Imbottitura della sedia: rinnovare i vecchi mobili

È difficile immaginare case moderne senza mobili. Forse l’elemento più comune è la sedia. Può essere trovato nella sala da pranzo, nel soggiorno, nella camera da letto, nello studio, nell’asilo – i negozi oggi offrono un’ampia varietà di opzioni. Nel tempo, le sedie, come qualsiasi altro mobile, si consumano. Non importa quanto tu stia attento, arriva il momento in cui devi comprarne di nuovi. C’è un’altra opzione: trasportare sedie.

Tipi di strutture

Esistono molti tipi di sedie di tutti i tipi di design, realizzati con vari materiali. Durante le riparazioni nell’appartamento, molte persone vogliono anche aggiornare i mobili. Molto spesso questo vale per le sedie da cucina..

Per la cucina

Ci sono alcune opzioni qui: da quelle normali in legno da cucina a quelle morbide con lo schienale rivestito in similpelle. La cucina può essere rinnovata in uno stile che si sposa perfettamente con uno sgabello da bar o con l’originale versione rotonda. La cucina non è l’unico posto che ha bisogno di sedie. Sono necessari sia nel soggiorno che in altre stanze..

In casa e in giardino

Ci sono sedie versatili. Possono essere collocati in gazebo o direttamente in giardino, oltre che in sala da pranzo e cucina. Di norma, sono realizzati in legno speciale resistente all’umidità, anche senza impregnazione speciale. Le sedie in plastica hanno anche versatilità. Possono essere utilizzati anche in campagna oa casa. Le variazioni del telaio presuppongono strutture monoblocco e pieghevoli. Se in un telaio metallico monopezzo è saldato saldamente, in una struttura pieghevole sono fissati con viti. Nel primo caso, la sedia è più forte e nel secondo è più conveniente, poiché puoi smontarla, pulire lo stesso schienale o sedile.

Le sedie impilabili sono compatte e buone per essere riposte, impilati uno sopra l’altro. Queste sedie vengono utilizzate secondo necessità. Possono essere riposte nell’armadio fino all’arrivo degli ospiti, occupando pochissimo spazio. Un’altra alternativa sono i modelli pieghevoli. Alcuni sono progettati come “forbici”, altri come sedie da teatro. A casa, molte persone preferiscono usare sedie con una seduta morbida o semi-morbida, piuttosto che una rigida. Sono i più comodi. Lo stesso vale per i modelli con braccioli, che si dividono in hard, semi-soft e soft.

Le sedie in legno con attrezzi da falegname possono essere realizzate a mano. Basta mostrare un po’ di pazienza e diligenza. Le sedie curve richiedono attrezzature speciali. Le sedie combinate sono create utilizzando diversi materiali e processi tecnologici. Spesso i consumatori preferiscono strutture in legno-metallo, ma non si sono dimostrate affidabili al 100%. Affinché i mobili possano durare a lungo, devono essere realizzati in legno di qualità. Plastica e metallo si combinano al meglio tra loro, principalmente utilizzati nella produzione di mobili da giardino.

Ufficio, bambini, bar

Inoltre, ci sono sedie da ufficio. Di norma, sono ricoperti di materiale morbido, dotati di meccanismo di sollevamento e ruote. Sono comuni anche opzioni più semplici: su gambe in metallo con schienale e sedile morbidi. Un’altra varietà sono gli sgabelli da bar. Il loro design differisce dal fatto che nella parte inferiore è presente una traversa per le gambe. Di solito hanno una grande altezza per la comodità di sedersi al bancone del bar. Ci sono requisiti speciali per le sedie per bambini e studenti: devono avere uno schienale comodo e quattro gambe stabili..

Metodi di restauro

Se la tua sedia preferita non sembra così attraente e il rivestimento è sfilacciato, non affrettarti a rinunciare a quello vecchio e spendere soldi per uno nuovo. Puoi facilmente dargli una seconda vita riparandolo da solo. Scegli il modo in cui puoi gestirlo. Stringere una sedia, infatti, è un processo semplice, può anche affascinarti.

È necessario ripristinare la sedia nel modo accettabile in ogni caso:

  • Se la sedia traballa, è necessario collegare le sue parti. Per fare ciò, potrebbe essere necessario sostituire alcuni elementi smontando prima completamente la sedia.
  • C’è una cosa come un accoppiatore di carrozza. Si applica ai sedili e deve essere solido e completo. Il tessuto per il massetto viene ritagliato con un margine, applicato sulla gommapiuma, quindi il tessuto viene forato dal lato posteriore con un lungo ago. Il punto in cui verrà posizionato il pulsante è delineato.
  • Se il rivestimento sembra sbiadito o è strappato in alcuni punti, il nuovo rivestimento salverà la situazione. Prima di questo, è necessario preparare gli strumenti, nonché decidere quale tipo di tessuto sarà rivestito del sedile, quale materiale verrà utilizzato per il riempitivo..
  • Se è necessario cambiare i braccioli, l’intera struttura dovrà essere smontata. Le parti in legno devono essere esaminate alla ricerca di crepe e scheggiature, i difetti devono essere rimossi con stucco e colla per legno. Se alcune parti sono gravemente danneggiate, dovrai crearne di nuove secondo i campioni precedenti..

