Come realizzare un tavolo di legno con le tue mani?

Come realizzare un tavolo di legno con le tue mani?

Un tavolo – un attributo integrale di ogni casa – può essere realizzato con materiali diversi, avere una forma semplice e intricata e svolgere diverse funzioni, ma è assolutamente impossibile farne a meno. Non tutti capiscono perché hanno bisogno di creare un tavolo con le proprie mani, se un oggetto così ordinario è facile da acquistare in qualsiasi negozio di mobili. In effetti, non tutti osano realizzare mobili con le proprie mani..

Ma quel temerario che si mette deliberatamente al lavoro apprezzerà sicuramente il processo e l’eccellente risultato delle sue fatiche. Alcuni arrivano a questo, volendo risparmiare denaro, soprattutto se è richiesto qualcosa di senza pretese. Altri, obbedendo a un impulso creativo, desiderano avere un mobile unico nella loro casa che migliorerà il loro umore e la loro autostima. Inoltre, un tavolo fai-da-te ha sempre proporzioni ideali e si abbina allo stile interno della tua casa particolare.

Forma e design del prodotto

Un tavolo in legno è un prodotto ecologico, estetico e durevole che si adatterà con successo sia a un appartamento che a un cottage estivo. Inoltre, ci sono opzioni per tavoli da giardino speciali. Può essere leggero, portatile o solido e massiccio, avere diversi modelli e forme:

  • Angolare;
  • Ovale;
  • “Prenotare”;
  • pieghevole;
  • Scorrevole;
  • Trasformatore.

Transformers è forse la categoria di tavoli più interessante. Una volta piegati, sono molto compatti e sembrano un piccolo comodino. Se lo metti contro il muro, non ci vorrà più di mezzo metro. Un tavolo di questa forma è indispensabile in uno spazio limitato, quando non è possibile contenere un grande tavolo da pranzo per una dozzina di persone. Le coperture del piano di lavoro incernierate sono fissate con un sistema di cerniere. I trasformatori sono generalmente rettangolari, ma ci sono anche modelli rotondi..

Prima di iniziare, decidi quale configurazione e dimensione ti servono.. Di seguito sono riportate le linee guida generali dei professionisti:

  • Un tavolo fatto a mano deve corrispondere alla stanza per cui è creato, sia nelle dimensioni che nello stile;
  • Quando si crea una versione stradale, è importante pensare in anticipo quante persone la utilizzeranno contemporaneamente;
  • Un tavolo pieghevole è un’ottima opzione per i padroni di casa ospitali. Tale prodotto verrà utilizzato assemblato per cene di famiglia e diventerà una manna dal cielo durante l’accoglienza degli ospiti;
  • Per un banchetto confortevole, il posto a tavola riservato a ciascun ospite dovrebbe essere di almeno 70 cm;
  • Il modello bambino deve essere progettato in base all’età e all’altezza del bambino.

La produzione costerà un po’ di lavoro e tempo, ma il risultato piacerà. Dopotutto, un prodotto fatto a mano sarà poco costoso e pienamente coerente con le tue idee e i tuoi desideri. Se lo desideri, puoi realizzare un intero set di mobili, ma ciò richiederà abilità e destrezza speciali..

Prima di procedere con la realizzazione del tavolo, si consiglia di leggere attentamente il disegno per non tradurre inutilmente i materiali.

Le tabelle possono essere suddivise nelle seguenti tipologie strutturali:

  • Legno massiccio;
  • Prefabbricato (da tavole terrazzate, scanalate, non orlate);
  • incollato;
  • Realizzato a forma di “scudo” di lamelle.

I mobili in legno massello sono d’élite e hanno un costo piuttosto elevato. Le altre opzioni sono più semplici e possono essere utilizzate sia in forma pura che in combinazione. Piani dei tavoli incollati fatti di tavole di diversi tipi di legno, realizzati con resina epossidica – questo è un adesivo a base di resina, sembra molto bello. I motivi in ​​legno naturale e le diverse trame creano un effetto incredibile. Prodotti realizzati con questa tecnologia, molto forte e resistente alla deformazione.

Selezione del materiale

Il materiale più popolare per tavoli e altri mobili da giardino è il legno. Ciò è facilmente spiegabile, perché il legno presenta numerosi vantaggi significativi rispetto ad altri materiali, ad esempio metallo o cemento.. L’albero ha vantaggi come:

  • Facilità di elaborazione;
  • Alta estetica;
  • Resistenza a diverse condizioni climatiche;
  • Ammortamento elevato;
  • La possibilità di restauro;
  • Ampie opportunità nel campo della lavorazione e verniciatura;
  • Sicurezza per la salute umana;
  • Basso costo di alcune categorie di legno;
  • La bellezza dei motivi naturali.

