Archi del muro a secco: opzioni e caratteristiche

Archi del muro a secco: opzioni e caratteristiche

Quando si organizza la propria casa, tutti cercano di pensare a tutti i dettagli e le sfumature, incluso lo stile delle porte. Al momento, sempre più spesso viene data preferenza non alle normali porte ordinarie, ma agli archi in cartongesso maestosi, leggeri e aggraziati.

Peculiarità

Per cominciare, la cornice ad arco può essere realizzata con una varietà di materiali, tra cui si possono notare legno e pietra naturali e artificiali. I passaggi in gesso ad arco non sono meno popolari e convenienti. Ma gli archi in cartongesso sono diventati indubbiamente i preferiti, e ci sono una serie di ragioni per questo..

Il muro a secco è diventato popolare grazie alla sua versatilità. In effetti, il suo profilo è molto ampio, poiché viene utilizzato in molte aree di riparazione. Viene utilizzato nella creazione di pareti divisorie, soffitti e strutture a soffitto, con il suo aiuto è possibile realizzare molti dettagli decorativi e questo elenco del suo ambito non è limitato..

E tutto perché il muro a secco è un materiale abbastanza plastico, flessibile e flessibile, da cui letteralmente si può modellare qualsiasi cosa. Ecco perché il muro a secco è l’opzione migliore quando si crea una struttura ad arco in un’apertura..

Il muro a secco è abbastanza leggero, quindi è molto facile installarlo e fissarlo. Grazie alla sua trama, può facilmente nascondere le irregolarità del muro. Inoltre, non dimenticare che questo materiale è costituito da componenti naturali e quindi non rappresenta un pericolo per la salute, il che è un indubbio vantaggio. Soprattutto quando l’arco in cartongesso è installato in una casa dove vivono i bambini.

7foto

Se parliamo degli archi stessi, di recente sono diventati ancora più popolari. Questo tipo di apertura apparentemente molto semplice sostituisce sempre più le porte pesanti. Dobbiamo dare agli archi il dovuto, anche il più semplice sembra molto attraente. Ciò è particolarmente vero per gli archi d’ingresso con elementi decorativi aggiuntivi..

Non dimenticare che gli archi risparmiano notevolmente spazio e questo è molto importante per i proprietari di piccoli appartamenti..

Tutti conoscono le possibilità decorative degli archi, che possono avere un design e una forma insoliti. Tali archi spesso completano lo stile generale della stanza, portando un certo gusto all’interno..

Tuttavia, oltre all’aspetto chic, le aperture ad arco hanno una serie di altri vantaggi e uno di questi è la praticità. Sono facili da installare e, volendo, possono anche essere facilmente smontati, pesano pochissimo e sono realizzati con materiale di alta qualità. Una volta installati, non rovinano le pareti, quindi in caso di smantellamento non dovrai spendere soldi per riparazioni cosmetiche..

Inoltre, a volte i passaggi ad arco vengono utilizzati appositamente per nascondere cavi, tubi sporgenti, ventilazione o pareti irregolari..

Per la sua forma, l’arco può diventare anche un luogo per riporre libri, vasi, statuine e vari piccoli oggetti decorativi. È sufficiente creare nicchie speciali sui lati dell’apertura ad arco e sono pronti ripiani aggiuntivi.!

Le passerelle ad arco possono essere un buon modo per suddividere in zone una stanza., particolarmente richiesto in monolocali o monolocali. Gli archi possono separare la zona cucina dal soggiorno o, ad esempio, la zona pranzo dal lavoro.

Visualizzazioni

Gli archi interni hanno un numero enorme di tipi e varianti, che si distinguono in base alla forma della volta, allo stile, ai luoghi di applicazione e agli elementi strutturali aggiuntivi. Ad esempio, le porte per il corridoio e la sala possono avere dettagli decorativi in ​​gesso grandi e originali che non hanno funzionalità aggiuntive. Al contrario, l’arco nel corridoio può essere realizzato con illuminazione o con colonne, che sembrerebbero molto armoniose in stanze in stile barocco e classico..

Il dispositivo dell’arco della porta dall’ingresso alla cucina può contenere nicchie con ripiani su cui è possibile riporre qualsiasi cosa: da piatti e vasi a libri e scatole di documenti. In un interno minimalista, una zona con un numero maggiore di piccoli dettagli sembrerà molto insolita. Lo stesso si può dire per i soggiorni in stile loft..

