Letti con testiera morbida

La camera da letto è la stanza più schietta e accogliente della casa, quindi i mobili devono corrispondere al 100% alle preferenze dei proprietari.. Un letto con testiera morbida è l’opzione ideale e insostituibile per qualsiasi camera da letto, che si distingue per il design luminoso e l’ampia funzionalità.. Non è solo piacevole immergersi nel fine settimana, ma anche leggere un libro interessante nei giorni feriali prima di andare a letto, appoggiandosi alla schiena morbida.

Peculiarità

I letti con una testiera morbida sono particolarmente adatti all’interno di una camera da letto. Per la prima volta tali letti sono apparsi tremila anni fa aC: i faraoni egizi trascorrevano il loro riposo su enormi letti con una schiena morbida. I modelli hanno ricevuto la loro seconda nascita un paio di secoli fa, quando il rococò e il barocco sono entrati di moda con un vero lusso nella decorazione esterna dei mobili..

I modelli di letto moderni sono molto diversi da quelli egizi e anche da quelli esistenti nei secoli XVIII-XIX nelle seguenti caratteristiche predominanti:

  • Schiena morbida, che separa il caldo posto letto dalla parete fredda. È piacevole appoggiarsi ad essa durante la lettura o la visione di un film, parlando con un partner o semplicemente rilassandosi;
  • Ampia selezione di dimensioni, forma e rivestimento della testiera. Può essere estremamente alto – quasi fino al soffitto o il più basso possibile, ma sufficiente per un piacevole tocco con esso, rivestito in pelle naturale o ecopelle, velour, velluto e persino vellutino, raso o qualsiasi altro tessuto per mobili;
  • L’accento che definisce lo spazio. Lo schienale imbottito può essere il principale contrasto nella camera da letto e definirne la direzione stilistica. Il barocco e il rococò, ad esempio, si distinguono per le alte pareti e le loro lussuose finiture con una predominanza di bordeaux, rosso, nero e oro. È impensabile immaginare queste direzioni senza una forma pretenziosa e complessa. I classici laconici e sobri preferiscono una testiera rettangolare, moderatamente alta e in una combinazione di colori calma. E anche il moderno moderno è impossibile da immaginare senza un dorso medio morbido;
  • Inutile dire, che la testiera può essere regolabile, cioè, sarà possibile sdraiarsi completamente su di esso o semplicemente appoggiarsi sui gomiti;
  • Tra i contro di una schiena morbida i cittadini notano la difficile cura di lei. Tuttavia, quest’ultimo dipende fortemente dal tipo di tessuto utilizzato nel rivestimento: è più facile prendersi cura dell’ecopelle e della pelle naturale rispetto al velluto o al tessuto per mobili (poiché non sarà sufficiente pulirli con una spugna umida);
  • Il costo dei modelli di letti con rivestimento in pelle sarà molto più alto dell’analogo del truciolato. Ma è abbastanza possibile trovare un letto con uno schienale morbido e un prezzo interessante..

7foto

I letti con schienali imbottiti sono saldamente radicati negli interni della camera da letto moderna, indipendentemente dallo stile. Inutile dire del comfort che offre il rivestimento in tessuto, quanto è bello “fare affidamento” su di esso durante la lettura, o non colpire accidentalmente la testiera in un sogno. I bellissimi modelli in quasi il 100% dei casi hanno una base ortopedica: una struttura in metallo con lamelle, che distribuisce uniformemente il carico sulla colonna vertebrale a riposo e migliora le proprietà ortopediche del materasso.

varietà

La testata del letto può essere parte integrante di esso o un allegato, incernierato (elemento creato artificialmente). Forme della testiera:

  • Rettangolare. Un tipo classico di testiera che si adatta ugualmente bene alla decorazione della camera da letto sia Classica che Moderna. Tradizionalmente, il suo rivestimento è realizzato in pelle naturale o ecopelle e ha un motivo: rombi, che si chiama massetto reale;
  • Semicircolare confini tra rigoroso rettangolare e imponente strutturato. Sta bene in direzioni romantiche e colori chiari – gli stessi classici e soprattutto in luce moderna;
  • Fuori dal comune astratto la forma è insita nelle nature creative, per le quali l’estetica della camera da letto è al primo posto. Può essere una combinazione di uno schienale semicircolare con elementi intagliati..

