Come fare una sedia con le tue mani?

Come fare una sedia con le tue mani?

I mobili fai-da-te sono sempre molto pratici e insoliti. Può essere adattato nel modo più efficiente possibile alle proprie esigenze e allo stesso tempo sorprendere piacevolmente ospiti, amici e parenti con un prodotto originale e posizionarli semplicemente con comodità e praticità. Quindi, non puoi fare a meno di sedie belle e comode in quasi tutti gli interni, che si tratti di un appartamento o di una casa di campagna..

Inoltre, realizzarli da soli non è così difficile, ma piuttosto anche piacevole e interessante, poiché questo processo ti consente di rivelare completamente le tue capacità di progettazione.

Selezione del materiale

La prima cosa a cui pensare quando si progettano le aree salotto fatte in casa è il materiale. Le idee giuste possono venire spontaneamente: ad esempio, un vecchio letto di legno in campagna già inutilizzato può fungere da buona base per diverse nuove sedie contemporaneamente. In effetti, il legno è forse l’opzione più pratica e conveniente per creare posti a sedere. Puoi usare quercia, pino e molte altre specie. Quale scegliere è una questione di gusto e abilità. Così, la quercia o il faggio sono difficili da lavorare, ma i loro prodotti sono strutturati, duri e affidabili.

Una sedia in legno massello fatta in casa starà benissimo sia in un cottage di campagna che in molti interni urbani, specialmente quelli stilizzati nell’antichità. È anche una delle opzioni più semplici. Più facile del legno, una sedia può essere realizzata solo in compensato, truciolato o truciolato. Puoi farlo anche dalla fodera.

Tavole, tronchi, travi e altri oggetti possono essere utili nella fabbricazione di una sedia in legno. Le sedie di vimini sono solitamente fatte di viti. Altri materiali popolari includono rivestimento, tubi sagomati, cartone. I mobili possono anche essere realizzati in polipropilene o tubi sagomati. È consentito l’uso di pallet e persino pneumatici.

Le opzioni più complesse includono vetro e metallo. Per creare un prodotto contraffatto, saranno necessarie determinate abilità, nonché la presenza di attrezzature per la saldatura e, di conseguenza, una maschera protettiva. I sedili forgiati sono molto resistenti e affidabili, tuttavia, quando si lavora su di essi, sono importanti la massima concentrazione, chiarezza e un alto livello di professionalità, poiché la minima imprecisione nei calcoli renderà la sedia “zoppa” o scomoda, e sarà difficile correggere una tale svista.

Anche la sedia in vetro è un’opzione interessante, ma è ancora più filigranata. Tali prodotti hanno un bell’aspetto negli interni moderni e moderni..

Puoi combinare i materiali. Ad esempio, il sedile è in metallo, compensato o truciolare, le gambe sono fatte di barre, lo schienale è fatto di assi. Entro certi limiti le superfici variegate possono essere compensate in fase di verniciatura e decorazione. L’importante è non cadere nell’eclettismo eccessivo..

Tuttavia, è meglio non limitare la tua immaginazione. Nella produzione di un sedile, puoi utilizzare quasi tutti i mezzi disponibili. Gli artigiani realizzano bellissimi modelli di canapa, vecchi tronchi, quasi di tutto!

La cosa principale è stare comodi e sedersi dolcemente. Non dimenticare che per organizzare quest’ultima proprietà vengono spesso utilizzati sottofondi speciali e materiali ammorbidenti, che possono persino “livellare” la superficie.

Appuntamento

L’area salotto, che è auto-organizzata, può essere utilizzata in una varietà di interni. Molto spesso, tali sedie sono realizzate per una residenza estiva, una casa di campagna, poiché si adattano perfettamente alle specificità stilistiche di questi locali..

Inoltre, eventuali imprecisioni nel lavoro o carenze nei materiali qui spesso si trasformano in vantaggi, poiché enfatizzano la naturalezza e la naturalezza. Pertanto, vecchie schede, registri, dispositivi non necessari sono adatti come base. Perché, ad esempio, non smontare una scala o una scala vecchia e traballante e ricavarne diverse sedie per un tavolo di campagna contemporaneamente?.