Caratteristiche del processo

Prima di procedere con l’attività, è necessario decidere quanto globale sarà la riparazione: una facile ristrutturazione dei mobili, una modifica completa del sedile o la sostituzione di parti. Il primo passo è esaminare il wireframe. Se è danneggiato, riparalo con stucco e vernice per legno. Se hai già deciso di che colore sarà il rivestimento, puoi dipingere il telaio per abbinarlo. Queste sedie luminose staranno benissimo ovunque in casa. Prima di trascinare il rivestimento della sedia con le tue mani, devi raccogliere il tessuto e tutti gli accessori necessari.

Il processo passo passo è presentato di seguito:

  • Per prima cosa devi smontare il sedile. È facile affrontarlo da solo. Rimuovere il vecchio tessuto e lo stucco morbido. Per fare ciò, è necessario rimuovere con cura il sedile e cercare di non danneggiare la struttura in legno, gli strumenti aiuteranno in questo. Anche il tessuto è accuratamente separato, perché è su di esso che devi quindi creare un motivo per modificare la seduta.
  • Le molle di solito durano molto a lungo, ma se vedi che sono consumate, rimuovile..
  • Fai lo stesso con lo schienale della sedia..
  • Inizia il restauro stesso.

Preparazione dello strumento

Per non farti distrarre dopo, prepara tutto il necessario per il lavoro.

Durante lo smontaggio, potresti aver bisogno di:

  • estrattore per unghie;
  • coltello;
  • martello;
  • forbici.

Per il processo di costrizione stesso, è necessario preparare:

  • cucitrice per mobili;
  • graffette o chiodi per mobili;
  • pinze;
  • cacciaviti di diverso tipo;
  • po;
  • mannaia;
  • maglio;
  • colla vinilica.

Quando inizi a cucire, avrai, tra le altre cose, bisogno di:

  • metro A nastro;
  • matita;
  • gesso;
  • governate;
  • cartone.

Selezione del materiale

Scegli il tessuto da rivestimento che più ti piace, che è, a nostro avviso, bello, pratico e resistente. Tieni presente che hai bisogno di un materiale che mantenga la sua forma, sia forte. È inoltre indispensabile che tu possa pulire facilmente la superficie morbida con un normale sapone e una spazzola e rimuovere lo sporco o semplicemente pulire la superficie con un panno umido. Quindi, puoi rivestire la sedia con dermantine, ecopelle, pelle naturale, similpelle.

  • similpelle si riferisce a rivestimenti economici e di breve durata. La sua durata non supera i due anni. Crepe e graffi possono apparire su di esso nel tempo. Ciò è particolarmente vero se ci sono animali in casa. Allo stesso tempo, esiste una pelle artificiale di alta qualità, che non può essere distinta dal naturale, ma il prezzo per questi tipi è estremamente alto..
  • È una questione completamente diversa – vera pelle, che appartiene a materiali di alta qualità, prestigiosi e costosi. C’è un avvertimento qui: se non ti sei mai occupato di restauro di mobili prima, c’è il rischio di rovinare un rivestimento costoso..

  • L’imbottitura più comune è fatta dai tessuti, e qui la scelta è ampia: ciniglia, flock, jacquard, microfibra, arazzo. Dopo aver studiato tutte le proprietà dei tessuti, ferma la tua scelta su quello più adatto a te in termini di qualità e prezzo..
  • C’è anche un’opzione come alcantra autoadesivo – pelle scamosciata artificiale con uno strato adesivo. Alcune persone lo preferiscono per la sua lunga durata (fino a 7 anni) ed è facile lavorare con questo materiale durante il ripristino di una sedia anche per un principiante in questo campo..

Un altro dettaglio importante è la scelta del riempitivo. Sintepon, lattice, ovatta andranno bene, ma la gommapiuma in fogli è l’opzione migliore. Serve a lungo e mantiene la sua forma.

I cosiddetti materiali sfusi – palline di poliuretano o gusci di grano saraceno non sono decisamente adatti.

Calcoli

Per rendere la sedia in posizione verticale e quindi utilizzarla a lungo, è necessario eseguire correttamente tutte le misurazioni, scegliere il tessuto giusto e decidere quanto spesso dovrebbe essere lo strato di riempimento. Quindi, misura lo schienale, il sedile e il rivestimento posteriore. Affinché il tessuto sia ben fissato, rimangono almeno 5 cm su ciascun lato Quando si sceglie la gommapiuma per l’imbottitura, è necessario tenere conto del fatto che la sua densità dovrebbe essere di 30-50 kg / cu. m. Solo allora il sedile non scivolerà, sarà comodo. Quando scegli la pelle come rivestimento, tieni presente che per facilità d’uso, deve essere elastica, quindi il suo spessore non deve superare i 3 mm.