Gli schienali interni di solito hanno una forma non standard o una grande altezza. Tali letti hanno un bell’aspetto nelle camere da letto spaziose e non nelle stanze combinate, che sono anche un soggiorno, un asilo nido e un corridoio. In termini di decoro, lo schienale può essere completamente morbido o avere bordi rigidi. Per il tipo di posizionamento, i letti sono a parete – con un bel fronte e uno schienale “tecnico”, e ad isola – modelli la cui testiera ha lo stesso elegante rivestimento su entrambi i lati.

La testiera è imbottita – può essere completamente liscia o trapuntata, decorata con chiodi decorativi o bottoni che possono creare un motivo geometrico o qualsiasi altro sulla superficie. Per la decorazione si usa solitamente pelle naturale o ecopelle, tessuti per mobili come velluto, velluto, meno spesso seta e cotone 100%. La cravatta da carrozza è la direzione più popolare nella decorazione dello schienale. Rappresenta gli stessi rombi familiari, il cui motivo è creato da chiodi o bottoni decorativi..

Una testiera può essere non solo una decorazione d’interni, ma anche il suo componente funzionale: può avere un sistema di illuminazione, ripiani a giorno o pannelli portaoggetti, un meccanismo che permette di abbassarla e alzarla. I modelli con testiera sollevabile o estraibile sono pratici in termini di comfort e manutenzione: lo schienale può essere facilmente lavato a secco quando si sporca o regolato ad un’angolazione comoda se necessario. I letti con una testiera alta e grande servono piuttosto come decorazione d’interni, e se parliamo di comfort, allora saranno presentati da modelli con uno schienale basso e largo: è conveniente appoggiarsi su di esso. I letti possono essere su gambe o avere un contenitore a pavimento. A sua volta, questo cassetto può essere estratto o aperto utilizzando un meccanismo di sollevamento..

Per la cameretta dei bambini, una buona soluzione sarebbe quella di scegliere un letto con testiera ad angolo (qualcosa come un pouf) e cassetti. Per un adulto: un set di mobili con un pouf e un’ampia testiera.

Dimensioni (modifica)

Convenzionalmente, tutte le dimensioni del letto possono essere suddivise in singole e doppie, nonché “camion”.

I letti singoli sono lunghi 190-200 cm e larghi fino a 100-120 cm:

  • 90×200 cm;
  • 100x200cm;
  • 80 x 190 cm.

Le grandi dimensioni del letto si chiamano una piazza e mezza, sono disponibili nelle seguenti dimensioni:

  • 120×190 cm;
  • 120 x 200 cm.

I modelli doppi sono disponibili nelle misure standard:

  • 140×200 cm;
  • 160×200 cm;
  • 180×200 cm;
  • 200 x 200 cm.

Soluzioni di colore

Nero, bianco, marrone, grigio, beige e le sue varietà sono riconosciuti come colori classici. Cioè, queste sono tonalità così neutre che si adattano a qualsiasi combinazione di colori della stanza e la completano bene. È facile batterli con tessuti colorati o qualsiasi altro decoro a contrasto..

Si distinguono anche i colori popolari:

  • Letto bianco si abbina perfettamente a qualsiasi colore dell’arcobaleno. Può contrastare con elementi scuri nella stanza: un muro di accento, tende o tessuti scuri, oppure può completare laconicamente l’immagine immacolata della camera da letto..
  • Il beige e le sue sfumature chiare sono comuni anche nella tavolozza dei colori dei mobili. Questa tonalità sembra costosa in una finitura naturale o in ecopelle in un classico formato da camera da letto.

  • Indietro turchese crea un accento luminoso e richiede sicuramente un’aggiunta: elementi sulla carta da parati, tessuti o fotografie alle pareti possono essere combinati con la tonalità marina del rivestimento. La parte posteriore blu intenso simboleggia l’armonia e sta bene nei classici moderni. Questo colore si sposa ugualmente bene con il legno naturale e il bianco, il grigio e il beige, cioè con quasi tutti. Non c’è da stupirsi che lo chiamino “il nuovo nero”.

Il dorso blu è qualcosa di nuovo. Rinfresca l’interno e non sovraccarica, a differenza del turchese. Il blu tenue sta bene in Provenza e Classics, incluso l’inglese.