Tuttavia, il sedile può essere realizzato per qualsiasi altra stanza: l’importante è trovare un’idea ragionevole e fattibile e selezionare i materiali appropriati per questo:

  • Per la cucina. Il seggiolone è molto modesto. Può essere reso non molto alto. Spesso ci sono modelli senza schienale. Molti materiali sono adatti a questo: dalla plastica al legno. È auspicabile che la struttura sia leggera e resistente. Puoi sperimentare con il rivestimento e la colorazione. A molte persone piacciono i colori vivaci. Se la cucina è grande, è ragionevole lavorare anche su progetti di modelli di bar. Questo è più difficile: tali modelli sono più alti e più mobili, dovrai montare meccanismi e molle speciali al loro interno per organizzare la rotazione.

Aggiungiamo che le ruote possono essere fissate a qualsiasi sedia da cucina. La zona pranzo, soprattutto se vivi con bambini, è molto comoda.

  • Per un bagno il legno è preferito. È importante carteggiare bene il legno, poiché la pila aumenterà attivamente a causa dell’umidità e della temperatura aumentate e instabili nella stanza..

  • Per l’area di lavoro le sedie sono più facili da acquistare, ma in alcuni casi è molto consigliabile realizzarle con le proprie mani. Ad esempio, se stiamo parlando di una sedia per uno studente. Il seggiolone “scuola” per bambini può essere adattato alla postura del bambino. Anche i bambini crescono costantemente e la sedia può essere ridisegnata in qualsiasi momento per cambiarne l’altezza. Ciò ti consentirà di risparmiare notevolmente senza acquistare nuovi mobili ogni anno..

  • Per camera da letto e soggiorno. Di solito fanno una piccola sedia da comodino o una sedia a dondolo. Quest’ultima opzione richiederà abilità di falegnameria ben sviluppate, poiché dovrai segare parti arrotondate per le parti inferiori della struttura, che forniscono la “mobilità” di tali mobili.

Le sedie fai-da-te possono essere utilizzate non solo per sedersi, ma anche per dormire e rilassarsi. Sedia a dondolo, sedia a sdraio, amaca: tutti questi sono progetti abbastanza realistici..

costruzioni

Ci sono diversi tipi base di sedie fatte in casa. Ad esempio, una sedia con schienale può essere pieghevole, fissa, ecc.. Considera le principali caratteristiche del design:

  • Con o senza schienale. Nel primo caso, lo schienale ha qualcosa su cui appoggiarsi, la seconda opzione è solo una superficie con un sedile: uno sgabello. Il modo più semplice per farlo. In effetti, qualsiasi ceppo d’albero è già un prototipo di questa idea. L’importante è prestare attenzione alla base.

I mobili con schienale non sono più così facili da realizzare. In primo luogo, richiederà molte più parti per il telaio e, in secondo luogo, è importante trovare un equilibrio tra la stabilità della base e le possibilità in termini di pressione sulla schiena, in modo da non ribaltarsi o cadere di lato . La schiena può essere reclinabile.

  • Piegare e piegare. I modelli pieghevoli di solito utilizzano un’asta metallica speciale o un altro elemento che fornisce flessibilità al prodotto. In generale, la piegatura si riferisce al movimento della posizione di seduta verso la superficie dello schienale. Ciò consente, ad esempio, in campagna, di piegare le sedie contro il muro vicine l’una all’altra per risparmiare spazio.

Si prega di notare che anche la base deve essere pieghevole, rispettivamente, non può essere fissata rigidamente.

Ci sono anche prodotti più interessanti, che però richiedono competenze professionali più elevate per la loro realizzazione. Quindi, i sedili trasformabili possono cambiare il loro design durante il funzionamento: altezza, inclinazione dello schienale e altri elementi, e in alcuni casi persino adattarsi alle caratteristiche anatomiche della figura. Tali modelli “in crescita” e talvolta completamente pieghevoli sono adatti a bambini e adolescenti..

  • Girevole e non girevole. Le sedie girevoli a spirale sono comuni negli ambienti di ufficio, ma possono essere utilizzate ovunque. Un ulteriore elemento sono le ruote. I mobili su ruote sono mobili e pratici.

  • Sella o superficie piana. Nel primo caso, le gambe divergono ad angolo. È difficile realizzare un prodotto del genere da solo, poiché è importante non “perdere” il suo principale vantaggio: garantire il carico corretto sulla colonna vertebrale. Tuttavia, secondo alcuni studi medici, l’utilità della sella è discutibile. Il fatto è che la posa del ciclista contribuisce all’interruzione della circolazione sanguigna naturale negli organi pelvici e porta allo sviluppo di prostatite e altre malattie..

