Divano angolare con meccanismo a fisarmonica

I mobili imbottiti moderni sono pratici e multifunzionali. La scelta dei modelli di divani è così ampia che stupisce con la varietà di opzioni per ogni tipo. Questo non è solo un meccanismo di trasformazione diverso, i modelli differiscono anche per forme diverse. Tra gli altri analoghi, il divano ad angolo con il meccanismo a fisarmonica è particolarmente apprezzato dagli acquirenti..

Peculiarità

Il divano angolare con meccanismo a fisarmonica è universale, perché permette di semplificare la riorganizzazione dei mobili e risparmiare spazio utilizzabile riempiendo qualsiasi angolo. I produttori offrono opzioni angolari con la possibilità di modificare l’angolo. Quindi puoi cambiare il design del divano, adattandoti alle caratteristiche di una particolare stanza..

Una delle caratteristiche del modello con meccanismo “Fisarmonica” è la presenza di un box per la biancheria da letto. In alcuni modelli, i cassetti sono abbastanza spaziosi, grazie ai quali puoi liberare spazio nell’armadio.

Questo divano è un’alternativa al letto e richiede un uso quotidiano. Può essere senza braccioli o con essi, con una sbarra, un box per la biancheria. Il suo meccanismo è affidabile e semplice, quindi anche un adolescente può facilmente farcela..

La principale differenza tra il divano è il meccanismo di trasformazione. Non ci vorranno più di qualche secondo per trasformarlo in un vero letto. Lo schema è abbastanza semplice e ricorda una fisarmonica: tirando il sedile e spingendolo in avanti, lo schienale, composto da due blocchi dello stesso spessore, scenderà..

Uno dei vantaggi di questi modelli è il loro sistema modulare. I modelli sono unici in quanto, a seconda del design dei moduli, possono essere multifunzionali. In altre parole, sono allo stesso tempo una poltrona, un divano e un letto, e alcune parti, se necessario, possono sostituire un tavolino..

A seconda delle dimensioni, i modelli con meccanismo “Fisarmonica” sono destinati a bambini e adulti, possono essere di tipo profilattico (in caso di postura scorretta, mal di schiena e intorpidimento delle estremità).

Tali divani alleviano la tensione del corpo, offrono il riposo più confortevole, senza disturbare la posizione corretta durante il sonno..

Dimensioni (modifica)

Le dimensioni del divano angolare con sistema Accordion dipendono dal modello specifico. Possono essere relativamente piccoli, versatili e spaziosi per due o anche tre persone..

In media, una volta aperto, l’ormeggio può essere 200×200 cm, in profondità – 160 cm.La larghezza dell’ormeggio dei divani universali è di circa 160-180 cm, l’altezza è fino a 48 cm, la profondità è di circa 200 cm.

Ogni produttore stabilisce i propri standard.

Materiali (modifica)

Diversi materiali vengono utilizzati nella produzione di un divano con meccanismo Accordion. Il telaio è in solido acciaio, la griglia è in legno, lo stucco è in fibre naturali o sintetiche. Oltre ai componenti principali nell’assemblaggio, utilizzano tessuti per il rivestimento del blocco e il materiale di rivestimento del piano..

Riempimento a blocchi

L’imbottitura è responsabile della qualità del materasso. È lui che fa imbottire i mobili. Nei divani con il sistema Accordion vengono spesso utilizzate schiuma poliuretanica densa del tipo HR e un blocco a molla. Un altro blocco rispettabile è un materasso in lattice, ma è molto costoso, sebbene la sua qualità sia superiore ad altri riempitivi. È elastico, resistente, pratico e non si rompe sotto il peso del carico.

Il blocco a molla differisce dalle sue controparti nell’era sovietica, poiché la connessione delle molle è diversa oggi. Le molle possono funzionare insieme o separatamente. Il primo tipo è chiamato dipendente, il secondo è chiamato indipendente..

A seconda del grado di durezza, un divano con il sistema “Fisarmonica” può essere morbido, moderatamente duro o duro.

  1. Prima opzionet è poco pratico, poiché è fatto di riempitivi sfusi. Di norma, non può resistere all’uso quotidiano e perde la sua forma molto rapidamente..
  2. Tappetini di media durezza progettato per uno o due posti, resistere all’uso regolare, avere una buona durata.
  3. Tappetini rigidi hanno un effetto ortopedico, quindi sono una manna dal cielo per le persone con malattie dell’apparato muscolo-scheletrico.

Tappezzeria

Arazzo per mobili, gregge, tessuto jacquard, “cincillà” coreano (velluto) sono spesso usati come materiale di rivestimento..

Il materiale di rivestimento più popolare rimane vera pelle. È pratico, premium e facile da pulire. È facile pulirlo da sporco, prese o danni meccanici appaiono meno spesso su di esso, è resistente all’abrasione. I divani in pelle sembrano lussuosi, parlano dello status speciale del proprietario, ma sono molto costosi.