Imbottitura

Innanzitutto, la gommapiuma è attaccata al compensato con colla PVA. Per fare ciò, si applica la colla su una superficie di legno e sulla parte superiore della gommapiuma e si attende che si asciughi completamente. Dopo aver ritagliato il tessuto della dimensione desiderata, è meglio con un margine; se il pezzo è più piccolo del necessario, non sarà possibile correggere la situazione. Posiziona il tessuto in modo che il lato anteriore sia in basso; la parte morbida della sedia è posizionata su di esso. Come riempitivo aggiuntivo, nel mezzo viene posato un winterizer sintetico. Quindi il materiale viene tirato sulla base e fissato con una cucitrice per mobili e si può formare un tessuto in eccesso, che è facile da tagliare. Quindi mettono il sedile in posizione e lo fissano con le viti..

Quando si ripara lo schienale di una sedia, il telaio viene smontato in parti. Rimuovere il vecchio rivestimento, eliminare le crepe con colla e mastice. Quindi puoi verniciare o dipingere le parti. Collegare le parti ben essiccate. Cambia l’imbottitura e il tessuto sul retro, il processo di sostituzione è lo stesso descritto per il sedile.

Assemblea

Questa fase è definitiva. Resta da installare la struttura sulla base, fissare con piastre e fissare con viti. Se hai aggiornato la tappezzeria, anche altre parti possono essere sostituite. Quindi ottieni un design completamente nuovo. Quindi, hai realizzato una sedia completamente nuova con le tue mani con un bellissimo rivestimento, resistente e confortevole, che ti servirà per più di un anno in cucina o in soggiorno, nell’asilo nido o in ufficio. Ma non è tutto. Puoi anche agire come designer e decorare i tuoi nuovi mobili.

Finitura e decoro

A casa, non è difficile decorare magnificamente i sedili e gli schienali delle sedie. Per fare questo, è sufficiente avere in casa tessuto, colori, trecce, corde, oltre a fantasia e creatività. Ricorda: niente limita la tua scelta. La combinazione di colori può essere qualsiasi: blu brillante, rosa pallido, bianco come la neve. Il decoupage è considerato una tendenza alla moda: un modo semplice di decorare i mobili, applicabile a sedie in legno e compensato che non hanno un rivestimento morbido. La superficie deve essere preparata, carta vetrata e stucco. Quindi la sedia è dipinta, è meglio usare il bianco. Quindi gli elementi decorativi vengono incollati sulla superficie. Ritocchi finali – riverniciatura e verniciatura.

Puoi realizzare un arredamento per sedia molto interessante e resistente usando la corda di iuta. Anche i bambini possono essere coinvolti in questo processo, divertendosi con tutta la famiglia e, soprattutto, con beneficio. Dopotutto, di conseguenza, avrai una nuova sedia dal design originale. Per prima cosa, sbarazzati della vecchia tappezzeria, quindi avvolgi completamente la struttura con la corda. Dopo aver rimosso lo stucco morbido dal retro nella nicchia risultante, è necessario creare una composizione in stile macramè. Se non hai familiarità con questa tecnica, intreccia una maglia regolare con maglie fini o grossolane..

Una tale soluzione non sembrerà meno originale, cambiando l’aspetto del prodotto oltre il riconoscimento..

Una situazione speciale: l’arredamento festivo della sedia. Qui è necessario prestare attenzione allo stile generale degli interni, alla combinazione di colori. Le sedie possono essere semplicemente avvolte in larghe strisce di tessuto, decorate con bellissimi fiocchi o fiori di stoffa. Puoi anche usare perline, figurine, emblemi per decorare i prodotti in base al tema della celebrazione..

Ci sono situazioni in cui i mobili devono essere trasformati urgentemente e rapidamente. Se non c’è tempo per sostituire il rivestimento, ricorrono a piccoli trucchi. Piccoli difetti possono essere nascosti usando la tecnica del patchwork. Devi ritagliare quadrati o altre figure da tessuto colorato e cucire usando un punto decorativo.

Se hai il talento di un artista, la sedia può essere dipinta dopo aver preparato la superficie. Allora i tuoi vecchi mobili hanno sicuramente la possibilità di trasformarsi in un’opera d’arte. Anche coloro che non tenevano in mano pennelli e colori non dovrebbero essere turbati. Puoi semplicemente creare immagini usando gli stencil.

Un altro modo semplice per trasformare una sedia è cucire una fodera. Qualsiasi tessuto è adatto per questo. Se ne scegli uno colorato, decorerà da solo i mobili e se scegli un colore solido, puoi aggiungere qualche elemento decorativo.

In generale, ci sono molte opzioni e i materiali ora ti consentono di incarnare qualsiasi idea. Puoi inventare il tuo modo originale e bello per cambiare il design della sedia.

Vedi sotto per ulteriori dettagli.