  • Con o senza braccioli. Per la produzione di braccioli, avrai bisogno di diverse strisce aggiuntive, ma ciò aggiungerà praticità al prodotto.
  • Con o senza barra per le gambe. È possibile installare un soffitto aggiuntivo a una distanza di 10-20 cm dalla superficie del pavimento.
  • Sospeso o statico. Gli oggetti interni appesi richiedono supporti e corde per fissarli al soffitto o ad un’altra superficie. Il modo più semplice per creare un tale modello per un cottage estivo è sotto forma di un’amaca. Puoi intrecciare una sedia o incorporare un modello in legno in una forma di vimini. La cosa principale è che il design è morbido.

Ci sono molte più varianti. Gli esperimenti di progettazione sono praticamente illimitati qui, tranne che per la massima praticità e affidabilità del prodotto..

Preparazione dello strumento

Per realizzare un modello in legno, avrai bisogno di un classico arsenale di lavoro con un’enfasi sulla falegnameria. Chiodi, viti, bulloni, viti autofilettanti, cacciaviti, martelli, colla per falegnameria, strumenti di molatura, una morsa, nonché una fresa e uno scalpello, un banco da lavoro e un seghetto alternativo.

Quando si lavora con un router manuale, è meglio usare guanti protettivi e una maschera. Se la sedia sarà realizzata in metallo e vetro, sono necessarie delle frese adeguate. Avrai anche bisogno di strumenti di misura: righelli, modelli, goniometri e altri..

È importante preparare in anticipo tutti gli strumenti. È meglio non risparmiare su di loro, poiché ti permetteranno di creare molte sedie in futuro e saranno anche necessarie se hai bisogno di aggiustare qualcosa nel modello finito. Attrezzature di alta qualità garantiranno anche la massima sicurezza durante il lavoro. Fai anche scorta di medicinali di base – iodio o verde brillante in caso di tagli, cotone idrofilo e bende.

Altrettanto importante è la preparazione dei materiali. Quando si lavora su un prodotto in legno, è importante scegliere tavole, travi, truciolare o truciolare della giusta dimensione. Per una sedia funzionale con braccioli, è necessario assemblare fino a 20 componenti: gambe, parti dello schienale, doghe laterali, sormonti, la seduta stessa. È meglio prendere sempre il materiale con un margine – lasciare che l’eccedenza rimanga, piuttosto che qualcosa non è abbastanza.

Calcoli e disegni

Prepara un progetto prima di iniziare a lavorare. È meglio fare un disegno accurato che mostri tutte le dimensioni. La loro scelta è puramente individuale, ma ci sono ancora alcuni standard.

L’altezza della sedia dalla superficie inferiore della gamba al sedile può essere variata da 40 a 60 cm.Altri 20 cm dovrebbero essere portati alla distanza dai braccioli. La somma di questi numeri determinerà la lunghezza della barra per le gambe. Anche la larghezza e la lunghezza della base sono variabili. Le dimensioni medie sono 40 * 40 o 50 * 50 cm.L’altezza dello schienale è di altri 40-50 cm.Inoltre, è meglio calcolarla dal sedile e non dai braccioli.

È ragionevole posizionare la sovrapposizione per la schiena un po’ più in alto, lasciandola “vuota” fino a 15 cm – il corpo di solito non si appoggia comunque su quest’area.

Questo modello è adatto sia per il tempo libero che per il lavoro. Se il materiale non lo consente, puoi realizzare mobili e dimensioni inferiori. Nel caso di uno sgabello, l’importante è determinarne l’altezza..

Un’altra opzione classica è una sedia con gambe alte 45 cm e schienale 60 cm, mentre gli oggetti bar o alti, al contrario, possono raggiungere un’altezza di 90-100 cm con una dimensione del sedile relativamente piccola, ad esempio 30 * 30 cm.

Quando lavori su una sedia a dondolo, hai bisogno di uno stampo. Poiché il progetto utilizzerà curve e linee arcuate, è necessario calcolare con precisione il raggio e gli angoli di inclinazione.

I calcoli dovrebbero essere il più precisi possibile e non adattati al materiale disponibile. Strategie nello spirito di: “la barra è, ovviamente, lunga, anche se la sua lunghezza è ancora un po’ corta, quindi la indicherò nel progetto e poi compenserò” sono destinate al fallimento. Ma se alcune opzioni e successivi miglioramenti sono ancora possibili con il legno, a volte le correzioni in relazione al vetro e al metallo sono più difficili.

A volte sarà impossibile rifare qualcosa. Quindi è meglio fare subito un disegno affidabile..

