti dai quali si distinguono per leggerezza e raffinatezza grazie ai motivi forgiati.

I letti in legno massello sono molto popolari a causa della compatibilità ambientale del materiale e del peso inferiore rispetto ai modelli in ferro. I mobili per la Provenza sono realizzati con legni pregiati e ricoperti di vernice, il cui colore si abbina allo stile.

Meno comunemente, puoi trovare offerte per la vendita di un letto, il cui telaio è realizzato interamente in metallo. Più spesso, i produttori ricorrono a una combinazione di elementi in legno con elementi in metallo, quindi il letto dà l’impressione di una struttura più ariosa e leggera grazie all’intreccio di dettagli nella parte posteriore della testiera e del piede. I letti in ferro sono più compatti di quelli in legno, ma il materiale del telaio conferisce loro un peso aggiuntivo considerevole..

I disegni di questi letti possono includere riccioli delicati, elementi rotondi dell’estremità della parte superiore delle cremagliere o essere più semplici senza decorazioni aggiuntive..

Gli indubbi vantaggi dei letti in ferro includono:

  • Maggiore forza e stabilità;
  • Durabilità della struttura;
  • Compattezza rispetto ai modelli in legno.

La testata del letto è realizzata in base al materiale del telaio, può essere realizzata in versione morbida utilizzando rivestimento in tessuto o pelle. Quando si sceglie un tale design della testiera, i designer di mobili usano spesso il metodo dell’accoppiamento del carrello, per il quale usano tessuto o pelle naturale, e scelgono grandi perline, bottoni, piccoli fiori di tessuti o altri materiali naturali come decorazioni.

Indicazioni di design amichevoli

Se, quando si cerca un letto, la scelta della Provenza solleva alcuni dubbi, allora la soluzione può essere cercata in un’altra direzione simile: lo stile Nazione.

Letteralmente “Paese” è tradotto come “villaggio”, e tutto in questo stile parla del comfort domestico della vita del villaggio. Il paese è caratterizzato dalla semplicità, alla ricerca di tutto ciò che è naturale e accogliente.

Questo stile è nato e si è sviluppato in Nord America, ma per il suo carattere democratico ha assorbito molte direzioni diverse. Country è caratterizzato da semplicità e funzionalità, tanti piccoli dettagli tipici di un ambiente rustico, l’uso di colori e sfumature naturali che trasmettono l’atmosfera del bosco e dei campi.

Vietato nel Paese l’uso di parti in plastica e cromate.

11foto

Come in Provenza, il motivo centrale in esso è un ornamento floreale e dai materiali viene data preferenza al legno naturale con l’effetto di una superficie non trattata senza macchie.

La principale differenza tra questi due stili risiede nella rilegatura nazionale. La Provenza riflette l’atmosfera del sud della Francia con la sua raffinatezza e grazia, mentre il Paese ripete l’estetica e il sapore della campagna in quanto tale, grazie alla quale la semplicità diventa l’elemento principale.

Quando si scelgono letti in stile country, viene data preferenza ai modelli in legno massello non verniciato con una testiera massiccia decorata con intagli. Il letto è decorato con tessuti realizzati con tessuti grezzi (come arazzi o lino) con motivi floreali o righe.

Altri stili che convivono con la Provenza nell’atmosfera e nel carattere sono Shabby Chic e Rustic.

Shabby chic, che significa “lusso squallido”, per molti aspetti ripete la Provenza, ma oltre agli ornamenti floreali, usa l’immagine di angeli, stucchi e dorature. Il letto shabby chic è più adatto per la cameretta di una bambina per creare l’immagine di una principessa delle fate addormentata.

Stile Rustico, al contrario, si distingue per la deliberata grossolanità delle forme e delle linee. Rustic ripete letteralmente gli interni rustici, i mobili in questo stile sono realizzati esclusivamente in legno massello e metallo (rame, ottone, ghisa, imitazione dell’argento annerito), le forme dei mobili sono spigolose, i toni sono caldi. Rustico è perfetto per arredare gli ambienti delle case di campagna.