Le opzioni imbottite sono un’alternativa economica ai modelli in pelle. da similpelle o ecopelle. Sono migliori dei tessuti, ma inferiori ai rivestimenti in pelle. Poiché la similpelle è costituita da una base tessile e da una pellicola di pelle aderente, è meno resistente all’uso quotidiano rispetto a un singolo strato di pelle naturale..

Tessile – l’opzione più poco pratica per la tappezzeria, sebbene differisca in una varietà di colori e motivi. Oltre al fatto che il tessuto assorbe umidità, sporco, raccoglie polvere, è soggetto a sollecitazioni meccaniche. Graffi, tagli, buchi appaiono molto rapidamente, anche con un uso attento. Un divano con rivestimento in tessuto è poco pratico, anche se acquistato come opzione per gli ospiti o per una residenza estiva.

Modelli popolari

Ci si perde nella scelta dei divani angolari con il meccanismo Accordion. Per avere un’idea della formazione, dovresti dare un’occhiata più da vicino alle seguenti opzioni, che hanno una serie di recensioni positive:

  • “Carina 044” – un modello rigoroso di due moduli con una spaziosa scatola di lino, realizzata su una struttura metallica belga, con armatura in betulla, un materassino in schiuma poliuretanica e un rivestimento sfoderabile;

  • “Barone 022” – un divano con base ortopedica e materassino in poliuretano espanso ad alta elasticità, un comodo posto letto di 164×204 cm, braccioli a ricciolo;

  • “Samurai” – un modello su struttura metallica con braccioli semicircolari, rivestimento sfoderabile e cuccetta piana, realizzata in schiuma per mobili;

  • Denver – un divano angolare modulare a due posti con braccioli su cremagliere in acciaio, un modulo angolare a forma di tavolino da tè, realizzato su struttura metallica (3 in 1: divano, poltrona, tavolo);

  • “Moderno” – la versione originale con due cassetti per la biancheria, un piccolo vano nel bracciolo, un cuscino schienale ribaltabile, realizzato su telaio metallico;

  • “Tahko” – un modello con una spaziosa cuccetta, imbottitura sui braccioli, armatura in legno, rivestimento morbido con imitazione del rilievo, realizzato in poliuretano espanso per mobili;

  • Anderson – un divano dalla forma rigorosa a base piatta, con scocca in acciaio, un affidabile meccanismo di trasformazione e un comodo box biancheria;

  • Dallas 018 – un divano a due moduli con ampi braccioli e imitazione di una grande impuntura, ha due cuscini decorativi, un blocco lussureggiante, una cuccetta di 164×244 cm e un ampio stivaggio di accessori pastello;

  • “Venezia” – elegante modello classico con un meccanismo di trasformazione durevole, scatola di lino, caratterizzata da un prezzo elevato;

  • “Cardinale” – costruzione su telaio metallico con materasso in poliuretano espanso ad alta elasticità, sovratelai decorativi in ​​faggio o rovere, con box portabiancheria nella parte sollevabile del divano;

  • “Amadeus 2” – un ampio divano angolare a due posti con braccioli che funge anche da tavolino da bar.

I produttori possono cambiare l’unità in un tipo indipendente dalla molla, se ordinate un divano, tenendo conto delle loro preferenze.

Dove mettere?

Il divano ad angolo con il sistema Accordion significa molto spazio per la trasformazione. Pertanto, potrebbe non adattarsi a una piccola stanza di un appartamento di piccole dimensioni, sebbene da solo, una volta piegato, sia abbastanza compatto. A seconda delle dimensioni delle stanze, può essere collocato in camera da letto, soggiorno, cucina spaziosa e persino una loggia di 12 metri.

Il modello di divano ad angolo sta bene nell’angolo, al centro della stanza e può suddividere lo spazio se il tipo di stanza lo consente (monolocale).

Come scegliere?

Per rendere l’acquisto piacevole alla vista, il divano non era solo bello, corrispondente allo stile degli interni della stanza, ma anche pratico, vale la pena ascoltare alcuni consigli di esperti:

  1. verifica del meccanismo di trasformazione – un prerequisito per la selezione. La presenza della minima difficoltà nel movimento del sistema o la sua allentamento indica un matrimonio e una breve durata del divano;
  2. la struttura dovrebbe essere su un telaio metallico con una base a traliccio (lamelle), garantire l’elasticità del materassino ed escluderne l’immersione;
  3. è meglio scegliere un materasso del tipo combinato (stratificato da poliuretano espanso con cocco o da un blocco di molle indipendenti con cocco): un additivo duro prolungherà la vita del materassino e avrà un effetto positivo sulla salute;
  4. in modo che la struttura del meccanismo sia affidabile, il diametro delle parti in acciaio deve essere superiore a 1,5 cm.

Inoltre, è importante considerare il costo di un divano: l’acquisto di un buon modello richiederà molti soldi. Tuttavia, un divano letto con un meccanismo affidabile non è una scusa per risparmiare. Altrimenti, la questione del riacquisto potrebbe sorgere tra qualche anno..

Il principio di piegare il divano con un meccanismo "Fisarmonica" guarda il prossimo video.