Armadi divisori

Armadi divisori

Gli armadi divisori sono una buona ed economica opportunità per dividere lo spazio della tua casa in parti senza riparazioni. I mobili aiutano a suddividere in zone una grande stanza e in un piccolo appartamento è una partizione interna. Oltre all’ostacolo, il design ha una buona capacità e funge anche da sistema di archiviazione per varie cose..

Peculiarità

Un mobile può essere insostituibile in alcuni casi quando serve:

  • dividere la stanza in due parti;
  • sfruttare al massimo le possibilità di un volume specifico;
  • trova un altro sistema di archiviazione per una varietà di cose.

L’armadio divisorio serve efficacemente per dividere la stanza.

Tra gli svantaggi, si può notare:

  • caratteristiche di insonorizzazione insufficienti;
  • grande volume e un po’ di ingombro;
  • su misura, poiché è impossibile selezionare un prodotto finito per uno scopo specifico.

Questo mobile separatore è un sistema di archiviazione aggiuntivo e presenta anche molti altri vantaggi:

  • Risparmia almeno il 15% di spazio utilizzabile grazie alla maggiore capacità rispetto a un semplice armadio.
  • Organizzazione degli spazi ergonomica e produttiva.
  • Accento nel design: i prodotti sono molto diversi nei materiali e negli arredi utilizzati.
  • Risparmiare sull’acquisto di materiali da costruzione se si installa un armadio divisorio invece di un muro di mattoni.

varietà

I mobili, che vengono utilizzati come demarcazione della stanza, hanno diverse varietà:

  • Partizione rack. Design passante con parete posteriore mancante. Una caratteristica distintiva di una partizione aperta è la comodità di accedere alle cose situate sugli scaffali, per questo non è necessario bypassare i mobili dall’altra parte. Tale rack separa solo diverse parti della stanza, senza sovrapporsi completamente. Questa opzione di suddivisione in zone rende la stanza leggera e trasparente..

Questo metodo è conveniente se non è richiesto l’isolamento completo di ciascuna zona. Gli scaffali del rack possono essere utilizzati per libri, nonché per varie piccole cose che conferiscono alla stanza intimità e individualità: vasi interessanti, un acquario, fotografie, fiori in ciotole. Il rack divisorio non copre visivamente molto l’altra metà della stanza, come fanno i normali mobili..

Una delle applicazioni di maggior successo del rack divisorio è l’uso in una stanza dei bambini per posizionare letteratura educativa, peluche e artigianato..

  • Armadio divisorio scorrevole. Design moderno della parete divisoria interna con ante scorrevoli scorrevoli. È il più compatto e sembra molto impressionante. Le tele a specchio vengono spesso utilizzate per decorare le facciate delle porte, il che rende ogni stanza più luminosa. Anche nella parte della stanza in cui l’apertura della finestra è ostruita, non sarà così buia come nel caso di un muro di mattoni..
  • Armadio bifacciale. Armadio scorrevole con due facciate, che divide una stanza o uno studio in due metà. Le porte in questo design sono posizionate sui lati anteriore e posteriore. Può sostituire il muro, svolgendo contemporaneamente la sua funzione principale: lo spazio di archiviazione. Il vantaggio di questo edificio multifunzionale è che non è necessario costruire un vero muro e, di conseguenza, acquistare materiali da costruzione, il che consente di risparmiare denaro.
  • Armadio divisorio a muro. Questa versione della partizione può essere installata senza fare affidamento su muri di capitale. La struttura è eretta al centro dello studio.

In questo caso, si ottengono mobili con un doppio vantaggio: la parete divisoria è combinata con lo spogliatoio.

È possibile una versione fronte-retro, quindi la seconda stanza avrà angoli di archiviazione aggiuntivi. Tale struttura può avere una porta che sostituisce l’interno.

  • Armadio divisorio bifacciale. Tali mobili non sono così solidi come nel caso dei mobili da incasso, ma sono anche efficaci nell’uso. Su ogni lato l’armadio è dotato di un’anta o di una nicchia. Ciò consente di risparmiare notevolmente spazio e denaro per l’acquisto di un armadio aggiuntivo. Da diversi lati, l’armadio viene utilizzato a modo suo e svolge una funzione specifica, in contrasto con il muro bianco, che viene utilizzato solo per una bella immagine.
  • Armadio normale. Il modo più comune di zonare una stanza. Dopotutto, una partizione è sempre stata ricavata dall’armadio: è semplice ed economica. Questa opzione per dividere una piccola stanza è nota da molto tempo, gli studenti hanno diviso la stanza del dormitorio con loro per isolare il letto e il tavolo da pranzo.

