Studio di design con una superficie di 29 mq. mq con balcone

Studio di design moderno 29 mq. M. con balcone ha nella sua disposizione un posto per dormire e riposare, una cucina, un bagno e un corridoio. Se ti occupi dell’arredamento di una piccola stanza secondo tutte le regole, alla fine puoi ottenere un appartamento molto accogliente e pratico..

7foto

Modifiche alla pianificazione

Se hai un monolocale gratuito con balcone o vuoi solo cambiare l’interno della tua casa, allora hai sicuramente bisogno di un piano. Pensa alla disposizione dei mobili e lascia che la tua disposizione sia sempre davanti ai tuoi occhi durante la ristrutturazione. Se dubiti delle tue capacità, prima studia i punti principali relativi alla pianificazione degli interni..

Posto letto

La zona notte dovrebbe essere posizionata il più lontano possibile dall’ingresso. Pensa a ciò di cui hai bisogno: una zona notte separata o un comodo divano in soggiorno. Se ti piace la prima opzione, assegna un piccolo spazio nell’angolo più lontano e dota una camera da letto, nascosta da occhi indiscreti.

Salotto

Il soggiorno è in ogni caso il centro dell’appartamento. In modo che ci sia abbastanza spazio per ricevere gli ospiti, puoi combinare un balcone con il soggiorno. Il risultato finale è uno spazio interessante e ampliato. In questo caso, non dimenticare l’isolamento del balcone..

Cucina

Non ci sono molti requisiti per quanto riguarda l’angolo cottura nel monolocale. La cosa principale è posizionarlo lontano dalla camera da letto e più vicino alle comunicazioni. Un’ottima opzione si ottiene se la cucina è combinata con un balcone..

Su di esso puoi posizionare un bancone da bar e sedie per mangiare o mettere un comodo divano

Area sanitaria e corridoio

In un piccolo monolocale, per risparmiare spazio, è meglio combinare un bagno con una toilette per liberare spazio per un corridoio o un guardaroba.

La foto mostra un bagno compatto e originale, che ospita tutto il necessario. Ed ecco un’immagine di un corridoio accogliente e pratico in un monolocale.

Zonizzazione dell’appartamento

Anche l’appartamento più piccolo dovrebbe essere delimitato in modo che ogni area funzionale sia visivamente leggermente diversa dall’altra. Nella zonizzazione di un monolocale con una superficie di 29 mq. metri puoi usare cartongesso, scaffali, bancone bar e altri mobili.

Questo modo di dividere lo spazio è relativamente semplice ed economico..

Un’opzione molto interessante per la suddivisione in zone si ottiene usando il colore. L’opzione più semplice è avere un pavimento o un soffitto diverso per colore o consistenza in ogni zona dell’appartamento..

Puoi sognare un po ‘ed evidenziare ogni area della stanza in una certa combinazione di colori..

La cosa principale qui è non esagerare.

Decorazione della finestra

Molto spesso, gli specchi vengono utilizzati per espandere lo spazio. In un piccolo monolocale, puoi utilizzare una tecnica molto interessante decorando le pendenze delle finestre con mosaici a specchio. Ciò aggiungerà luce all’appartamento e lo renderà visivamente più grande..

I davanzali delle finestre in un normale appartamento sono spesso inattivi o vengono posizionati vasi di fiori. Nello studio, puoi creare un tavolo da pranzo a tutti gli effetti per due dal davanzale della finestra. E puoi creare sia un tavolo che un armadietto per riporre varie piccole cose..

Muri

La carta da parati ordinaria per un monolocale non è assolutamente adatta. Ogni parete deve essere decorata in modo speciale in modo che lo spazio non si unisca, ma sembri spazioso e sfaccettato:

Nella zona cucina, l’imitazione di mattoni o piastrelle avrà un bell’aspetto. Se lo si desidera, entrambe le opzioni possono essere combinate.

Le pareti del soggiorno possono essere decorate con un collage di foto o quadri, mentre dipingendo la base con un colore a contrasto.

Le carte da parati fotografiche sembrano molto belle nello studio, che possono essere incollate in qualsiasi area..

Per quanto riguarda il corridoio e il bagno, qui sono adatte soluzioni e colori standard..

Arredamento

È molto facile creare un design unico per uno studio con una superficie di 29 mq. m. utilizzando la corretta disposizione dei mobili. È molto importante scegliere i mobili più funzionali per un piccolo appartamento: un divano letto, un tavolo pieghevole, un divisorio per bar, ecc. Avendo nel tuo arsenale tali elementi interni e una buona immaginazione, puoi facilmente creare un ambiente molto accogliente e design elegante.

8foto

Diversi esempi fotografici della riuscita disposizione dei mobili in studio

Set a forma di L, scaffalature trasparenti e divano ad angolo sono selezionati nel modo più corretto possibile e svolgono le loro funzioni al massimo livello.

Divano angolare, divisorio originale e tavolino basso convivono armoniosamente tra loro.

Leggero

Usare la luce per dividere lo spazio è il modo più semplice. Ogni zona dello studio dovrebbe avere la propria fonte di luce. Le lampade da tavolo sono ideali per l’area ricreativa, per il soggiorno c’è un grande lampadario con diverse lampade, l’illuminazione spot è adatta in cucina e nel corridoio e una lampada da parete standard con una lampada può essere appesa in bagno..

La striscia LED sul soffitto o sulle pareti aiuterà ad aggiungere la massima luce e dare originalità..

Decor

Nessun interno può fare a meno dell’arredamento, anche il più minimale. Un monolocale ha bisogno di decorazioni non meno di qualsiasi altra stanza. In una piccola stanza, dovresti selezionare attentamente gli elementi decorativi in ​​modo che lo spazio accogliente non si trasformi in un mercatino delle pulci.

Quadri, collage, soffici tappeti, morbidi cuscini e pouf, piante in vaso, ecc. sono l’ideale per arredare uno studio..

Dopo aver studiato attentamente l’articolo e le foto allegate, puoi tranquillamente iniziare a progettare il tuo appartamento. Non aver paura di sperimentare, accettare consigli, spiare le idee fotografiche di altre persone e avrai successo!

10 foto