Il legno naturale è un materiale con una bella trama naturale, piuttosto economico, ecologico e durevole. È resistente all’umidità se trattato in modo speciale, flessibile per gli strumenti di falegnameria e quindi eccellente per realizzare mobili e utensili per la casa..

L’aspetto del prodotto finito e le sue caratteristiche dipenderanno dal tipo di materiale e dalla sua preparazione, quindi vale la pena iniziare con la selezione del legno. Ogni tipo di legno ha la sua durezza. Le specie arboree più popolari possono essere identificate:

  • Abete rosso, pino e cedro sono legni teneri. Materiale di facile lavorazione, ma soggetto a deformazione, essiccazione e fessurazione;

  • Quercia, faggio, larice e betulla sono legni duri. Tipi di legno belli e nobili. Resistente all’umidità e durevole. La lavorazione della quercia e di altri prodotti in legno duro richiederà strumenti elettrici;

  • I materiali superduri – tasso, carpino e acacia – che possiedono una struttura interna estremamente densa, sono materiali altamente durevoli. Richiede una lavorazione industriale professionale.

Per realizzare un tavolo di legno, avrai bisogno di una tavola bordata o di legno. Un tavolo fatto di croaker avrà un aspetto brutale e si adatterà perfettamente a una casa di campagna in stile caccia. Un’ampia lastra può fungere da materiale per un intero piano di lavoro. Un altro materiale per creare un piano di lavoro è un taglio del tronco. Innanzitutto, viene selezionato un tronco del diametro richiesto, quindi viene eseguito un taglio uniforme e verniciato. Questa tecnologia genera una grande quantità di rifiuti.

La durabilità del prodotto dipende non solo dalla lavorazione del legno, ma anche dalla scelta delle specie legnose. Le rocce dure non sono sempre una buona scelta. In condizioni di calo di temperatura e alta umidità, l’albero si gonfia e si sbriciola. L’opzione migliore per i controsoffitti all’aperto o in campagna è legno elastico. Caratteristiche come durezza e resilienza forniscono resistenza alla deformazione. Abete rosso, pioppo tremulo, larice e tiglio possono vantare tali proprietà..

Prima di iniziare i lavori di falegnameria, l’albero deve essere levigato e trattato con un antisettico e alla fine dovrai essere verniciato. Inoltre, la macchia darà al prodotto un aspetto finito..

Preparazione dello strumento

Se sei stato ispirato da nuove idee e hai deciso di realizzare un tavolo in legno con le tue mani, Dovrai preparare i seguenti strumenti per il lavoro:

  • Spessore;
  • Sega;
  • puzzle;
  • seghetto;
  • giunturatore;
  • fresa;
  • Cacciavite;
  • Trapano;
  • Dispositivo di macinazione;
  • Morsetti;
  • Matita,
  • Roulette,
  • Gon.

Affinché il lavoro possa discutere, considerare la forma e le dimensioni del prodotto, preparare i disegni. La dimensione del prodotto dipenderà dall’area assegnata e l’altezza media è di 70 cm. Ecco un elenco dei materiali necessari per il lavoro:

  • Antisettico;
  • Carta vetrata di varia granulometria;
  • tavole;
  • Barra o lastra;
  • Vernice;
  • Dipingere e macchiare;
  • Colla.

Per una famiglia standard di quattro persone, è adatto un tavolo quadrato con una larghezza laterale di un metro. Le dimensioni 120 x 90 cm possono ospitare sia gli ospiti che gli ospiti.

Costruzione a disegno

Il disegno è un diagramma che racconta chiaramente la sequenza di azioni, a seguito della quale è garantito il risultato atteso. Se viene concepito un design unico, dovrai lavorare tu stesso sul diagramma e sui disegni. Per fare ciò, puoi utilizzare un programma per computer, quindi stampare i documenti ricevuti in modo da avere una guida visiva.

Produzione di parti

Il processo passo-passo per realizzare i controsoffitti in legno può essere descritto come segue:

  • Seleziona la quantità richiesta di materiali. Per una larghezza standard, avrai bisogno di 6-7 tavole di 3 cm di spessore. Sono adatte solo tavole perfettamente piatte lavorate con un jointer. I nodi non sono un ostacolo.
  • Sottoporre l’albero a un trattamento antisettico e asciugare accuratamente.
  • Disporre le tavole sotto forma di un rettangolo uniforme. Allineare le articolazioni.
  • Attacca un blocco su entrambi i lati e taglia in modo uniforme.