Le forme di questi prodotti sono diverse: sono rettilinee, angolari, trapezoidali, a forma di L. L’opzione standard più comune è rettangolare. Esistono anche prodotti non standard, il cui aspetto può avere la forma di un’ellisse, un semicerchio.

Come scegliere?

Per i piccoli spazi, è irrazionale utilizzare un armadio divisorio cieco, questo può appesantire una stanza già piccola. Qui è meglio usare una struttura a rack passante. Può ingrandire visivamente la stanza, renderla più ariosa..

Un armadio divisorio a doppia faccia, in cui le facciate si trovano su entrambi i lati, è posizionato in modo più efficiente in una grande stanza. Tali prodotti, di regola, si distinguono per una grande profondità e questo rende visivamente più pesante l’intera struttura. Tuttavia, l’uso di facciate a specchio può aumentare visivamente lo spazio..

Quando si sceglie un armadio ad ante scorrevoli, è necessario prestare attenzione al materiale dei rulli utilizzati nell’apriporta. Scegli esclusivamente il metallo, perché la plastica dura troppo poco.

Il sistema di scorrimento ha un profilo, importante anche per il funzionamento dell’intero sistema. Può essere acciaio o alluminio. L’acciaio ha forza, affidabilità, lunga durata, tuttavia, non è estetico come l’alluminio più raffinato.

Ogni mobile è dotato di ripiani con fianchi bordati. Non dovrebbero esserci opzioni di cut-in e overhead, che in termini di qualità non corrispondono affatto a una struttura così monumentale e duratura. Le ante dell’armadio scorrevole, quando utilizzato come divisorio, devono essere più larghe di un metro, questo è necessario per facilità d’uso.

Come dividere lo spazio con un armadio?

Il modo più semplice è trasformare una stanza in due: un soggiorno e una camera da letto – con l’aiuto di un armadio, se lo metti di fronte, con l’estremità contro il muro. Allo stesso tempo, non fa assolutamente differenza quale sarà il modello: armadio a muro, armadio, mono e bifacciale, con ante battenti o a vano, vano a giorno o armadio vuoto. Nella parte del soggiorno, puoi posizionare un gruppo di divani con un tavolino da caffè, una TV, un sistema audio e per una camera da letto sarà un letto, un comodino, un comò, una toletta o una toeletta.

Le idee per la suddivisione in zone di una stanza utilizzando un armadio divisorio sono sempre rilevanti, poiché offrono l’opportunità di attrezzare una stanza isolata. Alcuni modelli di tali mobili contengono un tavolo o persino un letto montato nella struttura. Pertanto, dietro un tale ostacolo, è possibile organizzare un letto, una stanza per bambini o uno studio..

I sistemi di armadietti divisori possono essere utilizzati da due lati opposti se il design è scelto correttamente. Per gli standard, tale struttura dovrebbe avere una profondità di 60 cm.Da un lato, viene utilizzata solo la metà di questa dimensione, la restante metà viene utilizzata dall’altro lato..

In alternativa è possibile installare una libreria su un lato del mobile, con scaffali aperti e chiusi. Se c’è una camera da letto passante, la parte del tramezzo prospiciente può essere attrezzata con cassetti estraibili, scomparti per la biancheria e cestini per i vestiti. Se hai intenzione di attrezzare lì una stanza per bambini, è possibile posizionare libri per bambini e peluche su numerosi scaffali..

Quando si equipaggia una stanza con una parete divisoria per guardaroba, l’area utilizzabile viene notevolmente liberata e anche il processo di pulizia della casa è semplificato. L’altezza di tali prodotti è solitamente dal pavimento al soffitto.

Ci sono modelli alti quanto un normale muro di mobili. Di norma, la capacità di tali mobili è molto superiore a quella dei tradizionali.