Panoramica dei produttori

Particolarmente richiesti sono i prodotti delle fabbriche di mobili in Francia, Italia, Spagna con uffici di rappresentanza nelle grandi città della Russia. Dopotutto, chi, se non gli stessi portatori della cultura europea, può realizzare mobili che corrispondano pienamente all’atmosfera della Provenza. Allo stesso tempo, molti produttori europei fondamentalmente non lavorano con le fabbriche cinesi e quando si ordinano mobili da loro, si può essere sicuri della naturalezza e della compatibilità ambientale dei materiali utilizzati, nonché dell’assenza di MDF tossico e truciolato. La vernice ecologica e sicura viene utilizzata anche per dipingere i mobili. Le fabbriche in questi casi si trovano sul territorio Francia, Svezia, Polonia, Romania. La maggior parte dei negozi è pronta a offrire la consegna di mobili nel luogo della sua futura residenza..

Nel caso in cui ordini mobili nei negozi europei, devi essere pronto per una produzione abbastanza lunga – da 2 a 6 mesi.

I produttori nazionali possono essere considerati un’opzione più economica. – oggi ci sono un gran numero di negozi online che offrono l’acquisto di mobili a prezzi accessibili. Quando si sceglie questa opzione, non bisogna dimenticare che è meglio fare una scelta a favore del legno massello, e non dei suoi sostituti, o di un telaio metallico. Al momento dell’ordine, puoi anche chiedere al venditore i certificati di qualità per i materiali utilizzati nella decorazione del letto..

Suggerimenti per la progettazione

A causa delle dimensioni impressionanti del letto in stile provenzale, dovrebbe essere scelto dai proprietari di un ampio spazio abitativo. Se la camera da letto è piuttosto piccola, la scelta va fatta a favore di un letto con struttura in metallo o di un divano trasformabile pieghevole. Altre raccomandazioni includono:

  • Il divano trasformabile è pratico e funzionale, oggi i produttori di mobili offrono una vasta gamma di tali modelli. La cosa principale è non dimenticare le regole di base: la forma dovrebbe essere morbida, il rivestimento è realizzato con materiali naturali leggeri con un motivo floreale, le gambe del divano dovrebbero essere curve..

  • L’assistente principale nella progettazione del letto è il copriletto, quando lo acquisti, devi stare particolarmente attento: scegli tessuti naturali resistenti con tinture durevoli di alta qualità. Il cotone, il raso di seta sono perfetti, dai tessuti più densi e caldi – jacquard, lana, pile.

  • Il copriletto può essere scelto sia con motivi floreali classici, e monocromatiche (che soddisfano i requisiti per la corrispondenza dei colori), sono consentite anche strisce sottili e una gabbia. Tessuti a maglia che migliorano la sensazione di calore domestico, così come i copriletti realizzati con il metodo patchwork, si adattano perfettamente alla Provenza.

Un dettaglio interessante che completa l’aspetto del letto può essere un copriletto con mantovana: un volant sul pavimento, che cade da entrambi i lati del letto e copre le gambe.

  • In Provenza, è consuetudine utilizzare biancheria da letto realizzata con tessuti naturali ed ecologici., come calicò, lino, seta, è incoraggiato l’uso di monogrammi ricamati e altri elementi (pizzi, nastri, fronzoli).
  • Per dare un fascino speciale ed enfatizzare lo stile scelto, i designer consigliano stendere i cuscini sulla testata del letto in modo che corrispondano all’ombra principale del letto, decorato con volant o disegni floreali. I cuscini sono scelti in diverse dimensioni, solitamente di forma rettangolare. L’importante è non dimenticare il senso delle proporzioni, lasciarsi trasportare troppo dal processo di decorazione.

  • Alcuni designer suggeriscono, in base alla disponibilità appoggia il letto con la testiera alla finestra – certo, se le vedute che si aprono lì lo consentono. Quindi il paesaggio fuori dalla finestra si trasforma in parte dell’interno, che soddisfa pienamente le caratteristiche principali della Provenza..

  • Una soluzione interessante può essere decorare il letto con un baldacchino., realizzato in materiale drappeggiato senza peso. Un tale elemento migliorerà la sensazione di caldo comfort, che è ciò a cui aspirano quando scelgono lo stile provenzale..

Successivamente, guarda una panoramica della camera da letto della collezione di mobili "bianca" con stile "Provenza".