  • Avvitare il legno alle tavole. Sul retro del piano di lavoro, al centro delle assi su ciascun lato, praticare un foro per bulloni 2/3 attraverso il blocco. Allargare la scanalatura sulla barra in modo che la testa del bullone affondi.
  • Angoli arrotondati.
  • Fissare la scheda in diagonale dal basso con viti autofilettanti unte con colla.
  • Carteggiare la superficie prima con carta vetrata grossa, poi con morbida.
  • Coprire il prodotto con macchia e vernice. Se lo si desidera, il tavolo può essere verniciato.

Piano di lavoro in legno massello fatto in casa

I tavoli realizzati con tale materiale hanno una struttura uniforme e uniforme, non hanno giunti o fessure. Un altro argomento a favore di questa tecnologia sarà la resistenza alla deformazione e alla fessurazione. Per creare un tavolo, avrai bisogno di 4 schede con bordi arrotondati, con i seguenti parametri: 1×1,5×0,5 m. L’algoritmo di lavoro è il seguente:

  • Alle estremità, a una distanza di 10-12 cm, praticare fori di 8-12 mm. Sono necessari per il fissaggio di tasselli e tasselli. I fori in due sponde laterali sono realizzati su un solo lato.
  • Piegare i pannelli correttamente prima di incollarli.
  • Carteggiare le tavole, ricoprire con la colla.
  • Inserire i tasselli e fissare le tavole.
  • Allineare le estremità e assicurarsi che ogni tavola sia nella posizione corretta.
  • Appoggiare il piano di lavoro finito su una superficie piana e stringere bene con una pinza.
  • Lasciare asciugare.

Fare una tavola rotonda

Per implementare l’idea di creare una tavola rotonda con le tue mani, devi avere con i seguenti materiali:

  • Legname quadrato (larghezza – 100 mm, lunghezza 750 mm – 4 pezzi;
  • Tavole 100 x 20 mm, lunghezza 750 mm – 2 pz;
  • Tavole 250 x 40 mm, lunghezza 2000 mm – 4 pz;
  • Tavole 100 x 20 mm, lunghezza 800 mm – 2 pezzi;
  • Tavole 100 x 20 mm, lunghezza 1600 mm – 2 pezzi.

Istruzioni dettagliate per la creazione di una tavola rotonda fatta a mano:

  • Piega insieme quattro tavole lunghe.
  • Disegna un cerchio.
  • Tagliare con un seghetto alternativo lungo la linea.
  • Crea una cornice rettangolare e fissa il cerchio con le viti.

  • Attacca le gambe al telaio.
  • Controllare la stabilità, quindi smontare.
  • Carteggiare il legno con carta vetrata. Prima duro, poi morbido.
  • Coprire con macchia e vernice.

A prima vista, sembra che il dettaglio più importante del tavolo sia il piano del tavolo. Tuttavia, anche le gambe del prodotto non devono essere sottovalutate. Dopotutto, sono loro che decorano la tavola e gli danno un certo stile. Le gambe devono corrispondere allo stile di base del modello e ai parametri richiesti.

Il paradosso è che più complesse e pretenziose sono le gambe del tavolo, meno dureranno. I più affidabili saranno i semplici supporti in legno, stabili e leggeri. Non devi fare disegni per loro.. Fasi di realizzazione delle gambe del tavolo:

  • Selezione di quattro barre di uguale lunghezza (85 cm);
  • Installazione di barre negli angoli del piano del tavolo;
  • Collegamento su ogni lato con tavole o travi: due uguali alla lunghezza e due uguali alla larghezza;
  • Questa struttura viene incollata al tavolo e lasciata asciugare..

Il tavolo non ha sempre quattro gambe standard, a volte gli artigiani ricorrono alla creazione di una base da un telaio e una o due gambe. La colla può essere sostituita con angoli per mobili, che sono fissati con viti autofilettanti o, per affidabilità, utilizzare entrambe le opzioni. Puoi creare un insolito modello fantasy attaccando uniformemente il piano di lavoro alle radici degli alberi ornate e stravaganti. Sarà un prodotto fantastico che solo tu avrai.

Caratteristiche di montaggio

I fori vengono praticati in ogni elemento del prodotto, quindi le parti vengono imbullonate insieme, il che rende il prodotto davvero resistente. Puoi migliorare l’effetto con fissaggio con una buona colla. Le viti autofilettanti sono avvitate dall’interno ad angolo acuto rispetto alla tavola. Se il prodotto finito oscilla notevolmente, utilizzare cinghie speciali con ancoraggi. Ciò contribuirà a rendere la struttura più affidabile e stabile..