Caratteristiche tecnologiche

Realizzare una sedia non è un processo che richiede molto tempo, ma richiede concentrazione e precisione. Un semplice piccolo pezzo di legno richiederà la preparazione di barre e tavole di mobili. La base e lo schienale non devono essere monolitici. Quindi, un sedile può essere realizzato da 3-5 tavole: la distanza tra loro dovrebbe essere piccola, quindi questi vuoti possono essere compensati con un pad morbido. Una situazione simile con la schiena. Ciascuna delle tavole dovrebbe essere levigata.

Le parti curve dei prodotti (per sedie a dondolo) dovrebbero essere selezionate in modo più accurato di quelle ordinarie. Al momento dell’acquisto, leggere attentamente le istruzioni, dove sono indicati gli angoli di inclinazione e altre caratteristiche..

Tra le altre caratteristiche tecnologiche, individuiamo l’aspetto dell’uniformità e della forza. Se hai dubbi sulla praticità del prodotto, è meglio sviluppare prima un layout e solo dopo iniziare a lavorare sui dettagli..

Processo di fabbricazione

Quindi, tutti i materiali sono raccolti, gli strumenti sono a portata di mano, è ora di mettersi al lavoro. Ad esempio, realizzeremo un sedile in legno. Esistono diverse tecniche di base, ma daremo solo alcuni consigli, soprattutto perché la creazione di un prodotto specifico è un processo creativo e non può essere “guidato” nel quadro di standard rigorosi.

Nella prima fase del lavoro, è meglio tagliare le gambe.. Considera questo usando una sedia come esempio, dove le gambe formano anche il telaio dello schienale. In questo caso, la loro lunghezza può essere variata fino a un metro, ma è meglio che la sedia sia più alta. Prendi le barre con un margine, poiché è improbabile che sia possibile allungarle o rifarle in seguito. In termini di spessore sono sufficienti 40 mm. Ridurremo le gambe anteriori – andranno solo al sedile.

Rettificheremo le barre prodotte e le proveremo l’una sull’altra. La levigatura è particolarmente importante se il prodotto è progettato per i bambini. La loro pelle è delicata e anche le più piccole irregolarità e pile possono causare sensazioni molto spiacevoli..

Quindi dovresti determinare i punti di attacco e creare le spine. Dopo la misurazione, è necessario formare scanalature, che consentiranno di collegare il prodotto in una struttura monolitica..

Ora controlliamo prima il modello per l’adattamento delle parti senza incollare. Se tutto è in ordine, puoi fissare le barre che formano la parte posteriore. Nel nostro caso, selezioneremo cinque piccole tavole e renderemo quella centrale un po’ più larga delle altre..

Una bella soluzione sarebbe usare una tavola riccia. È più conveniente, tuttavia, realizzare il retro da un’unica matrice di materiale, ma dipende da ciò che hai a portata di mano.

La fase successiva è la produzione di inserti laterali e architravi ad arco. Tutto dovrebbe essere rigorosamente dimensionato. Dopo l’unione e l’incollaggio, è possibile rafforzare la struttura con ulteriori viti autofilettanti. Verifica prima l’uniformità in modo da non dover ripetere nulla. Prestare inoltre attenzione al fatto che non vi sono spiacevoli sovrapposizioni di alcuni elementi del prodotto su altri: anche piccoli difetti in futuro possono portare a una rapida usura..

Puoi migliorare il design con strisce aggiuntive. Ad esempio, installare una traversa per accogliere le gambe nella parte inferiore. È ottimale farlo ad un’altezza di 10-20 cm dal pavimento. Puoi aggiungere braccioli al sedile, ridisegnarli, alzarli o abbassarli, modificare gli angoli di inclinazione.

E qualche altro consiglio per la realizzazione. Usa una troncatrice quando tagli le barre, ma un seghetto alternativo è utile per lavorare sul retro. Prestare particolare attenzione al collegamento della gamba posteriore al sedile. Il terzo angolo di questo triangolo è la parte posteriore. È la forza della connessione di questi punti nodali che determina l’affidabilità, la forza e la qualità del prodotto. Affinché i pezzi si tengano più saldamente durante la lavorazione, non esitare a utilizzare una morsa durante la molatura e il taglio di determinate parti..

Se c’è un desiderio fare una sedia pieghevole, avrai bisogno di ulteriori doghe in legno e un’asta di metallo, per la quale dovrai praticare fori separati. Sarà fissato nelle scanalature delle gambe. È ragionevole preparare diverse disposizioni. Ricorda che almeno le gambe posteriori e anteriori dovrebbero muoversi su una sedia del genere..

