Dimensioni dei tavoli libro

Dimensioni dei tavoli libro

Non importa se scegli i mobili sul mercato o in un negozio, se li cerchi su Internet o li fai su ordinazione. In ogni caso, un errore di dimensionamento può avere conseguenze molto gravi. Pertanto, è necessario sapere quali sono i valori standard delle tabelle dei libri e in base a quali principi vengono calcolati.

parametri principali

Costruttori e designer di mobili, sia che lavorano su prodotti di serie sia che si occupano della realizzazione di singoli ordini, devono tenere conto dell’ergonomia. Dopotutto, è necessario non solo fornire praticità e comfort d’uso, ma anche preservare la salute del consumatore. Il tavolo-libro deve avere dimensioni rigorosamente definite.

Se è scritto, l’area di lavoro dovrebbe essere di almeno 80×50 centimetri. Lo standard per i tavoli da pranzo rettangolari prevede che le gambe debbano essere distanziate di 91 cm. In tale spazio, entrano liberamente due sedie e ogni persona seduta riceve la sua parte dello spazio di lavoro – 50×30 cm.Queste cifre sono determinate sulla base dei parametri anatomici di una persona media.

Fallo da solo

Quando decidi di assemblare un libro da tavolo a casa, lasciati guidare dalle seguenti dimensioni delle singole parti:

  • Piano del tavolo – 2 blocchi di truciolare 705×800 mm e 1 blocco 350×800 mm;

  • gambe e telaio composto da travi 4×4 cm e doghe 2×4 cm;

  • pareti laterali assemblato da una coppia di tavole 350×730 mm.

Le estremità del piano del tavolo sono rivestite con bordi in melamina.

varietà

I tavoli a libro, una volta piegati, occupano meno spazio rispetto ai tavoli convenzionali. Ma non si possono ignorare le loro dimensioni nella forma aperta, perché è da loro che giudicano se è possibile mettere i mobili in un certo luogo e quanto sarà comodo.

I tavoli piegati realizzati diversi decenni fa hanno dimensioni di 30x76x85 cm e, quando aperti, 170x76x85 cm, oggi vengono prodotti modelli simili, anche se le altre proporzioni (larghezza 60 cm) stanno diventando sempre più richieste. Quando la metà del piano del tavolo è aperta in un tavolo di formato classico, le sue dimensioni sono rispettivamente di 100x76x85 cm.

Grandi “libri” di design moderno possono avere dimensioni di 32x80x75 centimetri in uno stato compatto e 235x80x75 dopo l’apertura. Questa dimensione è abbastanza anche per una famiglia numerosa. Le dimensioni standard dei tavoli per cucine e logge sono 130x60x75 cm.Non vale la pena considerare i mobili in miniatura come non sufficientemente funzionali, anche con dimensioni di 75x60x75 cm, la struttura può essere dotata di un cassetto estraibile per gli utensili da cucina.

Sfumature importanti

Qualsiasi tavolo con un’altezza di almeno 50 e una larghezza di 70 centimetri può essere considerato pratico. Lo spessore del piano di lavoro non pregiudica in alcun modo l’estetica dell’intero prodotto. Per ogni persona seduta, il tavolo da pranzo deve essere largo almeno 60 cm e profondo 40 cm. In questo caso dovranno essere dati almeno 20 cm nella parte centrale per le posate, quindi non vengono prese in considerazione.

Non ha senso acquistare tavoli da 80 centimetri. Per quanto riguarda la lunghezza, quando la calcoli, presta attenzione sia al numero di famiglie che all’area della stanza..

Un classico tavolo rettangolare implica la presenza di quattro persone a cena. Pertanto, le sue dimensioni nello stato aperto dovrebbero essere 0,75 m di altezza, 1-1,2 m di lunghezza e 0,8 metri di larghezza..

Tavoli lunghi e stretti possono ospitare tante persone quanti oggetti larghi. Non temere la mancanza di spazio, perché i piatti possono essere facilmente spostati negli armadietti o altrove, se necessario.. Si prega di notare che l’altezza dell’area di lavoro di taglio non può essere inferiore a 90 cm di lunghezza, in caso contrario, la cottura sarà scomoda. Per le persone alte, sono adatti tavoli da cucina con un’altezza di 94 centimetri e oltre.

Dovrebbe esserci uno spazio di almeno un metro dal bordo del piano di lavoro a qualsiasi altro mobile o parete. Un tavolo quadrato 90×90 cm permette a quattro persone di consumare un pranzo tranquillo (cena, colazione) contemporaneamente.

In alcuni casi, le tabelle dei libri vengono acquistate per la scrittura. Una volta aperti, la loro profondità aumenta immediatamente di un metro (se all’inizio era di 20 o 60 cm, quindi nello stato aperto sarà di 120 o 160). Si consiglia di utilizzare le soluzioni più compatte se la stanza è molto piccola o se a tavola non si siedono più di due persone. Per una sala spaziosa, vale la pena acquistare mobili di grande formato.

In una normale casa o appartamento, puoi concentrarti sulle seguenti dimensioni dei mobili:

  • Larghezza piegata – 30-35 centimetri;

  • larghezza spiegata – 1,4-2,4 metri;

  • lunghezza – 0,7-0,9 metri;

  • altezza – 0,75 metri.

La stretta coincidenza delle dimensioni dei libri-tavolo permette alla maggior parte di essi di essere utilizzati sia come luoghi da pranzo che per la scrittura..

Prima di acquistare, ti consigliamo di scoprire quanto sono robusti e stabili i supporti del tavolo, se possono sopportare il carico di cui hai bisogno. È anche utile tenere conto del fatto che più spaziosa è la stanza, più oggetti interni dovrebbero essere utilizzati. Ripiani e cassetti aumentano la capacità del tavolo, ma è necessario assicurarsi che non interferiscano con il posizionamento delle gambe sotto di esso.

Se lo si desidera, non è difficile acquistare tavoli di piccole dimensioni dal design più raffinato. Sono presentati nelle collezioni delle moderne fabbriche di mobili e sono anche realizzati su ordinazione. I modelli completati da cassetti sono ideali per la zona pranzo. Gli scaffali forniranno ulteriore spazio di archiviazione e alcuni produttori dotano i tavoli dei libri di ruote, il che rende facile spostarli nel luogo desiderato.

I tavolini-libri sono sempre realizzati su ordinazione, la loro dimensione è inferiore a quelli a grandezza naturale e tutte le dimensioni sono selezionate individualmente.

Come assemblare un tavolo-libro, guarda il prossimo video.