Per le gambe vengono presi dei blocchi di legno, che devono essere lavorati con una pialla a forma di cono. Anche le balaustre intagliate sono eccellenti per questo, che puoi acquistare o macinare da solo su un tornio. Eseguendo la struttura con le proprie mani, una persona acquisisce le capacità di lavorare il legno, quindi se diventa necessario riparare il prodotto, ciò non causerà difficoltà. Avrai già tutto l’arsenale necessario di strumenti. Inoltre, avrai bisogno di legno e mezzi per il restauro di vecchi prodotti in legno..

Trattamento

Non è così difficile ottenere un risultato buono e solido. La cosa principale è rispettare tutte le condizioni necessarie. Dopo aver eseguito il lavoro principale, arriva il momento della fase finale, ma non per questo meno importante: la lavorazione del prodotto con vernice. Per eseguire correttamente questa operazione, osservare le seguenti regole:

  • Carteggiare a mano i bordi del piano di lavoro;
  • Applicare una vernice di qualità sull’intero prodotto. Inoltre, dipingere alcune parti del tavolo con la vernice sembrerà molto decorativo;
  • I difetti nel lavoro sono ben mascherati con uno stucco che si abbina al colore.

L’opzione più popolare per la finitura decorativa di un tavolo in legno è quella di coprire la sua superficie con una vernice trasparente o colorata, che enfatizzerà il motivo del legno naturale e ne proteggerà i fattori esterni..

Affinché un prodotto fatto a mano possa servire per molti anni, rimanendo l’orgoglio del proprietario, si raccomanda di seguire semplici regole:

  • Evitare il contatto diretto del prodotto con il sole aperto e non lasciarlo all’aperto sotto la pioggia;
  • Monitorare la pulizia della superficie;
  • Processo con smalto;
  • In inverno, tieni il tavolo al chiuso per evitare danni alla vernice.

Prima del montaggio, ogni parte in legno deve essere trattata con antipirina, che fungerà da protezione contro il decadimento, aumenterà la resistenza all’umidità e la resistenza al fuoco.

Decorazione e design degli esterni

La fase più divertente della realizzazione di mobili con le tue mani, ovviamente, è la finitura decorativa, che ogni artigiano esegue a modo suo. Per ottenere un modello originale, è necessario pensare al design esterno del prodotto. Tagli di tronchi di medie dimensioni, disposti in modo decorativo sul piano del tavolo, verranno in tuo aiuto. Anche l’intaglio del legno è una decorazione meravigliosa. Gambe intagliate e piano del tavolo aggiungeranno eleganza e leggerezza al prodotto..

Molte persone preferiscono progettare un tavolo sotto il vetro. Questa opzione è adatta se il tavolo sarà posizionato all’interno. È improbabile che il tavolo dipinto a mano passi inosservato agli ospiti. Un tale prodotto aggiungerà un sapore speciale a qualsiasi stanza..

Per coloro che non sono bravi a disegnare, è adatta l’opzione di trasferire l’immagine attraverso uno stencil. È, infatti, estremamente semplice, ma ci sono alcune sfumature: si consiglia di applicare il motivo con colori acrilici, poiché, una volta solidificati, formano un film sottile, quindi non si diffondono.

Lasciare asciugare la mano precedente prima di applicare una nuova mano. Puoi lavorare sia con un pennello che con un rullo.

La cornice attorno ai bordi del piano di lavoro sembra sempre dignitosa. Il nastro adesivo aiuterà a creare una linea perfettamente dritta. Copri il disegno finito con la vernice. L’opzione più semplice e collaudata è giocare con il colore delle tavole. Usando vernice, macchia e carta vetrata, puoi creare l’effetto del legno invecchiato. I prodotti “per la nobile antichità” sembrano sempre spettacolari e costosi.

La tecnica del decoupage è solo una manna dal cielo per creare un decoro per un nuovo tavolo in legno o restaurare mobili retrò. Questo metodo consiste nell’attaccare un’immagine di carta sulla superficie del prodotto utilizzando vernice per mobili. La scelta del modello è fatta secondo il gusto del proprietario. Queste possono essere immagini di natura e animali, motivi ritmici, grafica in bianco e nero e persino foto dall’archivio di famiglia. Il materiale può essere tovaglioli, ritagli di giornale e cartoline vintage..