  • Ho rosa molte sfumature, può essere di colore tenue o “appariscente”, sobrio, profondo, delicato e qualsiasi altro. Nella camera da letto di una ragazza, è più appropriato che mai, ma in un adulto sembra anche attraente se scegli una finitura dello schienale in velluto o vera pelle e una sfumatura lilla di rosa..
  • Tonalità marrone intenso gli schienali sono particolarmente apprezzati dagli individui maturi e dagli amanti del puro lusso. D’accordo sul fatto che questa tonalità sembra costosa, specialmente nella decorazione della camera da letto. Quando lo si sceglie per la testata del letto, è necessario sostenere questa tonalità e scegliere tende e/o tessuti da abbinare per armonia..
  • “Appassionato” letto rosso sembra buono su uno sfondo bianco o chiaro e, per non sovraccaricare lo spazio, questa tonalità non deve essere mantenuta nei tessuti o nei rivestimenti delle poltrone. Una testiera in pelle rossa è combinata con legno naturale nella decorazione e una in tessuto – velluto o velour – con materiali laconici bianchi.

Materiali (modifica)

La base o la struttura di un letto è spesso composta da:

  • Legno massello (pino, quercia, faggio, frassino o conifere);
  • MDF;
  • truciolare;
  • Metallo.

Il legno massello naturale è il “prodotto” più costoso ed ecologico. Se scegli le conifere, aiutano davvero a rilassarsi, poiché emettono un piacevole aroma di aghi per un paio d’anni dopo l’acquisto e l’installazione del letto. La quercia e il faggio sono ancora più costosi in quanto sono i materiali più duri e durevoli tra quelli sopra elencati. La loro vita di servizio è di circa mezzo secolo o più..

Il corpo e lo schienale in MDF e truciolare costeranno meno. E qui è importante scegliere un buon fissaggio tra gli elementi del letto e il materiale di rivestimento dello schienale di alta qualità. Il metallo è anche un materiale abbastanza decente per la base della schiena, ma è troppo duro e non sembra sempre comodo all’interno della camera da letto..

Se parliamo dei tessuti con cui è rivestita la testiera, allora questi possono essere:

  • Pelle;
  • Ecopelle;
  • Velluti;
  • Velluto;
  • Vellutino;

I più pratici sono la pelle naturale e artificiale: è facile prendersene cura: strofinati con una spugna e il gioco è fatto. I tessuti morbidi sono solitamente più difficili da curare: dovrai chiamare una tintoria per non rovinare accidentalmente l’aspetto dei mobili.

I letti con testiera in tessuto non hanno praticamente un costo inferiore ai modelli con testiera in pelle e l’opzione più economica sarebbe quella di acquistare un letto con rivestimento in ecopelle.

Decor

I modelli finiti sono spesso decorati con chiodi speciali ricoperti di tessuto o bottoni di strass. La testiera in pelle può essere modellata a rombi oa carrozza, con quadrati o rettangoli. Il decoro più sofisticato – finitura con elementi intagliati e rivestimento con tessuto dalla lucentezza brillante.

Puoi decorare tu stesso lo schienale: copri la testiera in legno “nuda” con tessuto per mobili con disegni, motivi o crea un’applique. È una buona idea decorare la parte posteriore con bottoni grandi. Puoi attaccare un paio di cuscini a una base solida: se necessario, possono essere facilmente riposti nell’armadio o rimossi per il lavaggio.

Stili popolari

I seguenti stili sono spesso usati all’interno:

  • Classico. Lo stile più famoso negli interni, e non sempre significa i vecchi classici inglesi rigorosi con decorazioni ricche e altre delizie. I classici moderni all’interno della camera da letto sono solitamente incarnati in un letto spazioso con un’alta testiera in tessuto e mobili in legno, principalmente in legno massello. Una testiera leggera sembra particolarmente buona: bianca o beige e molto legno.
  • scandinavo. Questo stile di interni è rinomato per la sua praticità e funzionalità: mobili semplici e laconici, forme semplici e tonalità naturali. La morbida testiera di un tale letto può essere fissata o incernierata e serve a creare un comodo spazio di lettura. Il cuscino lungo appeso è una testiera che consente di risparmiare spazio nella stanza e rende l’interno più morbido e confortevole.
  • Moderno. Che sia moderna o hi-tech, una testiera morbida in qualsiasi stile starà benissimo. Una soluzione pratica è un letto con testiera bassa e finiture in pelle. In un interno moderno e minimalista, il letto dovrebbe essere grande e accentuato e i materiali dovrebbero essere moderni ed eleganti..
  • etnico. La testiera con motivi luminosi sembra originale, soprattutto sullo sfondo di un muro di mattoni “brutale”.
  • Nazione. Un interno rustico accetta anche un letto con uno schienale morbido, mentre non dovrebbe essere completamente tessile – lascia spazio a una struttura in legno.