È consuetudine dividere le aperture ad arco in diversi tipi, tra cui i principali sono archi classici, d’avanguardia e archi a forma di trapezio. Ma, naturalmente, ci sono molte altre sottospecie e sono tutte divise in base alla forma della volta. Ad esempio, ci sono archi ellittici in cartongesso, archi gotici, romani, turchi, britannici e persino tailandesi. C’è anche un portale ad arco. Analizziamo alcuni dei tipi nominati.

Cominciamo con gli archi classici. Questo tipo di porta è adatto a qualsiasi interno.

Di norma, gli archi classici non hanno dettagli decorativi aggiuntivi, sono il più semplici e laconici possibile e quindi sono universali. Possono essere di forme diverse, ma la differenza più importante è il telaio della porta chiaramente contrassegnato..

A volte gli archi classici sono chiamati romani, perché furono i romani che iniziarono a diffondere ovunque questo tipo di porta. Il diametro di tali strutture di solito raggiunge la larghezza della porta, quindi tali archi appariranno particolarmente belli in un appartamento con soffitti alti..

Gli archi d’avanguardia hanno una forma più ampia e leggermente appiattita, che espande visivamente lo spazio. Quasi sempre sono ellittiche, il che non impedisce loro di essere abbinate a dettagli aggiuntivi come colonne o mensole incassate nei fianchi..

Gli archi in stile romanista ricordano in qualche modo quelli classici, solo i loro bordi sono più lisci e arrotondati. Di solito sono installati in stanze realizzate in stili moderni..

Gli archi del portale sono noti non solo per il loro nome cosmico, ma anche per il loro minimalismo e semplicità. Sono facili da installare e smontare. Spesso tali archi hanno inserti in legno. La loro forma è spesso rettangolare..

Gli archi in stile gotico hanno un’insolita forma a lancetta, quindi non vedrai linee lisce e aggraziate. Questi tipi di aperture sembrano abbastanza autentici, specialmente se nel dispositivo ad arco vengono utilizzati elementi a mosaico o vetrate.

Gli archi orientali, la cui forma imita la cupola a punta caratteristica degli edifici orientali, possono conferire alla stanza il mistero delle notti arabe..

Per la sua forma specifica, questo tipo di arco è adatto solo a una ristretta cerchia di stili orientali esotici come lo stile arabo o marocchino che recentemente è diventato amato..

Anche i designer non ignorano i motivi slavi. Gli archi in stile slavo di solito hanno una forma rettangolare levigata, quindi questa opzione può essere definita una delle più versatili. Lo stesso non si può dire degli archi thailandesi, la cui forma è caratterizzata da un’eccessiva asimmetria. Questo tipo di passaggio ad arco è progettato in modo tale che un lato abbia una forma ellittica arrotondata e l’altro quadrato angolare. Questa opzione sembra straordinaria. Di solito, tali strutture sono piuttosto ampie, quindi vengono utilizzate più spesso negli appartamenti studio..

Va notato, qualunque sia il tipo di arco, dovrebbe sempre adattarsi allo stile dell’intera stanza, altrimenti non diventerà un elemento decorativo aggiuntivo e rovinerà l’aspetto della stanza..

Opzioni modulo

Nonostante i tipi esistenti di archi, possono avere un numero enorme di variazioni in relazione alla loro forma. E in questo caso, ogni proprietario può dare libero sfogo alla sua immaginazione e inventare il suo design unico del passaggio ad arco, che sarà unico nel suo genere.

Tuttavia, vale la pena menzionare le forme classiche, perché sono la base di qualsiasi arco riccio. Ad esempio, gli archi possono essere rettangolari, quadrati, ellittici, semicircolari e trapezoidali. Oggi queste sono le forme più comuni di archi e la loro dimensione può essere assolutamente qualsiasi. Tali archi sono adatti per appartamenti in stile moderno e con soffitti bassi..

Archi di forma insolita si trovano sempre più in appartamenti spaziosi. Naturalmente, durante l’installazione e lo smontaggio, dovrai sudare e, ancora meglio, trovare un professionista che installerà correttamente la struttura. Può essere costoso, ma ne vale sicuramente la pena..

Alcune forme ad arco possono avere un numero elevato di angoli., formando passaggi poliedrici volumetrici. Inoltre, più angoli ci sono, più una tale apertura ad arco assomiglierà a un arco a tutto sesto..