Il nuovo tavolo può essere facilmente rifinito con tessere di mosaico. Ad oggi, un’ampia selezione è presentata nei negozi di ferramenta. Si consiglia di utilizzare un set di tessere in modo che non vi siano incongruenze in altezza e non si creino rilievi inutili, che possono danneggiare il motivo e rendere il tavolo scomodo da usare. Oltre al mosaico, è necessario acquistare colla e stucco. In breve, il processo di creazione di un piano di lavoro a mosaico può essere descritto come segue:

  • La superficie del piano di lavoro è sgrassata con alcool;
  • Quindi viene lavorato con carta vetrata;
  • Inizia dai bordi esterni;
  • Fissare gli elementi;

  • Lasciare asciugare per un giorno;
  • Diluire la malta alla consistenza desiderata;
  • Rivestire accuratamente le cuciture;
  • Dopo un’ora, rimuovere il resto della malta;
  • Lascia riposare l’indumento per due giorni, quindi puliscilo con un panno con olio vegetale per lucidarlo.

Un’opzione economica per l’arredamento a mosaico sarebbe decorazione della tavola a guscio d’uovo. È necessario schiacciare il guscio in una mollica di medie dimensioni, quindi stenderlo con una pinzetta sulla superficie del piano di lavoro precedentemente unta con colla vinilica. Cerca di mantenere gli spazi tra i gusci il più piccoli possibile. Se lo si desidera, il guscio può essere tinto.

Controsoffitti con decorazione in foglia d’oro. Il potal è un sottile foglio di leghe metalliche che imita l’oro. Questo materiale può essere acquistato nei negozi d’arte. Il motivo richiesto viene applicato con una colla speciale sulla superficie del tavolo, dopo 15 minuti, coprilo con un foglio di foglia d’oro, levigandolo delicatamente. Quindi devi camminare sulla superficie con una spazzola morbida e ammirare il risultato..

Il tavolo luminoso è un’ottima soluzione progettuale, ed è anche abbastanza semplice da realizzare. Il prodotto finito è dotato di un’illuminazione speciale: sono integrate piccole lampade o una striscia con LED, che forniscono una varietà di opzioni di illuminazione: da semplice a colorata.

Raccomandazioni per la scelta di un modello

I set da cucina moderni spesso non includono un oggetto così essenziale come un tavolo da pranzo e, se è incluso nel set di base, di solito è realizzato secondo un design standard in legno pressato economico. Naturalmente, tali prodotti non sono famosi per il loro design originale e la loro durata. Tali tavoli sono generalmente poco costosi, ma è comunque meglio abbandonare un acquisto non riuscito a favore di un tavolo da pranzo fatto in casa in legno, che può essere gestito da qualsiasi principiante nella falegnameria domestica..

Il lavoro fisico associato alla lavorazione del legno (segatura, piallatura) di solito dà grande piacere agli artigiani alle prime armi e un risultato di successo non richiederà molto tempo.

È importante che l’attività associata alla progettazione e all’assemblaggio indipendenti di modelli in legno sia un processo molto creativo. Raramente qualcuno cerca di ripetere completamente il modello che gli piace dal negozio. Di solito il design del modello viene preso come base e i restanti parametri vengono finalizzati dal maestro sulla propria ispirazione.. Sulla veranda o in una casa di campagna, nei locali di servizio, è meglio scegliere i design del trasformatore:

  • pieghevole,
  • Escursionismo;
  • Sospeso;
  • Giardino;
  • Livellato.

I tavoli per uso fisso sono realizzati nelle stesse dimensioni:

  • Caffè;
  • Massaggio;
  • Scrivere
  • Per computer portatile;
  • Per un bagno.

L’assemblaggio di tali prodotti è molto robusto, le parti sono tenute insieme saldamente, non ci sono giunti a cerniera.

I tavoli per un cottage estivo o una terrazza di solito hanno una forma rettangolare o rotonda standard. Tuttavia, ci sono artigiani che riescono a realizzare un tavolo in stile rustico a forma di ceppo e una panca a forma di tronco, che sembra molto impressionante. Questo insieme è facilmente completato da sgabelli tagliati a legna nello stesso stile. Come puoi vedere, creare un tavolo di legno da solo è un lavoro semplice..

Con la stretta osservanza delle istruzioni, la corretta selezione di materiali di alta qualità e strumenti adatti, hai la garanzia di ottenere un tavolo durevole e bello., che si adatta perfettamente in termini di parametri e stile al tuo interno.

Per informazioni su come realizzare un tavolo in legno con le tue mani, guarda il prossimo video..