Numerose idee di suddivisione in zone che utilizzano armadietti divisori sono utilizzate dai designer nella progettazione di un’ampia varietà di stanze:

  • Se la parete a forma di armadio occupa l’intera lunghezza della stanza, da parete a parete, è in grado di fornire un ottimo isolamento visivo e acustico..
  • L’armadio divisorio può essere dotato di una porta integrata, questo renderà il movimento dei residenti intorno all’appartamento libero e conveniente.
  • Si trovano spesso armadi bassi, che denotano la suddivisione in zone della stanza solo simbolicamente, pur mantenendone la visibilità..
  • Gli interni moderni si distinguono per una caratteristica come la mobilità, e questo può essere ottenuto utilizzando una parete divisoria per guardaroba su ruote. Per modificare facilmente la stanza in base alle circostanze, è sufficiente spostare il mobile, che, grazie alle ruote, può essere fatto senza sforzo.

  • Inoltre, puoi creare un nuovo spazio anche in una stanza piccola se installi scaffalature e porte scorrevoli, dove posizionare uno spogliatoio.
  • È meglio dotare il soggiorno di un armadio bifacciale con un sistema di scaffalature.

Bellissimi esempi all’interno

I proprietari di monolocali devono risolvere il problema della suddivisione in zone. Tuttavia, è impossibile installare pareti ingombranti o pareti divisorie in mattoni e altri materiali. Una via d’uscita economica da questa situazione può essere l’uso di un armadio, un semplice armadio o un rack come partizione funzionale. Posizionando tali mobili nello studio nel luogo di cui hai bisogno, puoi facilmente dividere lo spazio senza molti costi e problemi associati a riparazioni importanti..

Un fenomeno abbastanza comune è quando gli armadi divisori sono composti da una grande stanza in due: una cucina e una sala da pranzo. In una tale partizione, puoi persino creare un’apertura per il trasferimento di piatti, tazze e posate. Questa finestra di fortuna è talvolta dotata di una porta per chiudere questa apertura e isolare la sala da pranzo. Sul lato cucina, gli elettrodomestici sono collocati in questo design: un forno a microonde, una lavastoviglie, a volte anche un frigorifero e scaffali per utensili da cucina. E l’altro lato, dove è attrezzata la sala da pranzo, può includere un piccolo bar, una TV e molti scaffali aperti e chiusi per bei piatti..

Un armadio passante sembra perfetto in un monolocale. Questa partizione improvvisata può dividere la stanza in zone. Al centro del mobile deve essere prevista una porta del vano interno. In questo caso, una delle parti risulterà senza finestra, è adatta per organizzare una camera da letto. La parte con finestra è attrezzata come soggiorno o studio.

Qui puoi installare una TV o altre apparecchiature necessarie direttamente nella struttura dell’armadio. La decorazione interna della partizione su ciascun lato viene eseguita separatamente, tenendo conto del design di ciascuna parte ricevuta della stanza. La versione più funzionale di una tale partizione è un armadio a doppia faccia. Il modello è dotato di un’abbondanza di cassetti, ripiani per i vestiti. In piccoli appartamenti, è possibile utilizzare un modello divisorio con un letto pieghevole o un tavolo pieghevole.

Ci sono armadi-partizioni con una piccola altezza che non raggiungono il soffitto. Data la sua notevole larghezza, in una stanza con soffitti alti sulla sua superficie superiore, puoi persino dotare un posto letto con una scala. Può farti risparmiare sull’acquisto di un letto..

Uno scaffale bifacciale può trasformare una stanza in una camera da letto e in un soggiorno, delimitando queste zone. In tale partizione sono disposti scaffali, cassetti e un letto pieghevole o un tavolo. Questa soluzione offre un’opportunità per una facile trasformazione della stanza..

La disposizione di un divisorio-armadio tra il soggiorno e la cucina consente di utilizzare il soggiorno come sala da pranzo, se si costruisce una finestra per il trasferimento dei piatti. Questa opzione avviene con un bancone bar e un tavolo a scomparsa come parte della struttura. Sul lato del soggiorno, è necessario allocare uno scaffale speciale per la TV e sul lato della cucina – scaffali per piatti e utensili.

In questo video troverai ancora più idee per la suddivisione in zone di una stanza utilizzando gli armadietti divisori..