Alcuni archi rettangolari hanno alla sommità uno speciale elemento di arrotondamento a forma di semicerchio, spesso realizzato in vetro e che si presenta come un’ulteriore finestra interna. Tali opzioni possono essere utili se è necessario far passare la luce del giorno da una stanza illuminata a un’altra stanza non illuminata. Ad esempio, parte della luce del giorno dal soggiorno può fluire attraverso un tale arco in un corridoio buio..

Spesso puoi trovare opzioni per archi che hanno più archi contemporaneamente. Una tale forma decorativa è caratteristica in misura maggiore per gli archi orientali e gotici, che hanno una volta aguzza piuttosto insolita. Una soluzione di design interessante saranno le passerelle ad arco a più livelli con dettagli a più strati e stipiti convessi.

Una buona opzione funzionale sono gli archi rettangolari e arrotondati con nicchie laterali passanti. Abbiamo già detto che tali rientranze possono essere utilizzate come ripiani aggiuntivi. Tuttavia, le loro opzioni passanti possono essere chiuse con vetro trasparente o colorato, e quindi la porta, con la corretta rifrazione della luce, brillerà letteralmente di nuovi colori. Un tale arco aggiungerà sicuramente ariosità alla stanza..

Gli archi decorativi con nicchie possono essere utilizzati anche come ripiano per apparecchiature ingombranti come TV, lettore DVD, registratore o impianto audio. Qualsiasi variazione di questo uso di ripiani aggiuntivi sarà allo stesso tempo audace e pratica e per molti alloggi è semplicemente necessaria una combinazione di bellezza e funzionalità..

Gli archi in cartongesso possono essere simmetrici e asimmetrici. Inoltre, l’asimmetria nell’arte ad arco non è limitata a nessun insieme specifico di forme. In altre parole, se lo si desidera, il designer può tenere conto delle decisioni più audaci del cliente e rappresentare ciò che il suo cuore desidera..

Quindi, ad esempio, per un interno con motivi marini, puoi realizzare un arco, la cui forma imita la cresta di un’onda o una conchiglia di una forma specifica. E, naturalmente, tali soluzioni devono essere integrate con un disegno realizzato dalla mano di un buon artista d’interni. Altrimenti, l’idea potrebbe non essere espressa abbastanza chiaramente..

Gli archi asimmetrici sono adatti per soffitti bassi, aggiungendo il gusto necessario alla casa. Spesso, tali volte sono accompagnate da vari elementi decorativi come modanature in stucco o rosette in gesso, che appariranno particolarmente organiche in un interno classico..

Con la giusta combinazione, qualsiasi forma dell’arco può esprimere le preferenze di gusto del proprietario dell’appartamento e decorare l’interno. La cosa principale è pensare alla sua struttura nei minimi dettagli, e poi ti delizierà con il suo aspetto per molti anni.

Come finire??

Certo, la forma dell’arco non è tutto! Dopotutto, la sua decorazione, che, se necessario, può modificare in modo significativo l’aspetto dell’apertura ad arco, è di grande importanza per lo stile di questo oggetto in cartongesso..

Molte persone pensano erroneamente che la finitura dei passaggi ad arco in cartongesso sia limitata alla normale pittura noiosa per abbinare il colore delle pareti. Ma questo è tutt’altro che vero! L’apertura ad arco non deve fondersi con le pareti. Sebbene questa opzione possa essere presentata in modo molto competente. Naturalmente, un approccio così semplice al design degli archi è adatto agli amanti del design minimalista, che deve certamente essere fatto senza dettagli appariscenti e piccoli..

Sì, un passaggio ad arco, camuffato dal colore delle pareti con pittura o carta da parati, è versatile e pratico. Di certo non sovraccaricherà l’interno. Tuttavia, questa opzione è troppo semplice, non consentirà di sperimentare una porta e di nobilitare la stanza. Diventerà una parte neutra dell’interno. Gli archi con forme e linee semplici sono più adatti per uno stile high-tech laconico che ama tutto spigoloso e dritto.

Per creare una superficie intonacata perfettamente piana dell’arco, trasformandosi in modo uniforme e impercettibile nel muro, utilizzano un materiale ecologico e pratico chiamato fibra di vetro. È facile da usare e può vantare la sua durata, ma la vernice si stende perfettamente su di essa. Dal punto di vista tecnologico, questa è una manna dal cielo per creare archi senza elementi sporgenti..

