Dimensioni dello spogliatoio

L’opzione migliore quando si sceglie un design per riporre un gran numero di cose è uno spogliatoio. È anche conveniente per riporre varie scatole, attrezzature e così via. Negli appartamenti e nelle case di oggi, uno spogliatoio è un’esigenza pratica, non un segno di ricchezza..

La praticità e la funzionalità si basano su dimensioni e contenuti ben scelti, in cui c’è un posto separato per ogni articolo.

Gli spogliatoi hanno una serie di vantaggi:

  • se disponibili, le altre stanze vengono liberate dai mobili non necessari;
  • determinando le dimensioni e la posizione del camerino, diventa possibile aumentare lo spazio di altre stanze;
  • tutte le cose di cui hai bisogno sono conservate in un posto speciale e in una stanza;
  • creare uno spogliatoio è un’opzione più economica rispetto alla creazione di guardaroba.

È anche importante che la maggior parte della popolazione viva in piccoli appartamenti, dove ogni metro di strade. Pertanto, la dimensione dello spogliatoio gioca un ruolo importante. Pensando che uno spogliatoio possa essere sistemato solo in una stanza separata, ti sbagli. La dispensa o il corridoio possono essere convertiti in spogliatoio.

Esistono due tipologie di spogliatoi:

  1. aperto (senza utilizzare una stanza separata);
  2. chiuso (stanza separata).

7foto

Quando si crea uno spogliatoio, è necessario determinare inizialmente la configurazione della stanza. Il riempimento interno delle sezioni dipende da questo. Ci sono varie opzioni per organizzare questa stanza. Dopotutto, trovare tutti i dettagli dell’armadio in un unico posto è pratico quando si sceglie un’immagine.

Per calcolare la profondità dell’armadio è necessario sommare la profondità dei ripiani, la larghezza dell’anta e il passaggio. Se ci sono cassetti, vengono aggiunti anche all’importo. Di conseguenza, sarà più conveniente con una profondità di 100 cm..

La dimensione minima dovrebbe avere un’area di 1,2 – 1,5 metri quadrati. metri. Questo è uno spogliatoio rettangolare o angolare. L’angolo, rispetto al rettangolare, è più capiente e ci sono molte volte più sezioni di stoccaggio.

La dimensione ottimale dello spogliatoio, che garantisce il massimo comfort, è di 3,5-5 metri quadrati. Allo stesso tempo, è consigliabile destinare circa 1,5 metri quadrati per il cambio dei vestiti. Con queste dimensioni dello spogliatoio, c’è abbastanza spazio di archiviazione. Oltre agli armadietti, puoi installare specchi e posizionare pouf per comodità.

In qualsiasi spogliatoio, è ragionevole utilizzare attrezzature specializzate: appendiabiti, mensole, scaffali, barre, cassettiere, reti con ganci, cestini, organizzatori e così via..

Negli spogliatoi di qualsiasi dimensione, la ventilazione e l’illuminazione sono elementi importanti. Poiché in una stanza chiusa gli odori sgradevoli si sviluppano molto più velocemente e l’umidità può aumentare e, successivamente, anche funghi o muffe. Per questo motivo, anche in fase di progettazione, è necessario trovare una via d’uscita per effettuare la ventilazione.

Per quanto riguarda l’illuminazione, dovrebbe essere saturata. Prima di tutto, questo è necessario per trovare senza sforzo le cose necessarie nell’armadio, nonché per vedere immediatamente la combinazione delle cose selezionate. Insieme a questo, lo specchio viene solitamente posizionato sulla porta o vengono utilizzate porte a specchio. In una situazione del genere, la luce deve essere orientata verso le mensole, i sistemi di contenimento e verso la rubinetteria..

L’illuminazione a soffitto è diventata molto popolare, in cui la luce è distribuita uniformemente. Se il camerino è piccolo, vengono utilizzati principalmente faretti o strisce LED. Con un tipo di spogliatoio ad angolo, puoi usare una lampada sulle mollette.

La cosa più importante quando si organizza uno spogliatoio è il sistema di archiviazione. I sistemi di archiviazione per guardaroba sono articoli per guardaroba completamente funzionali e pronti per l’installazione. Questi sistemi sono costituiti da un gran numero di componenti, la cui composizione e dimensione possono essere selezionate indipendentemente. Ci sono 4 forme conosciute del sistema:

  • maglia;
  • Astuccio;
  • portafoto;
  • pannello.

7foto

Per evidenziare una specifica tipologia di impianto è necessario indagare la funzionalità di ciascun impianto. Questo ci darà l’opportunità di scegliere il progetto migliore per portare il camerino alla forma desiderata, che soddisferà pienamente i desideri personali..