Quando lavori su una sedia a dondolo, puoi usare una sedia già pronta. Dovrai aggiungere speciali guide mobili e braccioli..

Se le azioni sopra descritte causano insicurezza e ansia, inizia puoi accumulare esperienza di fabbro da uno sgabello elementare. È il modo più semplice per farlo e in futuro puoi trasformare uno sgabello in una sedia a tutti gli effetti.

Avrai bisogno di 4 barre. Le lunghezze delle barre sono fino a 450 mm. Sezione – 4 * 4 cm Sarà necessario realizzare 8 ponticelli. In precedenza, il materiale dovrebbe essere levigato. Il sedile stesso può essere realizzato in materiale solido o da tavole separate, ma devono essere ben fissate. È preferibile la prima opzione per uno sgabello semplice.

Realizziamo scanalature nelle barre ad un’altezza di 25-30 cm dal pavimento. La loro profondità è fino a 2 cm, quindi le gambe saranno fissate l’una all’altra da un “rettangolo” di sovrapposizioni, per così dire, due volte, circa al centro e sul sedile. Controlliamo l’uniformità e fissiamo tutti i dettagli. Lo sgabello più semplice è pronto.

Per informazioni su come realizzare una sedia di legno con le tue mani, guarda il prossimo video passo-passo..

Assemblaggio e finitura

Facciamo chiarezza su alcuni aspetti in più relativi all’assemblaggio. Di norma, questa è già la fase finale, ma anche qui, senza la conoscenza della questione, puoi commettere errori significativi..

Il punto fondamentale è mantenere un angolo retto quando si collegano le parti. Se non sei visivamente sicuro di ciò, chiedi a un’altra persona di guardare o utilizzare dispositivi di misurazione. È meglio fissare il prodotto con le viti..

Ma un montaggio riuscito non significa che i mobili siano pronti. Per la messa in servizio finale, deve ancora essere terminato. Non aver paura di farlo da solo. Ci sono molte opzioni qui..

Prima di tutto, controlla il materiale per irregolarità e rugosità. Solo allora la superficie può essere verniciata e verniciata. Spesso, i prodotti in legno grezzo devono essere verniciati due volte, poiché dopo la prima procedura compaiono delle tacche. Invece della vernice, puoi usare altre sostanze: impregnazioni acriliche a base d’acqua, che non solo enfatizzano in modo più vivido la trama del materiale, ma spesso proteggono anche in modo più efficace la superficie dall’elevata umidità e da altre influenze ambientali negative per il prodotto.

Quindi la sedia può essere verniciata, mettici sopra un cuscinetto morbido, sia sullo schienale che sul sedile. Rilevante e al culmine della moda ora è l’accoppiatore per carrozze – una decorazione per tappezzeria, che è, per così dire, bottoni affondati nel tessuto. È morbido, esteticamente gradevole e bello. Molto spesso, sugli schienali delle sedie è possibile vedere un accoppiatore per carrozze. Dà loro sia austerità che ricchezza visiva. Tuttavia, questa finitura non è adatta a tutti gli interni. In un loft, hi-tech, minimalismo, è meglio limitarsi a soluzioni meno strutturate..

Decorare

Il modo migliore per realizzare una bella sedia è rifinirla con qualche decorazione. Tecnologie e tecniche di progettazione ti permetteranno di “adattare” il prodotto a qualsiasi gusto, anche molto sofisticato.

Prima di scegliere una tecnica adatta, tieni presente che molti lavori si fanno meglio fuori casa, per non rovinare e non macchiare i mobili circostanti, nonché per evitare danni alla propria salute. La vernice può avere un odore molto forte e per molti questo è un fattore estremamente sgradevole, che a volte causa reazioni allergiche. Pertanto, è meglio decorare una sedia in un fienile o in una casa di campagna, in stanze con una buona ventilazione o utilizzare vernici a base d’acqua. Tuttavia, l’odore di vernice non può ancora essere evitato..

Per la decorazione, puoi utilizzare le seguenti tecniche:

  • Intaglio del legno – le arti ei mestieri più antichi e diffusi al mondo. Idealmente, pianifica subito di realizzare una sedia intagliata. Ma il vantaggio di questo approccio è che anche la sedia più ordinaria può essere trasformata in una scolpita. I pavimenti o le superfici delle gambe erano consumati e graffiati, niente di grave. Al contrario, questo è un motivo per ricavarne qualcosa di bello e originale..

Questo può essere fatto usando un normale coltello da intaglio del legno..