Ma l’arco può anche essere usato come un buon elemento decorativo. Ai lati può essere decorato con vari tipi di elementi in gesso di varie forme. Ad esempio, sotto forma di farfalle, fiori, uccelli, animali e qualsiasi cosa ti venga in mente. Le modanature in gesso possono essere ispirate ai motivi del mondo antico o ai normali corpi geometrici. Ci sono tante opzioni. Inoltre, la produzione di tali oggetti in gesso ai nostri tempi non è difficile, poiché sono molto convenienti a loro costo..

Un passaggio ad arco può contenere un elemento opzionale ma interessante come l’illuminazione incorporata. I faretti posti lungo il perimetro dell’arco possono essere accesi separatamente dalla luce generale e, rimanendo l’unica lampada accesa nella stanza, creano nelle serate una piacevole atmosfera intima. In effetti, la sera, gli occhi si stancano della luce intensa e tale illuminazione sarà giusta.

Se l’apertura ad arco è installata in cucina, una parte di essa, oltre ai ripiani incorporati, può contenere speciali meccanismi metallici per contenere piccole cose come bicchieri, tazze, strofinacci, tovaglioli o, ad esempio, piccole pentole con viole in fiore. Questo dispositivo sembra molto casalingo. Soprattutto per cucine rustiche o nell’ormai popolare stile provenzale.

Per appartamenti in stili moderni come Art Nouveau e Loft, puoi decorare l’arco con pietra naturale o artificiale. Anche un’imitazione della muratura in mattoni o piastrelle che imita il muro della metropolitana sembrerà molto alla moda e in stile street. La ruvidità sciatta ed eccessiva di forme e trame qui non farà che approfondire lo street style..

Oltre alla pietra naturale, puoi tagliare il passaggio ad arco con pietra naturale o artificiale. Questa opzione piacerà davvero agli amanti dei classici..

Gli archi con un tocco di legno sembrano sempre costosi e presentabili e, grazie alla loro discrezione, non attireranno un’attenzione eccessiva su se stessi.

Legno, pietra, un secchio di vernice e gesso – questo non è tutto ciò di cui può vantarsi il design moderno delle strutture ad arco. Ma questo non è il caso. Devi trovare l’elemento che ti piace e attaccarlo all’arco.

Ultimamente, molti designer ci hanno dato libertà nella scelta dei materiali decorativi e dei metodi della loro disposizione. Quindi, per esempio, bastoncini di bambù, tessuti di vario genere, qualche rametto, foglie, trombe comuni, conchiglie, pietre naturali come l’ambra, targhe di diversi paesi del mondo, sassi o pietre speciali per acquari possono essere utilizzati per la decorazione …

Tutto può essere usato come materiale decorativo. Anche lattine vuote o bibite gassate o qualche raro tappo di bottiglia di birra. Qualsiasi elemento insolito nelle mani giuste può diventare una decorazione piuttosto originale per i tuoi interni, il che è fantastico.

Bellissimi esempi all’interno

Tutti possono permettersi di posizionare un bellissimo arco moderno nella propria casa, perché ora ci sono molti esempi interessanti di utilizzo di una struttura ad arco alla moda o insolita. Ma il più delle volte l’arco si trova nel soggiorno..

I progettisti non vietano di combinare due archi in una stanza contemporaneamente. Inoltre, possono avere forme, dimensioni e trame completamente diverse. Lascia che un arco sia più alto e l’altro più basso, niente di grave. È sufficiente mantenerli in un unico stile e combinazione di colori, e quindi si completeranno perfettamente a vicenda..

Completa l’arco con una colonna piena o accorciata che termina su un piccolo parapetto della stanza e vedrai la magia della suddivisione in zone della stanza in azione. Con l’aiuto dell’arco e dei suoi dettagli, il designer è riuscito a separare facilmente e semplicemente la zona cucina dalla zona degli ospiti..

In ogni appartamento, le strutture con vetro incorporato, combinate con pareti bianche e sottili, archi conferiscono alla stanza leggerezza e ariosità. In una stanza del genere ti senti sempre un po’ più libero. E questo non sorprende, perché gli inserti in vetro realizzati in vetro trasparente trasmettono bene la luce.

Non dare per scontato che gli archi possano essere posizionati solo in una porta. Questo non è affatto il caso. Possono essere installati sopra le scale o sopra le finestre. Puoi anche imitare un arco in qualsiasi stanza sopra il caminetto o, ad esempio, sopra la TV. I motivi ad arco staranno bene alla testata del letto nella camera da letto..

In questo video troverai una selezione di foto di archi in cartongesso.