Con un sistema di organizzazione a rete, i cestini in rete costituiscono la base della struttura. Con loro vengono utilizzati ripiani e barre per scarpe. Una caratteristica distintiva di questo design è la multifunzionalità, la spaziosità e l’indipendenza dei moduli. Ogni componente può essere spostato o escluso. Ciò indica la mobilità e la variabilità del sistema, ma questo sistema presenta anche altri vantaggi. Puoi anche modificare il riempimento del sistema riorganizzando elementi e moduli tra loro in modo indipendente senza abilità e strumenti speciali.

Il sistema dell’armadio è il modello standard (classico) ed è popolare. Con un tale sistema di organizzazione, gli elementi possono essere inclusi o collegati da parti separate installate lungo il muro. Gli armadi sono realizzati in MDF e truciolare. Questa forma di costruzione viene utilizzata principalmente nei camerini chiusi, ma puoi anche trovare le opzioni più spaziose dotate di porte scorrevoli..

I sistemi classici sono piuttosto voluminosi. Questo fatto complica il loro posizionamento, soprattutto nei piccoli appartamenti. Inoltre, lo svantaggio di questo sistema è che non consente la possibilità di reinstallare i componenti tra di loro, come è consentito nei sistemi mesh..

Il sistema del telaio è basato su scaffalature metalliche. Gli elementi del sistema sono saldamente avvitati alla cremagliera metallica. Il complesso di metallo e legno consente di mantenere un certo equilibrio tra la moderazione della modernità moderna e la semplicità del comfort domestico. Il sistema di telaio è installato al meglio in una stanza progettata in uno stile moderno. Il design aperto su una struttura in metallo consente di trovare le cose necessarie in modo estremamente rapido e mantenere lo spogliatoio nella sua forma sottostante.

Il sistema di pannelli è considerato uno dei design più efficienti e alla moda, ma costoso. Appartiene ai sistemi guardaroba di classe business. È completamente diverso dal resto dei sistemi. Per creare un sistema di armadi a pannelli, vengono utilizzati speciali pannelli decorativi, che a loro volta sono fissati al muro. Svolgono la funzione di una base su cui sono posizionati altri elementi. Tutti i componenti sono sullo stesso livello, creando linee rette.

Il sistema di pannelli forma una struttura complessa, mascherando perfettamente tutte le possibili imperfezioni della parete. Sembra impressionante rispetto ad altri sistemi. Rispetto al sistema mesh, è inferiore in mobilità, ma offre la possibilità di sostituire o escludere componenti.

Indipendentemente dai desideri personali e dall’area destinata a uno spogliatoio, un sistema a rete sarà una soluzione vantaggiosa. Quando c’è l’opportunità di creare uno spogliatoio in una stanza separata, allora è possibile scegliere assolutamente qualsiasi versione del sistema, senza eccezioni. Anche l’aspetto finanziario dovrebbe essere considerato in quanto svolge un ruolo importante. È importante pre-calcolare e pensare al numero richiesto di elementi che dovrebbero essere nel sistema di archiviazione. Come possiamo vedere, nella fase attuale ci sono molti sistemi di archiviazione e idee per le attrezzature..

Ad oggi, realizzare uno spogliatoio con le tue mani non è difficile. Può essere posizionato in soggiorno, camera da letto o in corridoio. La cosa principale è avere il desiderio e l’opportunità, poiché tutto ciò di cui hai bisogno può essere acquistato. Dall’hardware agli accessori.

Indipendentemente dalle dimensioni, ogni camerino dovrebbe avere almeno due scomparti: per i vestiti appesi e piegati. In altre parole, uno dei vani avrà delle barre appendiabiti, e l’altro avrà ripiani e cassetti di varie dimensioni, acquistabili nei negozi specializzati. Tutti i camerini usano lo stesso principio quando si organizzano scaffali e scaffali..

9foto

Per comodità di utilizzo del camerino, è necessario rispettare alcune regole: la distanza minima tra i ripiani quando si ripongono i vestiti è di 30 cm; quando si ripongono le scarpe 20 cm; scomparto per capispalla da 160 cm a 180 cm; armadi per biancheria, le borse sono profonde 40 cm.

Per evitare una situazione in cui l’articolo acquistato non si adatta al tuo guardaroba, devi disegnare un disegno che indichi tutte le dimensioni e le dimensioni. Dopotutto, sai meglio di cosa hai bisogno. Puoi anche usare uno schema esistente.

Attualmente, sono state identificate alcune tendenze nella progettazione dei camerini. Ad esempio, per gli armadi di dimensioni standard, vengono utilizzate isole a forma di piccola cassettiera per riporre vari gioielli e accessori. Se il volume del camerino è abbastanza grande e c’è un layout competente, al centro della stanza puoi posizionare una grande isola che apparirà elegante con una vetrina. Un’altra tendenza riguarda le ante degli armadi. Possono essere sostituiti con lastre di vetro. Sembra fantastico con la giusta illuminazione. Le lampade possono essere utilizzate come decorazioni. Creeranno un’illuminazione aggiuntiva. Potrebbe esserci un tappeto sul pavimento. Decorerà anche la stanza..

7foto