Panoramica dei produttori

I produttori più popolari sono:

  • Produttori popolari russi – Ormatek, Askona con altrettanto noti letti con schienale in morbida ecopelle. I marchi si distinguono per una politica dei prezzi completamente democratica, che varia in proporzione diretta a seconda dei materiali del letto: la pelle è più costosa, il dermantin è più economico.
  • I marchi italiani si distinguono per il design e il prezzo raffinati: qui non si trova quasi nulla per 20.000 rubli. L’Italia è famosa per i suoi produttori: Bonaldo, Cattelan Italia, Calligaris, Meridiani e altri, modelli con originali schienali alti e curvi. È davvero difficile trovarlo in Russia..
  • Le fabbriche americane producono modelli dal classico (classici inglesi, Provenza) al moderno (Loft, Modern): Kelly Lounge, Caracole, Hooker Furniture, Chaddock Altro.
  • Il marchio più famoso della Svezia – Ikea con la collezione Oppland, che ha una coppia di modelli con testiera in tessuto.

Prezzo

I modelli più economici costano 8-10 mila rubli. La loro struttura è in truciolare economico, il rivestimento è in pregiata ecopelle. Inutile dire della forza e della durata di tali prodotti.

Il prezzo molto reale per un semplice letto a quattro gambe (senza meccanismo di sollevamento e contenitori) parte da 15 mila. Naturalmente, stiamo parlando di produttori russi e truciolato nel telaio.

I modelli italiani Elite costeranno di più: da 50 a 60 mila per un letto singolo e da 80 mila per un letto matrimoniale. I letti matrimoniali dall’Italia o dall’America raramente hanno una testiera in ecopelle, tuttavia, i maestri del loro mestiere preferiscono materiali naturali e di alta qualità.

Recensioni

Dicono che non c’è mobile più comodo e più pratico di un letto con una testiera morbida. I consumatori sono soddisfatti al 100% della loro scelta, indipendentemente da quanto hanno dovuto pagare per un particolare modello. I letti con lo schienale morbido sono particolarmente apprezzati dai giovani genitori e da coloro che preferiscono leggere a letto e non si preoccupano di appoggiarsi a qualcosa di morbido..

Gli schienali in pelle sono pratici da curare: questo è quello che dicono tutti i clienti. Ci sono poche recensioni sulla tappezzeria tessile, ma lo sono. L’unico consiglio dato dai proprietari di tali modelli è che consigliano di prendere modelli con cover posteriori rimovibili facili da rimuovere e lavare se necessario..

I proprietari di schienali bianchi come la neve o chiari dicono che è facile prendersi cura di loro, ma a volte acquisiscono una tinta grigia sporca: di tanto in tanto o dal contatto con cuscini scuri.

Esempi spettacolari all’interno

Un letto con una testiera alta sembra davvero lussuoso se è alto, largo e ha un’ombra insolita. Il colore lilla nella decorazione della camera da letto sembra freddo e non sempre appropriato, ma nel caso di un retro viola, questa è un’eccezione. Nota come la forma semicircolare e l’ombra profonda, il velluto e i grandi bottoni decorativi nella decorazione vanno insieme.

Anche una tinta marrone è una rarità. E sembra laconico a capo di una stanza classica, dove prevalgono i colori beige e marrone e il legno naturale.

Un semplice retro bianco sembra interessante contro il muro di accento, ed è questa combinazione che lo rende particolarmente appropriato. Va detto che quando si installa un letto con un rivestimento basso imbottito, è importante concentrarsi sull’arredamento: luminoso, sorprendente, contrastante, quindi tutto il resto dei mobili “dormienti” può essere laconico e leggero.

Per ulteriori esempi di interior design con letti simili, guarda il prossimo video..