Questo stile è adatto per interni classici, formati semi-antichi. Con un approccio monumentale, l’intaglio renderà i mobili più solidi e, se, al contrario, è necessario “scaricare” l’interno, un intaglio pulito e sottile aggiungerà leggerezza e ariosità alla sedia e alla stanza nel suo insieme.

  • decoupage. Molto spesso, questa parola viene utilizzata in relazione alle bottiglie di champagne, ma puoi disaccoppiare qualsiasi cosa e come vuoi. In realtà, questa è solo una decorazione attaccando un disegno o un ornamento al soggetto, di regola, seguito dalla verniciatura.. Innanzitutto, è necessario lucidare e stuccare la superficie del sedile, quindi dipingere con vernice acrilica bianca, meglio in più strati. Ora puoi attaccare (usare la colla PVA) sulla superficie dell’immagine, ad esempio stampata su una stampante domestica. Il contorno dei disegni può essere ulteriormente delineato e quindi il prodotto può essere coperto con vernice acrilica..

L’ornamento sulla sedia può essere qualsiasi cosa: le composizioni floreali e marine sembrano buone. Colori: dal verde brillante al nero. È una buona idea disaccoppiare solo metà del sedile. Se metti due di questi mobili sul tavolo (da lati diversi), decorati nello stesso colore, puoi ottenere combinazioni di colori molto vantaggiose..

  • La pittura. Forse l’opzione più ovvia, ma anche qui ci sono una serie di soluzioni interessanti. Quindi, le vernici possono essere combinate e miscelate con resina epossidica. Questo aggiungerà saturazione e colore alla superficie, colori freschi. Puoi ottenere effetti che vanno dalla “schiuma di caffè” allo “sciogliere il gelato” o stilizzare l’oggetto come marmo o vetro.

Idee originali

E infine – alcune idee insolite per creare sedie con le tue mani.

Se ci sono vecchi ceppi nel paese, puoi trasformarli in sedie. Sarà sufficiente attaccare i sedili e gli schienali. Quando si spostano ceppi sradicati, rafforzare la loro base, l’opzione migliore è utilizzare tronchi o tavole posizionate trasversalmente.

Un’idea altrettanto pratica è la produzione di una sedia a pioli. Somiglierà in qualche modo a uno sgabello da bar alto, ma allo stesso tempo avrà funzionalità aggiuntive e ricche. Basta fare due passaggi e, invece del terzo, fissare il sedile. La sua larghezza dovrebbe essere circa il doppio di quella dei gradini. Tale ripiano è simile nella tecnologia di produzione a uno sgabello normale, solo alto.

Se hai tubi in polipropilene, puoi assemblare una sedia da loro. Per il sedile occorrono circa 10 tubi, per lo schienale ne bastano 3-4. Le gambe dovrebbero essere realizzate con tubi più spessi per garantire la stabilità del prodotto..

Un’altra idea è una sedia basata su un vecchio tronco. Dovremo livellare la sua superficie e attaccare il retro, avvicinandolo nel formato a quello pieghevole. Lo svantaggio di un tale modello è la difficoltà nel controllare l’altezza. È improbabile che una sedia del genere sia adatta per una seduta prolungata, ma ai bambini piccoli potrebbe piacere molto: diventerà un giocattolo insostituibile per loro..

Un altro sguardo al design è il massimo minimalismo. La sedia può essere realizzata sotto forma di un rettangolo incompiuto: il bordo inferiore, dove tocca il pavimento, rimarrà aperto. Per farlo, hai solo bisogno di tre assi rettangolari: due diventeranno gambe, una – un sedile. Questo design è molto affidabile nel funzionamento..

E l’ultimo esempio è un sedile di campagna con uno schienale irregolare. Le schede per la sua fabbricazione avranno lunghezze diverse e differiranno leggermente per consistenza e colore.. Trovare la giusta combinazione di colori è importante – alternare e combinare tonalità chiare (bianco, beige) e scure (grigio, marrone, nero). Il sedile diventerà, per così dire, parte o l’inizio dello schienale. I braccioli con questo design possono essere realizzati abbastanza in alto. Se la sedia risulta larga, dovrai “fissarla” con la terza fila centrale di gambe.

Come dimostra l’esperienza di artigiani e designer professionisti, quando si realizza una sedia che si trasforma, prima di tutto, dovresti partire dalla tua immaginazione e non aver paura di essere creativo. I sedili possono essere realizzati con quasi tutti gli strumenti a portata di mano. La cosa principale è renderli il più convenienti, comodi e affidabili possibile..